Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove sciare Veneto

Comprensori Sciistici

Lo stato dei migliori comprensori sciistici in Veneto: il numero degli impianti, le piste, e i bollettini neve aggiornati con le ultime nevicate.


Sciare in Veneto

Il Veneto, a detta di molti, contiene alcune tra le montagne più spettacolari della catena alpina: la zona del Cadore è caratterizzata dalla presenza dei massicci dolomitici, che creano scenari unici al mondo e che richiamano appassionati di montagna da praticamente tutta Europa. Se la provincia che più offre è sicuramente quella di Belluno, che annovera un vero faro di riferimento in Cortina d’Ampezzo, anche le province di Vicenza e Verona hanno una buona scelta di impianti, oltre che l’indubbio vantaggio di essere più a ridosso della pianura, con veloci tempi di percorrenza in auto. Comunque sono le Dolomiti il fiore all’occhiello della regione, e località come Cortina, Misurina, il Passo Tre Croci, Alleghe e Arabba, da sole bastano ad incoronare il Veneto come una delle più importanti aree sciistiche europee. Da non dimenticare le località intorno al passo Giau, e Zoldo, mentre nella zona a ridosso della Pianura Padana segnaliamo le piste del Nevegal (e il vicino Cansiglio per il fondo), e le piste dell’Altopiano di Asiago e dei monti Lessini, tra cui spicca la zona di Bosco Chiesanuova. Più decentrata, ma non per questo meno interessante, abbiamo anche la zona di Sappada al confine con Austria e Friuli Venezia Giulia.

Condividi:

loading...
02 Dicembre 2016 I mercatini di Natale a Palata

Il centro storico di Palata, deliziosa cittadina in provincia di Campobasso, ...

NOVITA' close