Cerca Hotel al miglior prezzo

Stuhleck-Semmering: visita alla località montana e la sua ferrovia

Pagina 1/2

Stuhleck-Semmering è una località montana al confine tra Stiria e Bassa Austria, che gode dell'indubbio vantaggio di trovarsi a poca distanza da Vienna. Dalla capitale austriaca ci vuole circa un'ora di tragitto in automobile e Semmering diventa quindi un obiettivo facile da raggiungere, molto apprezzato dagli sciatori poco esperti che trovano qui pendii non troppo impegnativi, adatti a chi deve impratichirsi con sci e snowboard. Semmering è anche famosa per il percorso della Semmering Railway, una ferrovia storica costruita tra il 1848 e 1854, uno dei percorsi storici dell'Europa, divenuto Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO.

Arrivare a Semmering è rapido: l'uscita consigliata dell'autostrada A2 (Graz-Vienna) è quella di Neunkirchen: da qui si segue la S6 (Semmering-Schnellstrasse) deviando dopo pochi chilometri sulla destra per gli impianti di Stuhleck-Semmering. Grossomodo la località si trova circa equidistante tra Graz e Wien, a circa 3 ore di strada dal confine italiano di Coccau a Tarvisio.

Semmering si sviluppa da una quota iniziale di 777 m sul livello del mare fino ad un tetto di 1783 m del monte Stuhleck, per un totale di 24 km di piste, servite da 6 skilift e 4 seggiovie, di cui una moderna a 6 posti che serve il collegamento tra la Steinbachalm a quota 1355 m e la cima della montagna. I tracciati sono suddivisi in 5 piste rosse e 10 percorsi blu di cui uno è il percorso del toboga di circa 5 km, da percorrere in slittino (Rodelbahn). Si tratta di percorsi di livello facile, al massimo di medio livello, tutti comunque alla portata degli sciatori alle prime armi, grazie anche al perfetto innevamento. Percorsi un po' più impegnativi si possono trovare salendo allo Zauberberg (montagna magica) una cima secondaria dello Stuhlek.

E' anche disponibile una pista per lo sci notturno (Nachtpiste) in genere in funzione durante la stagione natalizia. Proprio per consentire maggior divertimento alle famiglie con bambini ed i giovani, la stazione di Stuhleck-Semmering offre un'attrezzato Snowpark per la gioia degli appassionati di snowboard e la possibilità di compiere scivolate sulla neve con i gommoni. Per i bimbi più piccoli è disponibile un'area riservata con tapis roulant di 33 m di lunghezza (teppichlift) per invitare i bambini allo sci nel modo più sicuro possibile.

Semmering non è solamente sci e snowbard: la storica ferrovia richiama in estate molti visitatori: l'opera fu eseguita per estendere la linea da Vienna a Gloggnitz fino al passo di Semmering per ulteriori 41 km di percorso all'interno di spettacolari valli montane. All'epoca (1848) fu una delle prime linee ferroviarie montane. La linea è ancora in funzione e per le sue soluzioni tecniche, l'armonia con cui si è inserita nello splendido paesaggio montano, è stata inserita nel 1998 tra i Patrimoni UNESCO dell'Austria. Un monumento presso la stazione di Semmering ricorda Carl Ritter von Ghega, il progettista dell'importante opera
... Pagina 2/2 ...
Da visitare a Semmering troviamo anche alcune magnifiche case storiche in legno, la più bella è la casa del prete che si trova non distante dalla chiesa parrocchiale di Semmering.
In estate è consigliabile effettuare qualche escursione sul monte Rax, raggiungibile con facilità con la telecabina. Qui trovate anche un Alpengarten dove è possibile vedere da vicino le Stelle Alpine. Da non perdere anche la visita alla Sissi-Kirche sulla Schneeberg una cappella che ricorda la morte della famosa Principessa Sissi, moglie del Re Kaiser Franz (Francesco Giuseppe) uccisa in un attentato. La chiesetta si trova ad un centinaio di metri dalla stazione della Schneebergbahn.

Dal punto di vista meteorologico la bassa quota di Stuhleck-Semmering non è un problema: la neve è di solito presente in abbondanza, e la stagione inizia in genere a fine novembre, fino a protrarsi fino al periodo di Pasqua. Le basse temperature possibili sul versante nord delle Alpi consigliano un abbigliamento a più strati con molti indumenti caldi ed adatti ad affrontare i venti gelidi nord-orientali che possono interessare la regione. Il costo dello skipass giornaliero si aggira intorno ai 33-34 euro, circa la metà per i bambini.


 Pubblicato da - 08 Settembre 2009 - © Riproduzione vietata

22 Aprile 2014 Itinerario in Nicaragua tra città coloniali, ...

Il Nicaragua, maggiore tra i cinque paesi del Centro America (grande quanto ...

NOVITA' close