Cerca Hotel al miglior prezzo

Sciare al Corno alle Scale: tutte le novitÓ e i prezzi della stagione 2011

Pagina 1/2

La neve è tornata al Corno alle Scale – Sono già scesi oltre 60 centimetri, ma entro sabato mattina il bollettino neve annuncia altrettanti –– Le condizioni sono perfette per divertirsi, grazie anche alle tante novità – Si possono provare le slitte trainate dai cani, le cene in alta quota trasportati dal nuovo autobus delle neve e le romantiche ciaspolate – Sabato e domenica prove gratuite di per tutti dei modelli di sci della nuova stagione – Pacchetti convenienti a partire da 99 euro - Info www.appenninoeverde.it

Sono già 60 i centimetri di neve caduti in queste ore a Corno alle Scale, località sciistica sull’Appennino bolognese, a un’ora da Bologna e da Firenze. Entro sabato mattina il bollettino neve ne prevede altrettanti. Sorridono gli operatori turistici che questa neve l’hanno tanto attesa. E buone notizie arrivano anche dal meteo: se sabato le previsioni indicano “variabile”, per domenica è segnalata una luminosa giornata di sole. In altre parole, le condizioni perfette per passare un bel fine settimana sugli sci o anche senza. La stazione infatti si presenterà nella sua veste migliore con la previsione dell’apertura di tutte le piste, compreso lo snowpark.

Oltre alla neve e al sole, sono poi previste tante iniziative per far divertire grandi e bambini.
Tanto per cominciare, a Corno alle Scale è entrato in funzione il "bus della neve". E’ un nuovo gatto delle nevi che, dalla mattina alla sera fin dopo il tramonto, carica i passeggeri (è omologato per il trasporto di 15 adulti più tre bambini) e li trasporta in alta quota. E’ il mezzo perfetto per raggiungere i rifugi in alta quota dove gustare una cena tipica e poi tornare a casa con una discesa fra i boschi innevati. Il bus della neve si prenota alle biglietterie della stazione. La partenza è dai parcheggi. Il costo di andata e ritorno: 5 euro. Con cena inclusa: 30 euro.
Ed è tutto nuovo anche il Corno Fun, il modernissimo snowpark dotato di attrezzature di ultima generazione.

Ma la novità assoluta, che piacerà soprattutto ai bambini, è l’apertura, all'anello del Cavone, di una scuola per cani da slitta. A Corno alle Scale c’è quindi la possibilità di provare l'emozione di salire a bordo di una slitta da neve o addirittura condurla personalmente dopo un breve corso per musher. I costi. Un giro di 15-20 minuti costa 25 euro e 20 euro per i bambini. Il corso per diventare musher e la successiva escursione di circa un’ora, costa 80 euro. Ma attenzione: è spettacolare anche semplicemente andare ad assistere alle varie partenze e dare una carezza ai bellissimi cani di razza Alaskan e Siberian Husky. Info: www.athaskaappennino.com.
... Pagina 2/2 ...E non si arresta la passione per le passeggiate sulle ciaspole. Tutti i week end, da qui a marzo, le guide ambientali del Parco Regionale del Corno alle Scale accompagnano il pubblico in emozionanti escursioni con varie formule: il week-end di due giorni in rifugio con le ciaspole, dove si passa la notte in alta quota e si gusta una cena montanara, costa 60 euro ai quali va aggiunto il noleggio ciapole 15 euro). In alternativa, si può optare per la passeggiata guidata di tre ore il sabato o la domenica mattina. Costa 15 euro (10 i bambini) e include il noleggio delle ciaspsole. L'itinerario varia a seconda della neve. Abbigliamento consigliato: scarponi tipo trekking non moon boot pantaloni impermeabili oppure ghette, giacca invernale e classico abbigliamento a cipolla. Si prenota al numero 0534.51761

Sabato e domenica a Corno alle Scale si potranno poi provare gratuitamente gli ultimi modelli di sci di alcune importanti case. Alla partenza degli impianti saranno presenti i colorati tendoni del Pool Sci Italia, dalle 9.30 alle 14.30. All’interno del “villaggio” il pubblico sarà coinvolto in attività e iniziative, tutte gratuite.
Da lunedì 24 gennaio 2011, poi, entrerà in scena il DanceHall Riders Snowboard Camp, una festa con una formula molto particolare che richiama a Corno alle Scale i giovani snowboardisti di tutta Italia ed Europa e gli appassionati della musica reggae. Risultato: esibizioni spettacolari durante il giorno e feste tutte le sere. Si comincia appunto lunedì, Il culmine sarà il prossimo week end 29 e 30 gennaio.
Quanto costa una vacanza sugli sci? Probabilmente meno di quanto si pensi. Un esempio? Il pacchetto WEEK-END FREESKI & FUN di tre giorni e due notti. Include due notti in hotel con prima colazione, due skipass festivi, un’ora con l’accompagnamento – il sabato mattina dalle 9 alle 10 - di un maestro di sci che in questo caso si trasforma in una guida turistica e che aiuta a scoprire gli scorci più belli che un turista da solo magari non vedrebbe mai. Costo: da 99 euro. Con la mezza pensione: da 129 euro. Tutte le offerte neve si possono consultare e scegliere sul sito www.appenninoeverde.it

Fonte: Ufficio Stampa Apt Servizi
Visita Aptservizi.com
 

 Pubblicato da il 21/01/2011 - - ® Riproduzione vietata

close