Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Corno alle Scale

Corno alle Scale, laddove indossò per la prima volta gli sci il grandissimo Alberto Tomba, è l’unico comprensorio sciistico della provincia di Bologna. Gli impianti si trovano nel comune di Lizzano in Belvedere (640 m) e si sviluppano tra 1.420 e 1.945 metri di altitudine in un contesto paesaggistico incantevole, tutelato all’interno del Parco regionale del Corno alle Scale.

Le piste scendono in una sorta di ampio anfiteatro naturale sulle pendici dell’omonimo monte, ma anche del Cornaccio (1.881 m) e del Cupolino (1.852 m). Oltre che d’inverno, la zona è molto apprezzata durante tutta l’estate, quando escursionisti e bikers si danno appuntamento lungo le strade e i sentieri del parco naturale.

Le piste da sci alpino sono undici, per un totale di circa 35 km di tracciati da discesa, a cui si aggiunge il campo scuola. La più lunga e spettacolare è la Alberto Tomba 1, che parte dalla cima della montagna e scende fino a valle lungo un percorso di 2.4 km; a metà strada, intorno ai 1.700 metri di quota, si incontra il bivio della Alberto Tomba 2, che scende accanto alla precedente fino a Pian di Pattane (1.420 m).

Lunghe e divertenti sono anche le rosse Cupolino, Direttissima e Del Cavone, ma per sciare su muri davvero impegnativi bisogna imboccare le nere Del Sole, Duca degli Abruzzi e Stadio dello Slalom; per sciatori e snowboarder meno collaudati, infine, ci sono le blu I Campetti, Polla e Blu. A servire le piste sono otto impianti di risalita: le seggiovie quadriposto Rocce, Rocce-Corno alle Scale e Direttissima, le biposto Cavone-Rocce e Campo Scuola, la sciovia Cupolino e i due tapis roulant Campo Scuola e Cupolino.

L’80% dei tracciati è dotato di dispositivi di innevamento artificiale, così da garantire un’ottima tenuta del manto nevoso per tutto l’inverno.

Nei pressi del Rifugio Malghe, a 1.687 metri di quota, ci sono un bello snowpark attrezzato a puntino per cimentarsi con spettacolari evoluzioni sulla tavola e uno dei due tracciati da fondo di Corno alle Scale: l’anello Le Malghe. Quest’ultimo, accessibile mediante la seggiovia quadriposto Direttissima, è lungo 5 km e presenta un percorso tutt’altro che facile, ben più difficile di quello dell’anello del Cavone, lungo circa un chilometro e poco distante dall’omonimo rifugio.

L’offerta turistica invernale è completata dal baby park che viene allestito ogni anno nei weekend con giochi gonfiabili e altre attrattive rivolte ai più piccoli.

Per raggiungere Corno alle Scale ed i suoi impianti si percorre in auto la strada provinciale 71 “del Cavone” che, da Vidiciatico (810 m), frazione di Lizzano in Belvedere, risale la vallata del Dardagna attraversando i borghi di La Cà (933 m), Le Frascare (933 m) e Madonna dell’Acero (1.195 m) prima di raggiungere la stazione di partenza della seggiovia Cavone-Rocce. Lizzano dista 16 km da Porretta Terme, 53 km dal casello autostradale della A1, 66 km da Bologna e 74 km da Firenze.

Il comprensorio Corno alle Scale è raggiungibile dalle località sciistiche:
Lizzano in Belvedere (a 1 Km)
Fanano (a 8 Km)
Sestola (a 11 Km)
Abetone (a 17 Km)
Fiumalbo (a 18 Km)
Piane di Mocogno (a 21 Km)
Sant'Anna Pelago (a 21 Km)
Pistoia (a 26 Km)
Piandelagotti (a 30 Km)

Maggiori informazioni

WorkCorno alle Scale
P.zza Marconi, 6
40042 Lizzano in Belvedere (BO)
Italia
Telefono: Work++39 0534 51 052 - 53

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Corno alle Scale


01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close