Cerca Hotel al miglior prezzo

Lizzano in Belvedere e il Corno alle Scale, sciare sulla sua neve

Lizzano in Belvedere, guida alla visita: cosa fare e cosa vedere tra le sue attrazioni. Lizzano in Belvedere dove si trova? Cosa visitare nei dintorni, come arrivare e il meteo.

Se Sestola è la montagna dei modenesi, Bologna propone un altro sito decisamente interessante: il comprensorio del Corno alle Scale. Lo potete scoprire recandovi a Lizzano in Belvedere, comune dell'Unione dell'Alto Reno che si adagia al crinale appenninico dove si apre il parco regionale che prende il nome dalla sua montagna più alta.

I paesaggi del Corno alle Scale

La zona del Corno alle Scale gode di un microclima particolare che rende i suoi versanti piuttosto nevosi. Non è raro infatto trovare nei bollettini della neve valori superiori di 10-20 cm rispetto alle altre stazioni scistiche del versante settentrionale dell'Appennino.

Il corno ha una cima che raggiunge il 1945 m e la sua forma solcata da grosse stratificazioni rocciose, a mo' di scale, lo rende una delle vette più spettacolari di tutto l'Appennino. Altre montagne fanno da cornice allo splendido paesaggio, il Cornaccio, il Cupolino e il monte Spigolino.

Storia

Questi luoghi vennero frequentati dall'uomo già nel periodo dell'età del ferro, con migrazioni di popolazioni di varie origini: liguri, etruschi e Galli Boi, prima di entrare sotto il dominio di Roma.
Le rovine della Pieve di S. Mamante testimoniano il perido in cui Lizzano deve parte dell'Esarcato d'Italia che faceva capo a Ravenna, ma fu solo nel XIII secolo che si hanno notizie del Castello di Belevedere (o Fortezza del Belvedere), cha grazie alla sua posizione dominante ha fornito il nome al comune di Lizzano.

Questi territori, dai profili aspri, furono uno dei luoghi "caldi" della seconda guerra mondiale quando lungo la Linea Gotica ci furono scontri tra i tedeschi e le milizie partigiane. L'eccidio di Cà Berna, in cui morirono una trentina di civili innocenti avvene nel territorio di Lizzano nel settembre del 1944.

Cosa vedere a Lizzano in Belvedere

Il centro storico è dominata dalla grande e recente Chiesa dedicata a San Mamante, costruita nel 1931. Al suo interno si trova un grande organo, opera di Francesco Michelotto.

Altre chiese di nota si trovano fuori dal centro storico, presso alcune delle frazioni di Lizzano in Belvedere: ad esempio a Gabba troviamo la Pieve di Santa Maria Assunta eretta tra l'XI e il XIII secolo, mentre soltre la frazione di Vidiciatico troviamo il Santuario della Madonna dell'Acero eretto nel XVI secolo, sul luogo di una apparizione mariana.

La strada che sale da Vidiciatico verso il Corno alle Scale offre luoghi interessanti lungo il corso del Torrente Dardagna. Da non perdere le Cascate del Dardagna che offrono alcuni salti spettacolari di cui uno alto circa 30 metri, ma poi se si sale verso il Corno si puà compiere una bella passaggiata al Lago Scaffaiolo, oppure compiere l'ascensione fino alla vetta più alta dell'Appennino Bolognese, suggellata da una grande croce.

Il comprensorio sciistico

Modernamente attrezzata, l'area sciistica del Corno alle Scale ha ospitato numerose manifestazioni agonistiche a livello internazionale, potendosi fregiare di piste eccellenti, di vario grado e difficoltà. L'elevato standard di Corno alle Scale si esprime anche nell'ampia e diversificata offerta dei servizi forniti: sono presenti servizi di noleggio sci, slitte e snowboard, diverse strutture per lo sport e il tempo libero, e non mancano ottimi ristoranti e alberghi.

A disposizione 15 piste di varie difficoltà, 4 nere, 7 rosse e 3 blu, di cui ben 3 sono intitolate ad Alberto Tomba, il grande campione che qui mosse le sue prime esperienze sulla neve

Da non dimenticare i due campo scuola per bambini e principianti a fianco della pista Polla. Il Baby Park gestito dalla Scuola Sci Corno alle Scale, propone attività di intrattenimento e svago in appositi spazi attrezzati e mette a disposizione dei piccoli ospiti un area esterna recintata, in posizione molto soleggiata, con giochi e apposite aree per muovere i primi passi sugli sci. Per stemperare le fatiche di un'attività in ambiente invernale, tra freddo e neve, sono previste anche simpatiche attività da svolgere all'interno di una saletta a misura di bambino, come atelier creativi e attività di animazione condotte con il supporto di audiovisivi. Un'attenta organizzazione e l'apertura degli impianti durante tutta a settimana, con innevamento programmato sull'80% delle piste, permette di utilizzare nel migliore dei modi l'ambiente, le attrezzature e il personale riuscendo a soddisfare, nei vari periodi dell'anno le esigenze dell'ampia clientela. Allenamenti per gli Atleti, gare da calendario e sociali per gli Sci Club, giochi studenteschi per le Scuole, eventi sportivi per Aziende, Associazioni e Cral, corsi di awiamento alle pratiche sciistiche per Bambini e Ragazzi, sole e divertimento durante la settimana e nei week end, per tutti.

Come arrivare a Lizzano Belvedere

Per giungere in questa località appenninica bisogna risalire la valle del fiume Reno in direzione di Porretta Terme. Qualche chilometro prima della famosa località termale si gira a destra in direzione di Gaggio Montano, che lascerete poco dopo sulla destra in direizione di Lizzano in Belvedere. Da qui una strada sale a Vidiciatico e ancora più in alto verso la Madonna dell'Acero e il rifugio Cavone, da dove poi potrete iniziare le vostre acrobazie sulla neve.
Un comodo servizio di navetta assicura il quotidiano raggiungimento dei paesi del Comprensorio collegando le piste alla stazione ferroviaria di Porretta Terme, facilmente raggiungibile da Firenze, Pistoia e Bologna.

Dove sciare?

Da Lizzano in Belvedere sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 6 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Corno alle Scale Fine stagione (di cui fa parte), il comprensorio sciistico Cutigliano Fine stagione (a 13 Km), il comprensorio sciistico Cimone - Montecreto Fine stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico Abetone Fine stagione (a 18 Km), il comprensorio sciistico Fiumalbo - Doccia Fine stagione (a 20 Km) e il comprensorio sciistico Piane di Mocogno Fine stagione (a 21 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Corno alle Scale.
» il Bollettino neve Cutigliano.
» il Bollettino neve Cimone - Montecreto.
» il Bollettino neve Abetone.
» il Bollettino neve Fiumalbo - Doccia.
» il Bollettino neve Piane di Mocogno.
  •  
15 Gennaio 2021 Il Festival della Loira a Orleans

L’appuntamento con il Festival della Loira a Orleans ha cadenza ...

NOVITA' close