Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanza a Lampedusa, nel cuore delle Pelagie

Pagina 1/2

E' il lembo d'italia più remoto, un arcipelago sperduto nel canale di Sicilia, ad ovest di Malta, più vicino all'Africa che alle coste della Sicilia. L'arcipelago delle Pelagie è quindi una terra di frontiera, e come tutte le zone di confine mantiene un fascino ibrido, con influssi multi-etnici e culturali che ne hanno intessuto la storia e le tradizioni. Le Pelagie constano di 3 isole principali, Lampione, Linosa e Lampedusa ma quest'ultima è il centro più dinamico dell'arcipelago, e obiettivo dei turisti che cercano una vacanza italiana, ma diversa dal solito.

Purtroppo il recente pasato di Lampedusa è stato turbato dai problemi dei flussi migratori dal nordafrica, divenuti via via più intensi durante i problemi politici che si sono succeduti in Tunisia, Libia ed Egitto. Lampedusa, per la sua particolare posizione geografica è stato il crocevia obbligato di questi barconi colmi di profughi e gente disperata, e per qualche mese ha sofferto duramente per questa pressione migratoria. Ora però il flusso si è ridotto, e la situazione è ritornata alla normalità, con Lampedusa desiderosa di accogliere nuovamente i turisti con la sua proverbiale ospitalità

Lampedusa è stretta e allungata, circa 1,5 km per 9 km di lunghezza ed ha una morfologia tabulare che raggiunge la massima quota di 133 metri sul livello del mare. Complice le bianche rocce calcaree gli arenili di Lampedusa sono bellissimi, dal colore candido della sabbia che sposa il turchese leggero del mediterraneo che poi vira gradatamente verso il blu profondo dei fondali al largo. Gli aliscafi vi faranno approdare nel porticciolo naturale di Lampedusa, nel sud dell'isola, ma vista la distanza dell'isola dalla Siciilia molti optano per il viaggio in aereo con offerte di voli diretti anche da Roma e Milano, oltre che i collegamenti classici con Palermo e Catania.

Il centro vitale dell'isola è l'abitato di Lampedusa che ne rappresenta il porto principale. Qui specie nei mesi estivi il centro si popola di turisti e il passeggio serale tra bancarelle e schiamazzi è molto caratteristico. Il tramonto visto da Lampedusa centro è sempre un'esperienza emozionante, ma poi all'imbrunire viene appetito e a pochi metri di distanza c'è tutto quello che vi serve per una cena indimenticabile: Ci sono ristoranti molto interessanti, la cucina siciliana è splendida e, se vi piace il pesce, siete davvero nel posto giusto.

Ovviamente se avete fatto così tanta strada per giungere fino a quest'isola remota siete amanti del mare e della natura e allora passerete la vostra vacanza a provare le cale e le spiagge di Lampedusa, che offre numerose ed esclusive possibilità. La spiaggia più famosa è quella dei Conigli, una delle poche località dove le tartarughe del mediterraneo (Caretta Caretta) vengono a deporre le uova. In contrada Grecale c'è un centro che si dedica alla cura di queste tartarughe che un po' alla volta stanno diventando il simbolo dell'isola. Di fronte alla spiaggia l'isola dei Conigli che ogni 100 anni circa viene collegata da un istmo sabbioso effimero, l'ultima volta nel accadde nel 2001.
... Pagina 2/2 ... Mare fantastico si trova anche a Cala Calandra e Cala Pulcino, oltre che in altre numerose località facilemente esplorabili via barca.

Il giro dell'isola si può fare tranquillamente in mezza giornata e magari dedicare il resto del viaggio a curiosare giorno dopo giorno in ciascuna delle spiagge remote e tratti spettacolari di costa dove trovare il proprio, tranquillo, angolo di paradiso. Di contorno una bella macchia mediterranea, che troverete un po' diversa dalla classica macchia che si incontra in Sicilia, e di fatti qui, anche dal punto di vista botanico, siamo decisamente più vicini all'Africa!

Poi interessante è la scoperta dei Dammusi le tipiche abitazioni che si trovano qui e a Pantelleria. Lampedusa ne offre di splendidi, alcuni diroccati ma altri ben tenuti, tutti immersi nell'ambiente magico di questa frontiera italiana.


 Pubblicato da - 21 Febbraio 2013 - © Riproduzione vietata

Leggi anche ...

25 Novembre 2014 Ritratti del Secolo d'Oro: la mostra all'Hermitage ...

Una delle più belle e vivaci capitali europee non poteva che regalarci ...

NOVITA' close