Cerca Hotel al miglior prezzo

Canarie: clima, temperature e quando visitare le isole

Pagina 1/2

Le isole, situate sotto il 30° parallelo N, godono di un clima complessivamente subtropicale, con l'Anticiclone delle Azzorre semipermanente che assicura lunghi periodi, in particolare da aprile a settembre, di tempo stabile, asciutto, soleggiato e con pochissime precipitazioni.

Anche il campo termico mostra variazioni interstagionali modeste, tant'è che ad esempio a Las Palmas, sulla Gran Canaria (la più meridionale), si passa dai +17,4°C della media di gennaio ai +23,8°C della media di agosto (che è il mese più caldo), passando per i +18,6°C di aprile e i +22,5°C di ottobre (la temperatura media annua risulta essere di 20,3°C).

Le precipitazioni, molto scarse da maggio a settembre, quasi mai raggiungono i 200 mm/anno (piccole oscillazioni tra 170 e 190 mm), con un picco medio in novembre di 37 mm.

A Santa Cruz de Tenerife (ad ovest della Gran Canaria) si hanno valori termici medi un poco più elevati in estate (+24,8°C in agosto di temperatura media), mentre nelle altre stagioni i valori termici sono molto vicini a quelli di Las Palmas (gennaio 17,5°C, temperatura media annua 20,9°C); le piogge sono un po' più abbondanti raggiungendo i 275 mm/anno (media trentennale 1961-1990), rimanendo molto scarse da maggio a settembre e con massimo di 57 mm in dicembre e 47 in novembre. Nel complesso comunque le condizioni climatologiche di ordine termopluviometrico sono piuttosto omogenee su tutto l'arcipelago, rendendo il clima estremamente gradevole per buona parte dell'anno, ma ovviamente nel periodo estivo in primis, quando ben difficilmente si incontrano condizioni di calore eccessivamente afoso che spesso caratterizzano altre aree situate alla medesima latitudine.

Da notare come nell'isola di Tenerife la cima vulcanica del Teide (m 3718) sia la più elevata di tutta la Spagna; per tale particolarità non è raro che nella fase centrale dell'inverno a quota in genere superiore ai 2500 m possano verificarsi nevicate, sebbene raramente abbondanti.
... Pagina 2/2 ...
I periodi meno favorevoli sotto il profilo climatico sono, per le isole Canarie, quelli in cui soffia il cosiddetto calima, un vento tropicale africano proveniente da sudest che si innesca quando una depressione si approfondisce sul basso Atlantico e che, oltre a portare temperature elevate, trasporta sovente la sabbia del deserto, portando a pessime condizioni di visibilità e facendo penetrare sabbia finissima praticamente ovunque. Normalmente l'insorgenza di tale vento è più frequente nel periodo tardo autunnale o di fine inverno/inizio primavera, allorquando gli afflussi tropicali nordafricani si presentano con maggiore incidenza.

La costa sud di Tenerife è soggetta, in caso di intense correnti da nord/nordovest che seguono fronti atlantici in passaggio su Europa mediterranea, ad importanti effetti favonici (venti orografici di caduta), con l'aria che scende dal Teide secca e infuocata, portando temperature molto elevate (superiori a 30°C-33°C) e valori di umidità relativa che non di rado permangono al di sotto del 30%. Le acque che circondano le isole sono positivamente influenzate dalla corrente proveniente dal golfo del Messico, mitigando notevolmente le temperature superficiali. Infatti tali temperature mostrano escursioni stagionali e mensili non eccessivamente elevate; infatti si passa da un valore minimo annuo di 18.6°C in febbraio ad un massimo di 23°C in settembre ed ottobre, e con valore di novembre ancora gradevole di 22°C.

Cosa mettere in valigia: Oltre al costume (anche se nel periodo più freddo le acque superficiali sono comunque a temperatura inferiore a 20°C, per cui per eventuali bagni non guasta la muta) sandali e pantaloncini, qualche capo a manica lunga o di lana per eventuali serate/nottate più fresche in caso di venti oceanici nordoccidentali (anche in estate, sebbene accada raramente).
Da non dimenticare scarpe da tennis e degli abiti molto comodi per camminare.
30 Settembre 2014 Lo Ski Pustertal Express in treno tra i ...

E’ attesa per il 29 novembre prossimo l’apertura della nuova ...

NOVITA' close