Cerca Hotel al miglior prezzo

Feste e sagre della zucca: dove e quando in Italia

Protagonista indiscussa di tanti e gustosi piatti e regina di una delle feste divenute fra le più popolari, nella notte del 31 ottobre. Parliamo ovviamente della zucca e del suo legame con la tavola e le suggestioni di Halloween.

A lei, generoso frutto della nostra terra, coltivato in prevalenza nell'area concentrata fra le regioni del Nord Italia, sono dedicati tanti appuntamenti organizzati appositamente per valorizzarne il gusto e la versatilità anche nel creare oggetti dalle forme più strane e creative. Una caratteristica che l'ha resa popolare anche fra i bambini che amano intagliare la sua tenera buccia.

A Cordenons in provincia di Pordenone, in Friuli Venezia Giulia, le zucche vengono celebrate in Piazza della Vittoria e in via Mazzini con un programma che sottolinea il suo utilizzo in cucina. Via libera quindi a tutte le possibili prelibatezze, dai primi ai dolci, con qualche concessione anche a castagne e vin brulé. Oltre all'intrattenimento musicale, c'è spazio per il concorso fotografico con relativa mostra dal titolo "La festa delle zucche", il corso gratuito per bambini "Come si produce il miele", la visita guidata al campanile ed un exploit di giochi e intrattenimenti dall'intaglio delle zucche alla gara di scacchi, dal laboratorio di mosaici alla premiazione delle opere d'arte realizzate in casa con le zucche. Per informazioni: pro Loco Cordenons - Info: Tel. 0434 581365 www.turismofvg.it

Salzano, paese di 13.000 abitanti nell'entroterra veneto inizia a festeggiare la zucca a metà del mese di Ottobre. La bella Festa della Zucca organizzata dalla pro loco del Decumano è cresciuta negli anni, come la sua offerta centrata su mostre di artigianato locale, percorsi enogastronomici sulle orme delle tipicità locali, il coinvolgimento degli alunni delle scuole nelle varie iniziative, e l'organizzazione del grande concorso che offre premi da 50 a 300 euro, per i vincitori divisi in categorie. A gareggiare sono le zucche più piccole, quelle più lunghe, quelle più pesanti, le composizioni più originali, le zucche più pesanti coltivate nell'ambito del comune di Salzano - da notare che i produttori sono tenuti a provare tramite documentazione o controllo di un responsabile Pro Loco che la zucca sia stata effettivamente coltivata nel comune - e le composizioni con la maggiore quantità di zucche. Il concorso è aperto a tutte le zucche coltivate nell'anno in corso e derivate da qualsiasi seme. Da provare assolutamente gli speciali dolci alla zucca. Per info: 041-5709789 www.prolocosalzano.it/zucca/

Venti anni sono trascorsi dalla prima edizione della Sagra della Zucca di Fagnano Olona, comune in provincia di Varese, in Lombardia. A metà ottobre, puntualmente, torna l'evento riconfermando la splendida cornice in cui è sempre stato collocato, il Castello Visconteo fagnanese. Dalle 9,30 alle 18,30 vengono esposte, nelle sale del castello, diverse varietà di zucche affiancate da mele, caldarroste, prodotti tipici dell'autunno e sopratutto golosità di qualsiasi tipo. Ai bambini è riservato lo spazio truccabimbi arricchito da giochi, animatrici e maghi. Il triportico del Castello sarà trasformato per un giorno in una biblioteca in cui sarà possibile scambiare libri. E, per finire, la maxi risottata, oltre 60 kg di riso con zucca, luganiga e amaretti, frazionata in 1000 porzioni distribuite fra i partecipanti. Per info: www.proloco-fagnanoolona.org

Sono numerose le edizioni che fino ad ora hanno avuto come protagonista la zucca a Omegna, comune che si affaccia sul lago d'Orta. Tre giornate a metà del mese di ottobre, che offrono le immancabili interpretazioni culinarie della zucca e sono pretesto per altre iniziative, dal mercato dei produttori locali agli stand di hobbisti. Per info: 0323 61930 - La sagra della Zucca di Omegna

Un'altra sagra da non perdere è Brandizzo in provincia di Torino, che va in scena, dal 1998, la terza domenica di ottobre. Tortelli, frittelle, torte dolci e salati tutte a base della regina delle cucurbitacee di stagione. Ma anche mercatino ortofrutticolo di primizie e di prodotti di artigianato locale e un'ampia esposizione e vendita di zucche di ogni qualità, forma e colore. www.comune.brandizzo.to.it

Gradito ritorno, dopo due anni di silenzio, per la sagra della zucca di Venzone, cittadina medievale in provincia di Udine. Se i problemi economici avevano fatto desistere la pro-loco dal riproporre la manifestazione, quest'anno la decisione di recuperarne i fasti la renderà sicuramente indimenticabile. I visitatori sono attesi il a fine ottobre con mercatini di hobbisti nei vicoli, ricostruzioni di ambienti medievali e suggestioni di vario tipo affidate a musici e giocolieri, mangiafuoco, nobildonne e cavalieri, personaggi come il Sindaco della Zucca ed altri, partecipi e protagonisti della Confraternita della zucca. Info: 0432-985034

Due fine settimana per omaggiare la zucca nelle terre della Marca Trevigiana, precisamente in località Sernaglia della Battaglia, in provincia di Treviso. Nei weekend compresi dal 17 al 25 ottobre, la lista delle specialità proposte spazia su un panorama difficile da ignorare. Gnocchi, lasagne e cappellacci faranno da padroni, ed in particolare, proprio questi ultimi realizzati direttamente dalle sfogline della Pro Loco di San Carlo di Ferrara, comune legato a Sernaglia grazie al gemellaggio sottoscritto dalle feste dedicate alla zucca celebrate da entrambi. Per info: 335 6039967

Zucca, castagne e vino di mele: tre ingredienti basilari per la festa della zucca celebrata ad Agra in provincia di Varese. A metà ottobre, nel giorno dedicato alla sagra, ogni angolo del suggestivo borgo ospiterà bancarelle di artigianato, esposizioni di zucche e specialità di vario tipo. Due i momenti clou con l'elezione di Miss Zucca 2015 e l'esposizione di zucche e ortaggi intagliati. Il ricavato della giornata viene devoluto in beneficenza. Info: www.prolocoagra.it/

Fra le provincie italiane più legate alla produzione di zucche c'è quella di Ferrara. Il comune di Ostellato dedica alla Zucca in festa, negli ultimi tre weekend di ottobre. Ad essere celebrata è in particolare la zucca "violina" caratteristica del territorio, con la sua polpa arancione, compatta, dolce e soda. Il suo utilizzo è molteplice, come ripieno nei cappellacci, come condimento per la pasta, come ingrediente di dolci, zuppe, risotti oppure semplicemente servita dopo la cottura al forno. Tutti esempi che si potranno non soltanto vedere ma anche assaggiare a Ostellato. La Festa della Zucca di Ostellato è inserita nel calendario del wine food festival della Regione Emilia-Romagna. Nel corso dell'iniziativa, le Vallette di Ostellato coinvolgeranno i bambini nel laboratorio "La tribù della zucca" durante il quale saranno creati oggetti ispirati alla cultura degli indiani d'America. Info: www.ferraraterraeacqua.it

A Murta nel genovese, la zucca si festeggia a novembre. Nei primi due fine settimana del mese, di novembre la città celebra la Festa della zucca, guidata dal motto "andar per zucche lungo strade, crueze e sentieri". Evento principe della nuova edizione è la mostra "Dalla A alla Zucca", un mix di gastronomia, folklore, stand gastronomici, esposizione delle zucche più belle, mostre a tema e animazioni. Le zucche più strane avranno l'onore di essere esposte contornate da piante e fiori e premiate nell'ambito del concorso che lascia gareggiare la zucca più grossa, quella più lunga, la più strana e la più bella. Info: www.murtaezucche.it

Se tutte le sagre, feste, fiere dedicate alla zucca si svolgono prevalentemente durante l'autunno. Altri eventi interessanti ma già trascorsi mentre scriviamo questo articolo sono: la sagra della zucca di Montegaldella (Vicenza), ad Osmate (Varese), quella di Piozzo in provincia di Cuneo e quella di Pontelangorino vicino a Ferrara.

Il comune di San Carlo in provincia di Ferrara si stacca dal coro per recuperare originalità attraverso le date della manifestazione. La Sagra della zucca e del suo cappellaccio infatti viene celebrata ogni anno ad agosto, nei giorni immediatamente precedenti il ferragosto. Accanto alla ricetta tradizionale con protagonista la zucca trovano spazio altre varianti fra cui i cappellacci con il tartufo e con noci e marsala. www.sagrasancarlo.it.

Sarà per il prossimo anno!
  •  

 Pubblicato da il 16/10/2015 - 8.043 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close