Cerca Hotel al miglior prezzo

Sulle piste da sci con i bambini piccoli in Trentino: animazione e servizi

Il Trentino è una regione ricca di opportunità turistiche dedicate alle famiglie: le mamme e i papà che vogliono divertirsi hanno a disposizione una gamma di destinazioni family molto ampia.

La Val Rendena, per esempio, tra Madonna di Campiglio e Pinzolo consente di individuare soluzioni per tutti i gusti, grazie alla presenza di attività di animazione per i più piccoli e mini-club. A Madonna di Campiglio, località ideale per coloro che desiderano cimentarsi in lunghe sciate, c'è - tra l'altro - una piacevole e promettente pista da slittino, che si sviluppa su un dislivello complessivo di 340 metri, a partire dal Monte Spinale per arrivare alla Malga Fevri, assicurando svago e sicurezza.

Per quel che riguarda Pinzolo, invece, non si può fare a meno di menzionare la Tana di Rendy, il vero punto di forza di una location che sa accogliere come si deve anche i bambini di pochi anni.
Spostandosi in Paganella, tra Molveno, Fai e Andalo ci si può sbizzarrire: come non citare, per esempio, i Prati di Gaggia, che accolgono addirittura una biblio-igloo di dimensioni gigantesche? Qui, dopo essersi tolti gli sci dai piedi, si può prendere parte a uno dei numerosi laboratori creativi che vengono organizzati periodicamente, o più semplicemente rilassarsi leggendo un buon libro. La zona si fa apprezzare per l'elevato numero di alberghi specializzati nell'accoglienza a neonati e bambini di tutte le età, con due appuntamenti da segnare con il circoletto rosso sul calendario: il Chistmas for Family, in programma tra il 18 e il 26 dicembre, e il Dolomiti Paganella Family Festival, che andrà in scena una volta concluse le festività natalizie, nella settimana compresa tra l'8 e il 15 gennaio.

Le scuole di sci, i baby park e i campi scuola arricchiscono anche il menù della Val di Fiemme, che anno dopo anno si rivela perfetta per le famiglie: che ci si rechi nella Tana degli Gnomi di Bellamonte o nel Regno dei Draghi sul Latemar, ciò che conta è avere la possibilità di immergersi in un'atmosfera da favola. E lo stesso clima di gioia e serenità si respira anche al Bip Club di Pampeago. Dal 29 gennaio fino all'11 febbraio i bimbi under 12 avranno la possibilità di sciare gratis grazie alle Magic Ski Weeks, e nello stesso periodo, dal 2 al 9 febbraio, si svolgeranno anche le selezioni canore per lo Zecchino d'Oro. Chi avrà voglia di scatenarsi su una pista per gommoni o su una pista per slittini non potrà perdere l'occasione di fare tappa a Cavalese presso Cermislandia.

Il giro del Trentino-Alto Adige a misura di bambino continua in Val di Fassa, dove ci sono i Fassalandia Hotel e piste da sci con servizio di nursery. Sull'Alpe Cimbra, poi, è facile imparare a sciare sin da piccoli grazie alla disponibilità di maestri specializzati e alle piste ampie di Luserna e di Lavarone e di Folgaria, con tanto di gommoni e slittovie per i bebè.

Non è finita qui, perché il Parco Naturale di Paneveggio a San Martino di Castrozza è un'altra meta che vale la pena di prendere in considerazione per far divertire figli e nipoti, così come il Dolomiti Family Fun, un programma settimanale che include animazione e un corso di scuola di sci collettivo, oltre a laboratori e scivolate con i gommoni.

Tante attività, infine, anche in Val di Sole, dove la pista di ghiaccio del Tonale consente di cimentarsi nel pattinaggio o di prendere in mano la mazza da hockey per sfidare i propri amici. Di notte, invece, ci si può avventurare con le ciaspole in una camminata sulla neve, sempre in totale sicurezza.

Vuoi altre informazioni? Clicca qui

Le foto sono di Archivio Foto Trentino Sviluppo (F. Modica, Foto Tonina, S. Angelani)
  •  

 Pubblicato da il 30/11/2016 - 312 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
09 Dicembre 2016 I mercatini di Natale a Campitello di Fassa ...

I più suggestivi prodotti artistici, i più invitanti manufatti, ...

NOVITA' close