Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Liguria

Dove andare in vacanza nel mare della Liguria: dalla Costa dei Fiori alle Cinqueterre

È la riviera amata soprattutto dai piemontesi e dai lombardi, ma per la sua bellezza a tratti sofisticata e selvaggia è un litorale caro anche a molti turisti europei e di altre regioni d'Italia, che vengono qui a scoprire paesaggi sublimi che l'uomo ha modellato nei secoli.
Gli splendidi borghi della Liguria sono infatti tra i più fotografati del nostro paese, così come le loro terrazze e i belvedere sospesi sul mare regalano vedute panoramiche che non hanno eguali nel mondo.

Se a tutto ciò aggiungiamo il fatto che le temperature da queste parti sono notoriamente miti, senza grandi eccessi di caldo o di freddo, possiamo considerare la Liguria anche una meta climatica oltre che balneare, che si propone come destinazione turistica per 365 giorni all'anno.

Le spiagge assolutamente da ricordare si distribuiscono più o meno in modo equilibrato tra Riviera di Ponente e Riviera di Levante, ovvero i due tratti costa che si trovano rispettivamente a ovest e a est di Genova, il capoluogo.

Percorrendo la Riviera di Ponente partendo dal confine con la Francia troviamo innanzitutto la zona dei Balzi Rossi e le spiagge di Ventimiglia, Bordighera, Ospedaletti e Sanremo, in quella che è comunemente nota anche come Riviera dei Fiori.
Ancora, procedendo in direzione di Genova, si incontrano in successione Arma di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Porto Maurizio, Imperia, Diano Marina e San Batolomeo al Mare.
Il litorale della provincia di Savona comincia in corrispondenza di Marina di Andora e prosegue verso est, una vota superato Capo Mele, con la località di Laigueglia, la celebre Alassio con le sue lunghe spiagge, Albenga, Ceriale, Loano, Poetra Ligure e Finale Ligure.
Superata Punta Crena e Capo Noli, tra le quali si apre la spiaggia del Malpasso, si incontrano le località di Noli e Spotorno prima di arrivare a Savona.

Dopo il porto, dove attraccano anche le navi da crociera, le spiagge di Albissola Marina, Celle Ligure e Varazze sono le ultime della provincia di Savona, prima di raggiungere Cogoleto, che segna l'inizio della città metropolitana di Genova.
In realtà, al centro del capoluogo ligure mancano ancora circa 30 km, lungo i quali si trova il paese di Arenzano e poi le spiagge dei quartieri di Voltri e Pegli.
Le spiagge cittadine lungo Corso Italia, quelle di Quarto dei Mille e Quinto al Mare si susseguono, piccole e rocciose, verso la periferia fino a Nervi e Sant'Ilario.

La SS1 Aurelia corre parallela alla costa nelle cittadine di Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco e Camogli, per poi abbandonare il litorale. Inizia qui una porzione di costa vergine, in corrispondenza del promontorio di Portofino, che è infatti parte dell'omonima Area Marina protetta.
Il piccolo comune di Portofino con le sue case colorate, incastonato in un'insenatura naturale, è una meta molto frequentata dal jet set internazionale, ma la costa torna ad essere più popolata e meno esclusiva in corrispondenza di Santa Margherita Ligure e della vicina Rapallo, famose mete turistiche nel cuore del Golfo del Tigullio. Sullo stesso golfo si affacciano anche, procedendo verso est, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante; la baia che accoglie quest'ultima, in particolare, è conosciuta come Baia delle Favole.

La Riviera di Ponente continua seguendo una sagoma frastagliata dove incontriamo il borgo di Moneglia: è l'ultimo della provincia di Genova, perché il paese successivo, Deiva Marina, si fa già parte della provincia di La Spezia.
Da queste parti la costa è meno cementificata e più selvaggia: si trova solo qualche paese – come Bonassola e Levanto – prima di arrivare alle famose Cinque Terre, ovvero il territorio costiero compreso tra Punta Mesco e Punta di Montenero che comprende i borghi di Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Rio Maggiore. Dal 1997 le Cinque Terre, assieme al vicino paese di Porto Venere e alle antistanti isole di Palmaria e Tinetto, sono iscritte nella lista del Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

La città di La Spezia, con il suo grande porto, si trova al centro dell'omonimo golfo ed è la seconda per dimensioni e per numero di abitanti della Liguria. Sul golfo si affaccia anche il delizioso paese di Lerici, mentre oltre la foce del fiume Magra la spiaggia in località Marinella di Sarzana, anche se geograficamente parte della Riviera Apuana, è l'ultimo lembo di Liguria.

Quali sono le località balneari più belle della Liguria?

Riviera di Levante
  1. Sestri Levante (Genova)
  2. Rapallo (Genova)
  3. Lerici (La Spezia)
  4. Levanto (La Spezia)
  5. Deiva Marina (La Spezia)
  6. Santa Margherita Ligure (Genova)
  7. Lavagna (Genova)
  8. Portofino (Genova)
  9. Monterosso al Mare (La Spezia)
  10. Moneglia (Genova)
Riviera di Ponente
  1. Noli (Savona)
  2. Laigueglia (Savona)
  3. Alassio (Savona)
  4. Spotorno (Savona)
  5. Varigotti (Savona)
  6. Bordighera (Imperia)
  7. Sanremo (Imperia)
  8. Diano Marina (Imperia)
  9. Loano (Savona)
  10. Finale Ligure (Savona)

Quali sono le spiagge più belle della Liguria?

  1. Baia Blu (Lerici)
  2. Lido delle Sirene (Bergeggi)
  3. Spiaggia di Punta Corvo (Ameglia)
  4. Baia delle Favole (Sestri Levante)
  5. Spiaggia di Paraggi (Portofino)
  6. Spiaggia di Malpasso, Baia dei Saraceni (Varigotti)
  7. Spiaggia dei Pescatori (Noli)
  8. Spiaggia di Alassio
  9. Spiaggia di Deiva Marina
  10. Spiaggia di Punta Crena (Varigotti)