Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Grecia

Dove andare in vacanza nel mare della Grecia e delle sue Isole

La Grecia è una delle mete più straordinarie al mondo per quanto riguarda le vacanze di mare.
Sono infatti così tante le località, le spiagge, le isole e le destinazioni di questa terra baciata dal sole, che neanche uno stesso greco è forse in grado di ricordarle a memoria.

La penisola ellenica si protende nel cuore del Mediterraneo orientale, tra il Mar Jonio a occidente e il Mar Egeo ad oriente. Come tanti frammenti caduti in mare, le sue isole costellano questi due mari creando scenari di rara suggestione dove trascorrere una vacanza.
È decisamente impossibile citare tutte le località in un breve articolo, ma possiamo fornire alcuni spunti tra i quali scegliere.

Partendo da est, la prima isola che s'incontra venendo dall'Italia è Corfù (Kérkyra), la quale si trova proprio davanti al porto di Igoumenitsa, sulla costa dell'Epiro; più a sud, ma sulla terraferma, troviamo invece Preveza. In queta zona, oltre a Corfù, le altre Isole Ionie sono Paxos, Lefkada, Ithaki (Itaca), e le magnifiche isole di Cefalonia, Cerigo e Zante (o Zacinto), quest'ultima particolarmente famosa sia per il sonetto di Ugo Foscolo “A Zacinto”, che per le sue spiagge, come la spettacolare e fotogenica spiaggia del relitto.

A fianco di queste isole si trova la costa del Peloponneso, regione altrettanto ricca di località balneari: partendo da Corinto e compiendo un periplo in senso antiorario, troviamo le località di Kiaton, Kamari, Dervenion e Diakopton, con lidi prevalentemente di ciottoli, prima di raggiungere Patrasso. A sud-ovest del celebre porto troviamo la località balneare di Paralia, mentre altre opportunità per trascorrere splendide vacanze di mare le troviamo scendendo verso sud nelle zone di Andravida e Pirgos.

Le coste del Peloponneso proseguono con le località di Kyparissia, Gargalianoj, Pilos e Methoni. Da qui in avanti morfologia del Peloponneso presenta tre penisole parallele, che ricordano idealmente tre dita che si protendono nel Mediterraneo: in successione abbiamo il capo Akritas, il capo Matapan e il capo Maleas. Nei due grandi golfi che si formano (Messiniakos e Lakonikos, separati dalla penisola di Mani) troviamo altre interessanti mete come Koroni, Kalamata, Kardamyli, Kita e Kotronas.

L'isola di Elafonissos (Cervi, in italiano), sorge tra il Peloponneso e Kithiro (Cerigo) ed offre ai turisti la possibilità di godersi una delle spiagge più belle della Grecia, come la splendida spiaggia di Simos.

Risalendo verso nord, lungo il lato dell'Egeo, merita una visita la città a strapiombo sul mare di Monemvasia, mentre altre mete piacevoli del mare greco si trovano nella zona compresa tra Leonidion e Nauplia (Nafplio), famosa per il suo castello veneziano.
Nella successiva penisola troviamo le località di Porto Cheli, Ermioni e Galatas, con le prospicienti isole di Spetses, Hydra e Poros.

A seguire si apre il grande Golfo Saronico, meta preferita delle vacanze degli ateniesi: qui si trovano anche le isole di Egina e Salamina, oltre al porto del Pireo, punto di partenza privilegiato per i collegamenti con le spettacolari Isole Cicladi, che comprendono alcune delle mete turistiche più importanti del Mediterraneo.
In ordine rigorosamente alfabetico abbiamo, tra le più conosciute, Amorgos, Anafi, Andros, Antiparos, Delos, Folegandros, Ios, Kea, Kimolos, Kithnos, Koufonisia, Milos, Mykonos, Naxos, Paros, Santorini, Serifos, Sifnos, Syros e Tinos, per un totale di 220 tra isole e isolotti.

A sud delle Cicladi il Mediterraneo è dominato dalla grande mole dell'isola di Creta, la maggiore tra tutte le isole della Grecia. Caratterizzata da un forma allungata e solcata da montagne che superano ampiamente i 2.000 metri s.l.m., Creta offre una grande varietà di paesaggi, oltre che belle spiagge e testimonianze architettoniche e storiche di grande rilevanza. Oltre alla capitale Heraklion, meritano assolutamente una visita anche le località di Chania, Lassithi e Rethymno.

Risalendo verso nord-est da Creta, incontriamo il gruppo del Dodecaneso, che comprende 163 isole (di cui solo 26 abitate); tra queste le più frequentate dai turisti sono quelle di Rodi e Kos, ma sono ben note anche le destinazioni di Karpathos, Lipsi, Astypalaia, Kalymnos, Symi, Tilos, Patmos e Leros. Più lontana, a poche miglia dalle coste della Turchia, troviamo ad oriente la piccola isola di Kastellorizo, famosa per essere stata l'ambientazione del film Mediterraneo di Gabriele Salvatores.

Risalendo il Mar Egeo troviamo due arcipelaghi ben distinti: ad oriente, antistanti le coste turche, si susseguono le isole Egee nord-orientali, mentre a ridosso delle coste greche troviamo le Isole Sporadi. Le prime vantano mete turistiche come Samos, Icaria, ma anche nomi famosi come Lesvos (Lesbo) l'omerica Chios e Thassos; le Sporadi invece presentano isole celebri quali Skiros, Alonissos, Skopelos, e la vivace Skiathos, l'isola per antonomasia della vita notturna.

A sud delle Sporadi ricordiamo la grande isola di Eubea (Evia), mentre a nord-ovest troviamo una bella penisola ricca di spiagge e località balneari: è il Pilio, famosa per le spiagge più belle della Tessaglia e la città di Volos.
Chiudono a nord la costa dell'Egeo le regioni di Macedonia e Tracia. La prima inizia dalle pendici costiere del Monte Olimpo, e superata la zona di Salonicco con le spiagge di Paralia, presenta il selvaggio tratto della penisola Calcidica, magnifica successione di penisole calcaree con rocce a strapiombo ed acque turchesi. La più celebre delle tre è la penisola del Monte Athos, il fulcro della vita religiosa ortodossa. Le ultime località costiere della Macedonia vertono intorno a Kavala, mentre le spiagge migliori della Tracia le troviamo vicino a Lagos e Alexandroupolis.

Dopo avere introdotto il mare della Grecia con questa panoramica, proponiamo di seguito alcune classifiche – per quanto solo parziali – delle località di mare più belle della Grecia e delle sue spiagge migliori, sia sulle isole che sul continente.
Va da sé che ognuno abbia la propria meta preferita e che dovendo scegliere tra migliaia di isole e di spiagge, siano per forza innumerevoli quelle che nostro malgrado non riusciamo a citare. Ci proviamo, comunque, sperando anche solo di darvi qualche idea per la prossima vacanza.
Per ulteriori informazioni e per tutte le guide delle località greche rimandiamo ai singoli canali regionali, di cui trovate i link più in alto in questa pagina.

Quali sono le spiagge più belle della Grecia?

  1. Balos, Creta
  2. Simos, Cerigo (Kythira)
  3. Egremni, Lefkada
  4. Fakistra, Pelion
  5. Navagio (Spiaggia del Relitto), Zante
  6. Prassonissi, Rodi
  7. Elafonissi, Creta
  8. Cape Drastis, Corfù
  9. Myrtos, Cefalonia
  10. Lalaria, Skiathos
  11. Agios Sostis, Serifos
  12. Tis Gria To Pidima, Andros
  13. Falasarna, Creta
  14. Sarakiniko, Milos
  15. Porto Katsiki, Lefkada
  16. Voutoum, Antipaxos
  17. Koukounaries, Skiathos
  18. Vai, Creta
  19. Matale, Creta
  20. Perissa, Santorini
  21. Horefto, Pelion
  22. Stafilo, Skopelos
  23. Zacharo, Peloponneso
  24. Red Beach, Santorini
  25. Kokino Kastro, Alonissos 

Quali sono le isole più belle della Grecia?

  1. Naxos
  2. Creta
  3. Milos
  4. Astipalea
  5. Paros
  6. Skopelos
  7. Folegandros
  8. Karpathos
  9. Alonissos
  10. Skyros
  11. Ios
  12. Kos
  13. Gavdos
  14. Corfù
  15. Sifnos
  16. Santorini
  17. Mykonos
  18. Amorgos
  19. Cefalonia
  20. Rodi
Scopri nel dettaglio le più belle isole della Grecia.