Cerca Hotel al miglior prezzo

La Fiera del Tartufo bianco a Sant'Agata Feltria

Aggiungi l'evento al calendario 2018-10-07T00:00:00+0200 2018-10-28T00:00:00+0200 Europe/Rome Fiera nazionale del Tartufo bianco pregiato La Fiera del Tartufo bianco a Sant'Agata Feltria | Date 2018 ATTENZIONE: date non continuative. Maggiori informazioni su date e programma a https://www.ilturista.info/blog/12356-La_Fiera_del_Tartufo_bianco_a_Sant_Agata_Feltria/?utm_source=sharing&utm_medium=calendario&utm_campaign=blog Sant'Agata Feltria, Emilia-Romagna
Dal 07 Ottobre 2018 al 28 Ottobre 2018
Attenzione: date non continuative

La Fiera del Tartufo bianco pregiato a Sant'Agata Feltria è uno degli appuntamenti più attesi per gli appassionati di gastronomia e per gli amanti di questa delizia del Made in Italy. Il programma degli eventi, una delle fiere più importanti del tartufo in Italia, prenderà il via domenica 7 ottobre 2018, con l'inaugurazione ufficiale della kermesse, giunta ormai alla XXXIV edizione, e con gli spettacoli itineranti della Ciaffero Band.

La domenica successiva, 14 ottobre 2018, al Parco Montefeltro si svolgerà la gara per cani da tartufo, mentre per gli show itineranti sarà la volta della "Large street band". Per domenica 21 ottobre 2018 è in programma la premiazione del miglior tartufo presente in fiera, a partire dalle 15, in abbinamento allo spettacolo "Wanna Gonna Show".
Si proseguirà poi domenica 28 ottobre 2018, con l'assegnazione del Premio Città di Sant'Agata Feltria e l'allestimento dello show "Fantomatik Orkestra".
Tutte le domeniche, in più, sarà possibile prendere parte a Wine 2018 "Cultura e piacere del vino".

Insomma, per tutto il mese di ottobre si avrà a disposizione un'opportunità unica: quella di assaggiare il prelibato tartufo bianco pregiato locale in uno dei tanti ristoranti di Sant'Agata Feltria coinvolti nell'iniziativa e che saranno presenti nel capannone della Fiera. Ci sarà quello del Palazzo, per esempio, con un menù di gnocchi e tagliatelle al tartufo, la polenta con i funghi porcini, le bruschette con i funghi porcini e i cascioni al tartufo, il prosciutto arrosto con i funghi porcini e le scaloppine al tartufo, mentre ai tavoli della Giardiniera di Casteldelci si possono gustare i tortellini con ragù e funghi, i bocconcini di vitello al tartufo, il risotto ai porcini, i cappelletti pasticciati al tartufo, e il galletto con i funghi e i pomodorini.
Se volete provare gli agnolotti e il cinghiale scegliete i tavoli del Sottobosco di Badia Tedalda, mentre strozzapresti e funduta di formaggi al tartufo delizieranno il menù di VIlla Labor (Montecopiolo di Pesaro-Urbno).

Il tartufo bianco pregiato sarà, ovviamente, il protagonista assoluto: il suo periodo di raccolta inizia l'1 ottobre per concludersi il 31 dicembre. Il prodotto si caratterizza per un profumo impossibile da confondere e può essere consumato sia cotto che crudo, anche se la cottura è sconsigliata a chi intenda preservarne le doti nel migliore dei modi.

La pezzatura è varia, e non di rado si possono superare i 1000 grammi, anche se in genere ci si aggira tra i 200 e i 400 grammi.

Buon appetito, allora!

Informazioni utili, date e orari per visitare la fiera

Nome: Fiera del Tartufo bianco
Dove: Sant'Agata Feltria (Rimini).
Quando: dal 7 al 28 ottobre 2018, ogni domenica.
Orari: dalla mattina fino al tardo pomeriggio.
Biglietto: ingresso gratuito.
Tipologia: fiera gastronomica.
Programma: maggiori informazioni sul sito ufficiale.
Come arrivare: per arrivare a Sant'Agata Feltria in auto è necessario prendere la Superstrada E45 e uscire a Sarsina Nord (provenendo da Roma); in alternativa si può viaggiare sull'autostrada A14 e uscire a Cesena provenendo da Ancona, da Milano o da Bologna. Il paese dista 50 km dalla stazione di Cesena e 51 km dalla stazione e dall'aeroporto di Rimini.

Scopri tutti gli eventi dell'Emilia-Romagna.

Calendario delle aperture

Ottobre 2018
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •