Cerca Hotel al miglior prezzo

Isola di Tilos, piccola gemma del Dodecaneso

Le mete storiche del Dodecaneso come Rodi, Kos e Kalymnos non riescono a dare quel senso di pace e tranquillità che si trova a Tilos, e questa piccola isola diventa il luogo perfetto per una grande vacanza, con il valore aggiunto della natura incontaminata che si unisce alla squisita ospitalità degli abitanti dell'isola.

Per arrivare a Tilos si può volare su Kos o su Rodi. Ci sono voli disponibili con operatori greci (Olimpic Airlines e Cronus) ed europei (British Airways, Alitalia), poi ci sono traghetti oppure barche veloci come i catamarani che in poco tempo vi porteranno dirattamente nella vostra piccola Tilos. L'isola conta una superfice di poco più di 60 kmq ed è quindi sicuramente tra le più piccole isole del Dodecaneso, ma la sua costa è comunque parecchio frastagliata e riesce a racchiudere moltiplici ambienti diversi, che regaleranno emozioni nuove ad ogni singolo giorno della vostra vacanza.

Tilos è famosa per le sue spiagge, dove le rocce incontrano l'azzurro del mare e i profumi della macchia mediterranea si mescolano alla salsedine in un trionfo di sapori d'oriente. La cittadina più dinamica è Livadia, che è anche il porto principale dell'isola. Qui potrete trovare negozi per i vostri acquisti e trovare i prezzi migliori per i generi alimentari. A Livadia c'è anche la possibilità di fare il bagno ma le spiagge più affascinanti sono altrove.
Ad esempio dalla parte opposta dell'isola, a Eristos, lo scenario della baia è a dir poco meraviglioso. Grande distesa di sabbia, ciuffi di vegetazione e acque assolutamente cristalline, con grandi spasi a dispozioni per chi vuole evitare un eventuale affollamento.

Ancora più appartata è la spiaggia di Tholos, dalle acque straodinarie per limpidezza e colori. Nelle vicinanze si trova un altra cala molto bella, Aghios Serghios, entrambe vengono raggiunte facilmente via mare, mentre arrivarci via terra risulta decidamente più problematico.

Spiaggia selvaggia e di grande fascino è Lethra, anche qui predominano le rocce brulle, e i luminosi colori del mare che rendono la giornata di mare davvero piacevole. Una escursione particolare conduce nelle vicinanze alla celebre spiaggia rossa, dove un affioramento di rocce color rubino offrono uno scenario particolare e suggestivo. Un alternativa alle spiagge può essere la visita al Monastero di Agios Pantaleimon, situato sulle montagne nel lato occidentale dell'isola. Il luogo ha molto fascino, possiede alcune opere d'arte interessanti ed è il luogo giusto per trovare rifugio alla calura durante le roventi giornate estive.

  •  
close