Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Abetone

Nell’alta Valle del Sestaione, in provincia di Pistoia, si trova il piccolo comune di Abetone (1.388 m), punto di riferimento per gli sciatori di Toscana e Emilia Romagna. Il paese sorge presso l’omonimo valico appenninico ed è circondato da alcune delle cime più alte dell’Appennino Tosco-Emiliano: l’Alpe Tre Potenze (1.940 m), il Libro Aperto (1.937 m), il Monte Gomito (1.892 m) e la Selletta (1.711 m). Grazie alla bellezza degli scenari naturalistici circostanti e non solo, l’Abetone attira numerosi turisti anche d’estate, la stagione del trekking e delle escursioni ad alta quota.

Il comprensorio sciistico locale è suddiviso in tre zone: la prima costituita prevalentemente dagli impianti storici come Riva, Fivizzani e Selletta; la seconda che comprende le piste del versante emiliano come Pulicchio, Stucchi e le tre Zeno; la terza identificata dalla Val di Luce. In totale le piste sono 29 di cui una nera, 14 rosse e 14 blu per un totale di circa 50 km di tracciati da discesa. Il tracciato più impegnativo è la Zeno 1, sulle pendici del Monte Gomito, mentre presso il Pulicchio e la Val di Luce si trovano i due snowpark del comprensorio. Gli impianti di risalita sono 21, di cui un’ovovia a otto posti, diverse seggiovie e skilift. La skiarea è dotata di 46 cannoni sparaneve che garantiscono una buona tenuta anche in assenza di precipitazioni e 9 battipista per la loro preparazione durante la notte.

D’estate l’Abetone attira soprattutto famiglie in cerca di relax e di un po’ di refrigerio dalla calura che attanaglia le pianure sottostanti. Durante questa stagione si possono praticare numerose attività sportive come mountain-bike, tennis, pesca sportiva e nuoto, sia all’aperto che al coperto grazie alla piscina di Boscolungo. L’Abetone Gravity Park è il posto giusto per provare le emozioni forti che sanno regalare il downhill e il freeride, mentre grazie agli impianti di risalita sempre aperti si possono raggiungere anche in luglio e agosto le cime della Selletta, del Passo di Annibale, del Monte Gomito e del Pulicchio da cui partono diversi sentieri escursionistici.

A prescindere dalla stagione, all’Abetone ci sono alcune attrattive da non perdere. Due di queste sono le Piramidi di pietra e marmo disegnate da Leonardo Ximenes in occasione dell’apertura del valico appenninico per indicare il confine tra Granducato di Toscana e Ducato di Modena, ma un’altra interessante testimonianza del passato è la Via Francigena, la strada che passa da Abetone che in passato collegava Roma con Santiago de Compostela. Da provare la passeggiata sul ponte sospeso sul torrente Lima a Mammiamo Basso, dove un ponte pedonale lungo 220 metri corre ad oltre 40 metri di altezza da terra da un capo all’altro della valle. Infine resta da vedere l’Orto Botanico inaugurato nel 1987 tra i 1.250 ed i 1.300 metri di altitudine nell'alta Valle del Sestaione.

Il comprensorio Abetone è raggiungibile dalle località sciistiche:
Abetone (a 0 Km)
Sant'Anna Pelago (a 8 Km)
Fanano (a 12 Km)
Sestola (a 13 Km)
Piandelagotti (a 15 Km)
Piane di Mocogno (a 16 Km)
Lizzano in Belvedere (a 18 Km)

Maggiori informazioni

WorkAbetone
P.le delle Piramidi, 502
51021 Abetone (PT)
Italia
Telefono: Work++39 573 60231

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Abetone


close