Cerca Hotel al miglior prezzo

Austria: cosa visitare da Vienna a Salisburgo: cittą, boschi e piste da sci

La grandezza dell'Austria è ben visibile nei monumenti di Vienna, dove si possono ammirare secoli e secoli di storia quando la dinastia degli Asburgo regnava sopra un territorio ben più vasto rispetto agli attuali confini della repubblica austriaca. Vienna (Wien) è per gli austriaci il cuore della nazione; è bellissima da girare, sia a piedi, che con l'efficiente rete di mezzi pubblici - autobus e metropolitana - che mantengono lontano il traffico della città. All'interno dei ring, le circonvallazioni di Vienna, si cammina respirando aria discretamente pulita.
Lungo il Graben si affacciano decine di negozi invitanti, è un posto piacevolissimo in cui fare shopping, e la strada tutta piastrellata da una luce particolare alla vostra passeggiata. In vicinanza il tetto ripidissimo e colorato di Stephansdom (Duomo di Santo Stefano) e la sua splendida architettura romano-gotica rendono la vista ancor più suggestiva. Steffi, così viene chiamata la torre più alta della chiesa, è alta 136 m e la sua vista è davvero impressionante.

I monumenti di Vienna sono innumerevoli: nel centro si trova Hofburg, la reggia dove regnavano i sovrani d'Austria, dalla splendida architettura. Al suo interno ora si trova la biblioteca nazionale ma è possibile visitare gli appartamenti reali, riccamente decorati e ammobiliati. La zona di Hofburg è ricca di edifici monumentali, come quelli del museo di storia naturale e la non lontana Rathaus, il municipio.
Verso la periferia si trova Schonbrunn, il palazzo che fu sede della famiglia degli Asburgo. La reggia è molto bella con interni pregevoli e arredi dell'epoca imperiale, così come il grande giardino barocco che la circonda.

Se Vienna è la prima città per importanza e fascino, a ruota segue Salisburgo, cittadina dalle medie dimensioni ma che per posizione e cura del centro storico rappresenta una perla assoluta fra le città della mitteleuropa. Salzburg è il nome in austriaco, che ci rivela le origini minerarie della città: il castello del sale. La città è uno splendido esempio di architettura barocca, e il delicato colore pastello delle case decorate dai gerani alle finestre vi rimarrà nel cuore.
Siamo nel bacino idrografico del Danubio, che scorre a nord di Salisburgo in direzione Linz fino a Vienna, prima di entrare in Ungheria Prima di giungere a Vienna, la cittadina di Melk è sicuramente degna di nota sia per il piacevole centro storico, che per la gigantesca abbazia benedettina, uno dei capolavori del barocco austriaco.

L'Austria è sinonimo di montagne e quale posto migliore nel mondo, più delle Alpi Austriache, per un vacanza a contatto con la natura? Le località di montagna più famose sono innumerevoli: Innsbruck, Kitzbuhel, St.Anton, Flachau, Semmering, Lienz, Badgstein, Mayrhofen e la lista potrebbe continuare ancora a lungo. Le montagne offrono la possibilità di dedicarsi a meravigliose passeggiate nei boschi e attività alpinistiche in estate, mentre in inverno diventano il paradiso dello sci grazie alle piste ben innevate, di varie difficoltà, in grado di soddisfare le esigenze degli esperti e dei principianti.
  •  
loading...
close