Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove sciare Abruzzo

Comprensori Sciistici

Lo stato dei migliori comprensori sciistici in Abruzzo: il numero degli impianti, le piste, e i bollettini neve aggiornati con le ultime nevicate.


Dove sciare in Abruzzo

Abruzzo, il cuore della catena appenninica, l’unica regione del centro Italia ad annoverare un ghiacciaio sul suo territorio, il piccolo Calderone che ancora resiste in vetta al Gran Sasso. Non stupisce quindi che questa regione sia una delle più fornite di impianti e possibilità di sciare, con montagne che sfiorano rispettivamente i 3.000 metri con il Corno Grande del Gran Sasso, e i 2800 m con la vetta della Maiella (Majella), e quindi con dislivelli paragonabili a quelli di molte località delle Alpi. Non mancano inoltre le possibilità di fare fondo oltre che interessanti percorsi di sci alpinistico. Le località più importanti si trovano nella zona del Gran Sasso: i Prati di Tivo sul versante adriatico, Campo Felice e Campo Imperatore che sono invece facilmente raggiungibili anche dal versante tirrenico, grazie all’autostrada Roma-Pescara. Uno dei comprensori più importanti è però quello di Roccaraso, posto in posizione ottimale nel sud della regione, e che consente un facile accesso sia dalla zona di Roma che di Napoli. Qui gli appassionati trovano oltre 100 km di piste e un dislivello complessivo di 740 m, con piste lunghe e piacevoli. Da segnalare in regione anche gli impianti sulla Majella, come quelli di Campo Giove e Passo Lanciano, mentre altre possibilità di impianti e piste le troviamo nella zona del Parco Nazionale d’Abruzzo e nell’Alto Sangro e cioè a Pescasseroli, Pescocostanzo e Ovindoli.

Condividi:

loading...
close