Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Ios

Ios, in vacanza nell'isola di Omero

Nelle isole Cicladi meridionali, non lontano dalla celebre Santorini, che tra l'altro è l'aereoporto più vicino, Ios è una delle isole più incredibili dell'Egeo, con paesaggi fantastici e una vita notturna come poche nel resto della Grecia. L'isola conta di una superfice di poco più di 100 kmq, con montagne aspre che all'interno raggiungo circa i 710 m con il monte Pyrgos. E' l'isola del grande poeta Omero, il cantore dell'Iliade e dell'Odissea, che qui è sepolto.
Per arrivare è consigliabile il servizio dei traghetti, la soluzione più rapida dall'Italia è volare su Santorini (Thira) e da qui prendere il traghetto che in pochi minuti conduce ad Ios, oppure volare su Atene e prendere il traghetto dalle coste del Pireo, anche se dovrete subire le numerose soste all'interno dell'arcipelago delle Cicladi.

Arrivati a Ios avete possibilità di pernottamento nel centro principale (Chora) o in alternativa al porto (Yalos) e nell'area adiacente alla spiaggia di Mylopotas. Al mattino presto l'isola sembra quasi disabitata, le spiagge semi-deserte, in realtà si tratta del momento più tranquillo dopo la lunga notte di Ios. E' questo forse uno degli apsetti migliori dell'isola: di giorno le sue bellezze naturali sono tutte da gustare nel silenxio rotto dal soffiare del Meltemi, dal tardo pomeriggio la città si anima fino a diventare un fiume straripante di gente, di colori, suoni ed odori.

Le spiagge ad Ios sono tante e ciascuna con caratteristiche diverse. Alcune sono facilemnte raggiungibili, altre richiedono una ricerca unpo' più laboriosa ma non deludono certamente il turista.
Iniziamo dai dintorni di Chora, il vilaggio principale: la celebre Mylopotamos si trova pochi minuti, dal centro all'circa a 2-3 chilometri dal villaggio. E' una delle spiagge più affollate ma anch'essa al mattino è ben vivibile. Nelle vicinanze del porto si trova la spiaggia di Yialos. ha le stesse caratteristiche di bellezza della precedente ma solitamente è meno affollata.

Se avete a disposizione una autovettura, ma anche solo se avete noleggiato uno scooter potete andarvi a scopriere le altre spiagge di Ios. Una delle mete più interessanti, ma faticosa da raggiunger, è la spiaggia di Manganari, raggiungibile affrontando una lunga e tortuosa strada sterrata, di grande fascino ma impegnativa. Le autorità locali pensano di asfaltarla in un prossimo futuro, e questo farà perdere fascino al sito, ma faciliterà non poco il viaggio fino alla spiaggia. Il luogo è splendido, selvaggio, semi-deserto e davvvero esclusivo, con la baia suddivisa in 5 spiagge distinte, con alternanze di sabbia e ciottoli, ed un acqua assolutamente cristallina, che conferisce al sito un' atmosfera idiliiaca. Altre spiagge da ricordare sono Koumbara, Kalamos e Psathi.
Nel lato sud dell'isola si trova Papa, un altra bella spiaggia solitaria, ma raggiungibile unicamente via nave.

  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close