Cerca Hotel al miglior prezzo

L'Isola di Antiparos, vacanza sulle spiagge della Grecia

Antiparos, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

L'isola di Antiparos è situata nelle immediate vicinanze della isola di Paros (da qui il suo nome Anti-Paros), ed in particolare a solo un chilometro e mezzo di distanza dal piccolo porto di Pounda. E' un luogo ameno, ideale per una vacanza al massimo relax, questo a causa delle sue piccole dimensioni. Infatti ridotta, ma ciononostante mai affollata e grazie alla presenza di un affascinante villaggio e tante spiagge assolate può essere la meta ideale per chi cerca una vacanza senza preoccuparsi di lottare per lo spazio in riva al mare, o più semplicemente per una escursione di poche ore da Paros, alla ricerca della tranquillità perduta.
Antiparos è in realtà un arcipelago, composto da altre piccole isole: Kavouras, Dipla, Kimitiri, Despotiko e Strogylo.

Cosa vedere e visitare.
Antiparos è tutto sommato di una piccola isola, ma presenta comunque un totale di 57 km di linea di costa. L’isola ha molto da offrire ai suoi visitatori sia in termini di luoghi che di attrazioni. Il più famoso dei siti di Antiparos è la Grotta di Antiparos, che ha una splendida collezione di stalattiti e stalagmiti. Migliaia di persone arrivano a Antiparos unicamente per ammirare questa meraviglia naturale, una caverna verticale unica in Europa. Molte figure storiche hanno visitato la grotta di Antiparos, e la prova di queste visite la si può vedere all’interno, dove si trovano iscrizioni e targhe alle pareti della grotta. Dall’analisi delle iscrizioni è emerso che la grotta ad Antiparos è stata utilizzata in tempi molto antichi.

A parte le sue bellezze naturali, il suo villaggio principale, la Chora, è molto affascinante con le case bianche e gli infissi celesti, e qui si concentrano la maggior parte delle attività oltre alcune spiagge di rilievo. Il villaggio di Chora è infatti il centro abitato più importante ed anche l’unico porto di Antiparos. È ovviamente anche il luogo più abitato e dove trovare gli alloggi giusti per la vostra vacanza.

Chora ospita anche uno dei siti turistici più importanti dell’isola, il castello veneziano, circondato da una fortezza detta Kastro, e ospita quattro antiche chiese; Aghios Antonios, Christos, Agios Nikolaos e Agios Ioannis. Qui ovviamente si trova la scelta più importante ristoranti, bar, taverne e club. C'è anche un piccolo mercatino dove i visitatori possono soddisfare le loro esigenze, e passare un po’ del loro tempo durante la passeggiata intorno alle attrazioni locali.

Di fronte Antiparos Island si trova la piccola isola di Despotiko, che i turisti possono raggiungere con un tour in barca. A Despotiko vi è un delizioso centro religioso arcaico, con i resti di templi e cimitero. Si ritiene che gli dei dell’olimpo Apollo e Artemide siano stati adorati su questa piccola isola. La visita a Despotiko richiede almeno un paio d’ore di tempo.

L'isola di Antiparos Grecia è anche famosa per le sue belle spiagge, a dispetto delle dimensioni ridotte dell’isola qui la scelta è piuttosto ampia.

A sud-est della Chora di Antiparos si trova la spiaggia di Psaraliki I e Psaralyki II Psaralyki, due lunghe distese di sabbia al riparo dai forti venti. Entrambe queste spiagge possiedono acque poco profonde e cornici di alberi che forniscono un po’ d’ombra. Mentre la prima spiaggia Psaralyki è ideale per le famiglie con bambini, la spiaggia Psaraliki II è “promiscua” e cioè frequentata in modo misto da naturisti e non nudisti; nella zona si trovano anche dei servizi come un paio di taverne e bar.

Spostandosi un po’ più a sud si arriva alle spiagge di Panagia e Glifa. La prima è un ottimo rifugio se già il relativo affollamento di Psaraliki I comincia ad infastidirvi. La seconda è situata in un ambiente rurale con ottimi panorami verso l'isola di Paros.
Le spiagge di Agios Georgios, Soros e Apandima, sono situate lungo la costa meridionale di Antiparos; le prime due sono particolarmente belle. Sul lato occidentale di Antiparos si trova invece un'altra bella spiaggia, che rimane al centro di una notevole baia.

Una nota de IlTurista: è consigliabile acquistare in loco una cartina di Antiparos per trovare le giuste strade di accesso per ogni spiaggia. Alcune infatti sono accessibili a piedi, mentre altre sono meglio raggiungibili in barca, nel caso meglio affidarsi a delle guide locali.

Come arrivare ad Antiparos: non c’è un aeroporto sull’isola, e quindi l’unica possibilità è quella di volare su Paros e da qui prendere una imbarcazione che vi porterà ad Antiparos in circa mezz’ora di navigazione, dal porto principale di Paros.

Dal punto di vista climatico Antiparos possiede la stessa caratteristica principale delle isole Cicladi ed egee in genere. Il periodo avaro di precipitazioni, e quindi idoneo ad una vacanza di mare va da maggio a settembre compreso. Anzi molte volto il tempo si mantiene stabile fino alla metà del mese di ottobre. I mesi di luglio ed agosto presentano una temperatura media di 25 gradi, ideale per lunghe giornate in spiaggia. La temperature delle acque raggiunge i valori più elevati a luglio, agosto e settembre, con valori compresi tra i 22 e i 24 °C, ma anche giugno ed ottobre possono consentire lunghi bagni con i valori compresi in genere tra i 20-22 °C. I mesi più piovosi sono dicembre a gennaio, ma la stagione invernale non ha certo un mercato turistico a Paros.
  •  

News più lette

13 Dicembre 2017 La Mostra del Presepe a Grottaglie

L’inaugurazione della XXXVIII Mostra del Presepe - l’8 dicembre ...

NOVITA' close