Cerca Hotel al miglior prezzo

Fiere e sagre del tartufo bianco: dove, come e quando

L'autunno è tempo di sagre di castagne, funghi porcini, zucche e tartufi.

È uno degli alimenti più pregiati della cucina italiana, e nei boschi di nord e centro Italia, forte è la tradizione della raccolta di questo fungo ipogeo, molto ricercato specialmente nelle regioni di Piemonte, Toscana, Umbria e Marche.

La qualità più pregiata è per gli esperti il tartufo bianco, anche se per alcuni alcuni esemplari di tartufo nero ci si può avvicinare, per gradevolezza e profumi, a quello bianco. Nei mesi di settembre, ottobre e novembre ci sono molte fiere del tartufo bianco dove vengono venduti i tartufi raccolti nei boschi, e proposti indimenticabili piatti dove i sapori vengono esaltati dal forte aroma sprigionato dal tartufo bianco.

Per chi volesse vivere l'emozione di una sagra o fiera del tartufo proponiamo di seguito una selezione dei principali eventi in Italia da godere e da visitare con i cinque sensi, anche tenendo conto delle possibili proprietà afrodisiaco di questo nobile e costoso alimento.

In ogni caso, vale la pena farvi un giro anche se non si desidera acquistare niente in particolare; il profumo dei tartufi freschi riempie l'aria e ci sono possibilità di degustare piatti a base di tartufo a prezzi inferiori rispetto a quelli che si trovano nei ristoranti, e c'è spesso modo di partecipare alla presentazione di altri alimenti tipici come formaggi, salumi, miele e vino.

Piemonte

L'evento più famoso è la Fiera Internazionale del Tartufo bianco d'Alba, sicuramente una delle migliori mostre mercato in Italia, e che si svolge nei fine settimana da inizio ottobre fino a metà novembre. Oltre alla fiera in senso stretto, ci sono comunque molti altri divertimenti accessori: concerti, stand gastronomici, corsa degli asini e le famose aste dove vengono battuti tartufi di vario valore, con prezzi che possono salire alle stelle.

Sempre in Piemonte si svolge un'altra famosa fiera del tartufo, per la precisione a Moncalvo, nel Monferrato: qui la manifestazione si svolge negli ultimi due fine settimana di ottobre, Tutte le informazioni nel nstro articolo dedicato alla Fiera del tartufo di Moncalvo.

Emilia-Romagna

I buongustai convergono sulla cittadina appenninica di Savigno, posta in collina a sud-ovest di Bologna. Qui si tiene il Festival del Tartufo bianco di Savigno durante i primi tre fine settimana di novembre.
Anche il paese di Sasso Marconi, sempre in provincia di Bologna, è titolare di una Tartufesta che si tiene solitamente il primo fine settimana di novembre.

Più ad ovest, a Calestano, in un ambiente piacevole sulle montagne a sud di Parma, troviamo un importante appuntamento tra ottobre e novembre, dove la specialità è il tartufo nero. Maggiori informazioni nel nostro articolo dedicato alla Fiera Nazionale del Tartufo nero di Fragno.

Da segnalare, vicino a Ferrara, anche la Sagra del Tartufo di Sant'Agostino, che si svolge in settembre nella località specializzata su questa delizia che si raccoglie nella golena del fiume Po. Altro appuntamento regionale, in ottobre, è quello della Fiera nazionale del Tartufo bianco pregiato di Sant'Agata Feltria.

Toscana

Da segnalare la Mostra-Mercato del Tartufo a San Miniato. La Sagra del Tartufo Bianco si tiene dal 1970 nel borgo medievale di San Miniato in genere tra novembre e dicembre. Il 25% dei tartufi bianco d'Italia sono prodotti in questo territorio e a novembre è il cuore della stagione di raccolta del tartufo. Ci sono prodotti alimentari e artigianali , stand di intrattenimento e ovviamente ristoranti caratterizzati da menù al tartufo a prezzi ragionevoli. Se non avete mai mangiato il tartufo, questo è un ottimo posto per avere una ottima introduzione alla materia.

Non distante troviamo vicino a Siena la Mostra-Mercato del Tartufo bianco a San Giovanni d'Asso durante il secondo e il terzo fine settimana di novembre, oltre che un interessante museo del tartufo.
Anche la famosa città d'arte di Volterra ospita la sua fiera tartufo bianco tra fine ottobre e inizio novembre.

Marche

Nelle Marche si trova la cosiddetta “Capitale del Tartufo” e cioè Acqualagna.
Qui c'è la possibilità di scoprire il prezioso tartufo bianco durante la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Acqualagna, che si svolge in genere durante i fine settimana a partire dalla fine di ottobre fino a metà novembre.
Non lontanissimo, nei pressi di Urbania, si svolge la Fiera del Tartufo a Sant'Angelo in Vado ogni fine settimana tra la metà di ottobre e i primi di novembre,a ccompagnato dalla musica dei concerti che si svolgono nelle notti del sabato.

Umbria

La cittadina di Pietralunga ospita la sua Mostra Mercato Nazionale del Tartufo e della Patata Bianca, comprensiva di fiera commerciale del tartufo, che dovrebbe svolgersi nei due weekend centrali di ottobre.
Nel nord della regione, si svolge l'importante Mostra-Mercato del Tartufo bianco a Città di Vastello, solitamente durante il primo fine settimana di novembre.

Lazio

Più a sud, nel Lazio, segnaliamo infine un appuntamento che si svolge da qualche anno, ovvero la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Campoli Appennino.
  •