Cerca Hotel al miglior prezzo

Borghi più belli Lombardia

I borghi medievali più belli della Lombardia

La Lombardia è la regione che vide, assieme al Veneto, la nascita dei Comuni medioevali.
Vanta di conseguenza una nutrita schiera di borghi e castelli, distribuiti nel suo territorio con una certa prevalenza nella regione alpina, come pure sulle colline dell'Oltrepò Pavese.

In questa zona, ad esempio, segnaliamo Zavattarello, dove si trova il celebre Castello Dal Verme.
Sempre in Oltrepò si trova il borgo di Fortunago, che oltre ai suoi edifici antichi conserva ancora alcune ricette gastronomiche del tempo dei longobardi.
Un poco più a nord, vicino al fiume Po, merita una visita il Castello di Oramala, che suggella un piccolo borgo con la sua imponente mole. Sempre in zona, non distante da Voghera, troviamo anche nel territorio di Pizzale il borgo di Porana.

In provincia di Mantova la piccola Castellaro Lagusello, frazione di Monzambano, è una località incantevole, il cui borgo antico è circondato dalle mura merlate del castello e sorge accanto a un laghetto dalla forma a cuore. Ancora nel Mantovano, Sabbioneta è Patrimonio dell'Umanità dichiarato dall'UNESCO, costruita sulla base dei principi umanistici della città ideale del Rinascimento.

Sempre in Pianura Padana, ad est di Milano, ci sono parecchie cascine tra cui emerge il borgo di Gradella, elegante villaggio che conserva ancora la sua architettura rurale, come anche la cura dei prodotti gastronomici tipici della tradizione contadina.

Nella provincia di Bergamo è la Val Brembana ad essere indicata come un percorso privelegiato alla scoperta di borghi antichi, castelli e fortificazioni. Tra i molti segnaliamo quelli di Bretto, Cornello dei Tasso, Grumo, Oneta, Pagliari e Valtorta.
La Val Seriana offre dal canto suo splendidi borghi, come quello di Gromo, famoso per le sue tradizioni e per le piste di sci che si raggiungono salendo agli impianti di risalita degli Spiazzi di Gromo.

La Lombardia orientale presenta altri borghi da scoprire: sul Lago di Iseo segnaliamo Lovere, con le case color pastello che si riflettono sull'acqua, e l'isola al centro del lago, ovvero Monte Isola, dove sorgono gli abitati storici di Siviano e Masse.
Spostandoci più a nord, lungo la valle dell'Oglio, nel cuore della Val Camonica ricordiamo il borgo di Bienno, famoso per la sua lunga tradizione artigianale nella forgiatura del ferro.

Sparsi su tutto il territorio regionale esistono anche diversi borghi abbandonati, di cui oggi rimangono solo alcuni scenografici ruderi: è il caso ad esempio di Consonno, in provincia di Lecco, o di Rovaiolo Vecchio, nella zona di Pavia. Per approfondimenti rimandiamo alla lettura del nostro articolo sui paesi fantasma della Lombardia.

Quali sono i 10 borghi più belli della Lombardia, la classifica:

  1. Bienno (Brescia)
  2. Zavattarello (Pavia)
  3. Sabbioneta (Mantova)
  4. Castellaro Lagusello (Mantova)
  5. Cornello dei Tasso (Bergamo)
  6. Soncino (Cremona)
  7. Lovere (Bergamo)
  8. Gromo (Bergamo)
  9. Morimondo (Milano)
  10. Fortunago (Pavia)