Cerca Hotel al miglior prezzo

Volos, soggiorno nel terzo porto della Grecia

Pagina 1/2

Volos è la capitale della regione di Magnesia, una delle quattro prefetture della Tessaglia. Sorge ai piedi della montagna di Pelion, quasi a metà strada tra Atene (325 km) e Salonicco (216 km), i due centri vitali della Grecia, ed è una cittadina dinamica e operosa con una popolazione di circa i 200 mila abitanti se si considera anche il suo comprensorio. Si mostra come città moderna, ma anche Volos, come la maggior parte delle città greche, ha una lunga storia da raccontare: nei paraggi sorgeva "Dimitrias", fondata nel III secolo a.C. dal re macedone Dimitrios, e a breve distanza si trovavano anche i centri di Pagasae e Iolkos.

La sua importanza crebbe nel VI secolo d. C., quando sotto la spinta bizantina divenne un centro per la costruzione navale. Le cronache citano il nome di Golos, con la piccola fortezza di Kastrin, che poi sarebbe diventata l’attuale Volos a partire da metà dell’800.

Volos è vivace e piacevole, con accoglienti taverne che servono ricette deliziose a base del pesce dell’Egeo.
Tra i punti di maggiore interesse di Volos c'è il museo archeologico "Athanassakio", costruito nel 1907 sul lato orientale della città, presso Anavros. Presenta un gran numero di reperti, tra cui oggetti risalenti al paleolitico e al neolitico rinvenuti nelle località di Sesklo e Dimini e monete d'oro, gioielli, dipinti, ceramiche e bronzi provenienti da varie zone della Tessaglia e della Grecia.

Nei dintorni di Volos scoprirete altre sorprese. Potrete visitare il villaggio tradizionale di Anakasia, dove il palazzo di Kontos è decorato con affreschi del famoso pittore Theofilos. Interessanti anche Portaria e Makrinitsa, che intrecciano con armonia il passato e il presente: a Makrinitsa si può visitare il palazzo di Topali, che si propone come un museo di folclore, arte e storia, e nei paraggi si trovano affascinanti monasteri e chiese. Durante l'anno si susseguono eventi culturali e celebrazioni religiose che comprendono cerimonie tradizionali, mostre, concerti e spettacoli teatrali.

Per chi ama il mare c'è la vicina penisola di Pelion, il meglio che la Grecia continentale può offrire: lungo la costa troverete una splendida rassegna di spiagge e calette che faranno da cornice a lunghi bagni in un'acqua cristallina e belle giornate di relax sotto il sole.
... Pagina 2/2 ... Ci sono spiagge di sabbia e altre spiagge di ghiaia bianca, molte delle quali hanno ottenuto la "Bandiera Blu" dell'Unione Europea per l'eccezionale pulizia e l'ottima organizzazione dei servizi. Tra quelle più facili da raggiungere da Volos segnaliamo quelle di Kato Lehonia e di Kala Nera. Entrambe le coste - sul del Mar Egeo nella parte orientale, e sul Golfo Pagasitikòs nella porzione sud-occidentale della penisola - offrono soluzioni per tutti i gusti.

Per arrivare a Volos si può utilizzare l’aeroporto internazionale della Grecia centrale (Nea Anchialos). Per chi utilizza l’automobile Volos si trova lungo la E75, che coincide con quello della nazionale n° 1 che collega Atene a Salonicco.
Volos è anche un porto vivace, con collegamenti con le Sporadi settentrionali e altri porti del Mediterraneo.
Le linee ferroviarie collegano Volos con il resto della Grecia e, più recentemente, anche con l'aeroporto di Nea Anchialos.

Il clima di Volos è quello tipico della costa greca orientale, caratterizzato da una stagione estiva calda e secca, perfetta per chi vuole godere delle vicine spiagge della Tessaglia. Le temperature medie massime raggiungono valori intorno ai 30-32 °C, e le minime si aggirano intorno ai 20°C. In inverno le minime avvicinarsi a 0°C, ma mediamente le massime si mantengono intorno ai 10-12 °C.

 Pubblicato da - 25 Marzo 2014 - © Riproduzione vietata

21 Novembre 2014 Amazon diventa Travel: arriva il sito di ...

Stando a quanto riportato da Skift.com, famoso blog di viaggio americano, ...

NOVITA' close