Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove sciare Emilia-Romagna

Comprensori Sciistici

Lo stato dei migliori comprensori sciistici in Emilia-Romagna: il numero degli impianti, le piste, e i bollettini neve aggiornati con le ultime nevicate.


Dove sciare in Emilia - Romagna

L’Emilia Romagna ha assunto una importanza crescente nel panorama sciistico nazionale: grazie all’innevamento artificiale, che ha permesso di programmare stagioni all’insegna della continuità, sopperendo alla variabilità meteorologica tipica dell’Appennino, ora le principali stazioni emiliano-romagnole sono in grado di offrire una valida alternativa alle località alpine, con percorsi di livello adeguato alle aspettative di un ampia tipologia di sciatori e snowbordisti. Il centro più sviluppato della regione è sicuramente il Monte Cimone, dove sono garantiti impianti all’avanguardia, e dislivelli interessanti in grado di appassionare anche i più esigenti. Altri impianti li troviamo al Corno alle Scale, dove solitamente l’innevamento raggiunge i valori più elevati in regione, e poi a Febbio, sulle pendici del Cusna, alle Piane di Mocogno, fino ad arrivare alla zona di Cerreto Laghi. La Romagna possiede montagne meno elevate e quindi un innevamento più discontinuo che limita la possibilità di avere abbondanza di località e impianti di risalita. Campigna, in provincia di Forlì, è comunque da ricordare, con le sue piste che scendono lungo i declivi del Monte Falterona.

loading...
24 Maggio 2017 La Mostra di Steve McCurry al Forte di Bard ...

L'opera di Steve McCurry, uno dei più grandi fotografi contemporanei, ...

NOVITA' close