Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze mare Francia

Nel mare della Francia

La Francia è una nazione dalle varie anime. Presenta caratteristiche mediterranee, ma al contempo mitteleuropee, possiede un'anima basca, e le sue spiagge del nord hanno un fascino tutto particolare, che diventa epico quando ci si trova a contemplare il mare dai vasti arenili del D-Day in Bassa Normandia . C'è quindi una spiaggia per tutti i gusti in Francia, sia per chi ama la bella vita come in Costa Azzurra, sia la sofisticata bellezza delle coste provenzali, oppure i grandi arenili mediterranei della Linguadoca, o la bellezza struggente della Bretagna, sono circa 5.500 i chilometri di litorale pronti ad attendervi con la loro specifica offerta di sole, mare, classe, ed un pizzico d'avventura.

Francia mediterranea
Il clou della stagione balneare francese si vive sicuramente sul mediterraneo, che per ragioni climatiche è senza dubbio la parte migliore per chi ama una vacanza al mare. Corsica, Costa Azzurra e Provenza sono subito i nomi principali che saltano all'occhio.

Di certo la Costa Azzurra è quella più intimamente collegata all'Italia, basti il fatto ricordare che la stezza Nizza (Nice) era in realtà parte del territorio dei Savoia. Tra le località più apprezzate dai vacanzieri italiani segnaliamo Mentone, il Principato di Monaco, Nizza, Antibes, Juan les Pins, e il tratto della “Corniche de l'Esterel” in cui si succedono Cannes, St. Raphael e St. Tropez. Se non è facile definire un limite preciso dove finisca effettivamente la Cote d'Azur, resta il fatto che anche il tratto più occidentale del litorale della Provenza mantiene una sua straordinaria bellezza, con delle porzioni di costa davvero spettacolari: la Corniche des Maures, Hyeres con le omonime isole al largo, la zona di Tolone e il fantastico tratto che unisce Cassis a Marsiglia con le celebri Calanques.

Procedendo verso ovest si entra nel regno della Camargue e cioè quel territorio battuto dal mistral che segna la zona del delta del Rodano. Entrando in Linguadoca-Rossiglione la costa diventa bassa e sabbiosa, ed anche l'offerta di divertimento e vita notturna lascia gradatamente spazio a chi desidera vacanze più tranquille, fatte di natura e relax. Nella zona di Montpellier c'è ancora buona offerta di servizi, ad esempio nelle località di La Grande Motte e Carnon-Plage, come pure a Frontignan e Séte. Poi da Beziers a Narbonne e fino a Perpignan la densità delle città costiere diminuisce, con ampi spazi alle spiagge solitarie. Da segnalare Le Cap d'Agde, Valras-Plage, St-Pierre-sur-Mer, Port-la-Nouvelle, Le Barcares, Canet e St-Cyprien-Plage e la Cote Vermeille che si estende da Collioure a Cerbere.

Corsica
La Corsica è una regione a parte, e sicuramente offre le spiagge più belle in assoluto di tutta la Francia se non del mediterraneo in generale. La bellezza della Corsica è data dalla sua geologia variegata, con tratti vulcanici frammisti a zone tipicamente alpine, il tutto circondato da un mare tra i più limpidi d'Europa. Tra i nomi da ricordare, segnaliamo soprattutto le spiagge del sud, e cioè quelle della zona di Porto Vecchio: la Palombaggia, Santa Giulia e Rondinara rappresentano 3 veri miti.

Altre spiagge si trovano presso Bonifacio, oppure ci si può spostare verso Ajaccio, soffermandosi sulla zona di Propriano. Spiagge si trovano anche tra Porto-Vecchio e Bastia, ad esempio presso Pinarellu, Solenzara, Ghisonaccia, Aleria e Moriani. Sul lato ovest dell'isola, tra Ajiaccio e Calvi meritano una visita le spiagge che si trovano presso Sagone, Cargése e Piana (Plage de Chiuni e d'Arone). Da non perdere il paesaggio delle “Les Calanche” a Porto, e i magnifici scenari naturali della Girolata e della Penisola di Scandola.

Ancora belle spiagge si incontrano tra Galeria, Argentella e il golfo di Revellata nei pressi di Calvi. Rimane poi il nord della Corsica che comprende anche il celebre “dito” e cioè la penisola di Cap Corse: qui troviamo le marine di Lumio, St-Ambroggio, Algajola e la bella città di L'Ile-.Rousse. A Lozari si trova la Plage de Ostriconi, e poi inizia l'affascinate tratto selvaggio del Desert des Agriates, ricco di natura ma difficilmente accessibile. A St-Florent inzia l'attacco alla penisola di Cap Corse, che si può visitare nella sua interezza e scoprire magnifici arenili a Nonza, da Centuri a Macinaggio e nella zona di Erbalunga.

Francia Atlantica
Le spiagge atlantiche non presentano il grado di urbanizzazione di quelle mediterranee e della Corsica, né tanto meno lo stesso livello di organizzazione dei servizi, ma dal canto loro offrono scenari naturali di vastità e paesaggi naturali davvero incontaminati. Iniziamo la nostra rassegna dal Golfo di Guascogna, dove l'Aquitania propone 4 diverse coste: la Costa Basca che prosegue la Costa Vasca spagnola, le Lande, il Bacino d'Arcachon che include la gigantesca duna di sabbia del Pilat e e le grandi spiagge del Medoc che si chiudono con il grande estuario della Gironda.

Risalendo dalla Gironda fino ad arrivare alla foce della Loira, troviamo scenari costieri di sublime bellezza: troviamo qui la cosiddetta Costa dell'Amore, con località celebri del calibro di Royan, Rochefort La Rochelle. Risalendo verso la Bretagna e Nantes s'incontrano les Sables-d'Olonne, St. Nazaire e la magnifica la Baule. La Bretagna di fatto inizia a Vannes, e le sue coste frastagliate celano angoli di vera poesia. Da visitare Quiberon, Lorient, Quimper e la celebre Brest che segna l'apice occidentale di tutta la Francia.

Da qui iniza la lunga costa settentrionale, che conduce alla Normandia, fino ad arrivare a Calais. Prima di lasciare la Bretagna ci sono località che da sole meritano il viaggio: ad esempio Morlaix, Lanrion e St Brieuc, e di sicuro le celebri Dinard e St Malo, posta a poca distanza da Mont-St-Michel.

La Normandia è famosa per le sue spiagge dello sbarco alleato della seconda guerra mondiale. Da Cherbourg-Octeville iniza una serie di lunghi arenili che si estendono verso levante: qui troviamo le storiche spiagge di Utah, e Omaha Beach, separate dal martoriato Pointe du Hoc. Le spiagge poi proseguono fino a Deauvulle e Trouville, due belle località che precedono l'estuario della Senna con il porto di Le Havre. Da qui verso Calais si susseguono belle località di mare, che hanno anche molto da offrire dal punto storico e artistico: Fécamp, Dieppe e Le Trèport nel Seinemme. Poi a seguire Berk-Plage, Le Touquet-Paris-Plage, Bologne, Calais e Dunkerque possiedono le più belle spiagge del Pas-de-Calais.

Condividi:

loading...
07 Dicembre 2016 City Booming a Roma: la città di LEGO più ...

Un diorama realizzato interamente in mattoncini LEGO®, di 15 ...

NOVITA' close