Cerca Hotel al miglior prezzo

Campitello di Fassa, soggiorno al centro delle Dolomiti

Pagina 1/2

Alla quota di circa 1450 metri nel cuore della Val di Fassa sorge il paese di Campitello, posto proprio ai piedi del Col Rodella e del Sassolungo, la posizione al centro di una piana assolata rende il soggiorno piacevole in ogni stagione e ne ha fatto il più antico centro turistico della valle. Il nome deriva dal diminutivo del termine latino “campus” in italiano campo che descrive perfettamente la vocazione agro-pastorale degli abitanti del paese prima dello sviluppo turistico.

Già nel 1948 veniva costruita la prima seggiovia che in due tronconi risaliva le ripide pendici del Col Rodella portando turisti e sciatori in uno dei punti in assoluto più panoramici di tutte le Dolomiti, qui dai quasi 2400 metri della stazione d’arrivo la vista può spaziare a quasi 360 gradi dalle pareti del Sassolungo, alle Torri del Sella fino alla Marmolada ed al Catinaccio. Oggi la cima del Col Rodella si raggiunge con una moderna e veloce funivia la cui stazione di partenza è stata spostata rispetto alla vecchia seggiovia dal centro del paese alla località Ischia dove gli ampi spazi a disposizione hanno permesso la realizzazione di ampi parcheggi e di un centro sportivo.

Dalla stazione di arrivo della funivia ho a disposizione tutte le piste del Sella Ronda, infatti posso scendere direttamente fino a Selva di Val Gardena e da qui o ritornare verso il passo Sella oppure salire verso il passo Gardena e completare il giro attraversando la Val Badia ed Arabba ritornando a casa dalle piste del belvedere di Canazei; oppure se invece mi dirigo verso est scendo fino alla località Pian Frataces dove una comoda telecabina mi porta nel mezzo delle piste del Belvedere e qui scegliere nuovamente se sciare in zona oppure se intraprendere il Sella Ronda in senso antitiorario. Le piste intorno al Col Rodella sono varie e divertenti e si snodano sui pendii aperti fino al Passo Sella, tutte le piste sono ovviamente assistite da un impianto d’innevamento programmato e perfettamente mantenute liscie da una pattuglia di gatti delle nevi.

Lo sci nordico a Campitello vuol dire Marcialonga, la più antica e frequentata gran fondo di sci nordico d’Italia, il cui percorso passa sia in salita che in discesa nei prati antistanti il centro abitato, Oltre al percorso della Marcialonga, nella piana tra Campitello e Canazei è attivo un centro fondo con campo scuola e oltre sei chilometri di piste perfettamente battute sia per il passo alternato che per lo skating. Per gli appassionati di snowboard sui campi di neve del Col Rodella viene preparato uno snowpark con salti, gobbe e rail particolarmente indicato per chi sta muovendo i primi passi in questo campo così acrobatico.

I percorsi fuoripista più comodi da raggiungere per chi ha base di partenza Campitello sono quelli che partono dall’arrivo della funivia del Sass Pordoi, la Val Lasties e la Val Mezdì; il primo ti riporta direttamente a Canazei mentre il secondo termina lungo le rampe che salgono al Passo Gardena, quindi per rientrare devo percorrere almeno metà del Sella Ronda.

Ma una vacanza sulla neve non vuol dire solo sci, le scuole di sci della valle organizzano escursioni con le racchette da neve, questo antico attrezzo che permette di camminare sulla neve fresca senza affondare sta riscuotendo un grande successo perché consente di raggiungere località altrimenti raggiungibili con difficoltà ed anche per assaporare qualche ora nel silenzio più assoluto.

Dove sciare?

Da Campitello di Fassa sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 25 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch Fine stagione (di cui fa parte), il comprensorio sciistico Alba - Ciampac Fine stagione (a 4 Km), il comprensorio sciistico Ciampac - Buffaure Fine stagione (a 4 Km), il comprensorio sciistico Canazei - Belvedere - Passo Pordoi Fine stagione (a 5 Km), il comprensorio sciistico Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure Fine stagione (a 6 Km), il comprensorio sciistico Val Gardena - Groden Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Passo Lavaze - Oclini Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Vigo di Fassa Fine stagione (a 10 Km), il comprensorio sciistico Passo Fedaia - Marmolada Fine stagione (a 11 Km), il comprensorio sciistico Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa Fine stagione (a 13 Km), il comprensorio sciistico Carezza / Karersee Fine stagione (a 14 Km), il comprensorio sciistico Alpe di Siusi - Seiser Alm Fine stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico Falcade - Passo San Pellegrino Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Arabba Marmolada Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Alta Badia Fine stagione (a 19 Km), il comprensorio sciistico Predaia Fine stagione (a 20 Km), il comprensorio sciistico Passo Rolle - Rollepass Fine stagione (a 20 Km), il comprensorio sciistico Passo Mendola - Prati di Golf Fine stagione (a 20 Km), il comprensorio sciistico Latemar - Obereggen - Val di Fiemme Fine stagione (a 20 Km), il comprensorio sciistico Alpe di Pampeago Fine stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico San Martino Di Castrozza - Passo Rolle Fine stagione (a 25 Km), il comprensorio sciistico Ski Civetta Fine stagione (a 26 Km), il comprensorio sciistico Plose - Brixen Fine stagione (a 27 Km), il comprensorio sciistico San Vigilio di Marebbe Fine stagione (a 29 Km) e il comprensorio sciistico Cavalese - Alpe Cermis Fine stagione (a 30 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch.
» il Bollettino neve Alba - Ciampac.
» il Bollettino neve Ciampac - Buffaure.
» il Bollettino neve Canazei - Belvedere - Passo Pordoi.
» il Bollettino neve Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure.
» il Bollettino neve Val Gardena - Groden.
» il Bollettino neve Passo Lavaze - Oclini.
» il Bollettino neve Vigo di Fassa.
» il Bollettino neve Passo Fedaia - Marmolada.
» il Bollettino neve Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa.
» il Bollettino neve Carezza / Karersee.
» il Bollettino neve Alpe di Siusi - Seiser Alm.
» il Bollettino neve Falcade - Passo San Pellegrino.
» il Bollettino neve Arabba Marmolada.
» il Bollettino neve Alta Badia .
» il Bollettino neve Predaia.
» il Bollettino neve Passo Rolle - Rollepass.
» il Bollettino neve Passo Mendola - Prati di Golf.
» il Bollettino neve Latemar - Obereggen - Val di Fiemme.
» il Bollettino neve Alpe di Pampeago.
» il Bollettino neve San Martino Di Castrozza - Passo Rolle.
» il Bollettino neve Ski Civetta.
» il Bollettino neve Plose - Brixen.
» il Bollettino neve San Vigilio di Marebbe.
» il Bollettino neve Cavalese - Alpe Cermis.
... Pagina 2/2 ... In inverno, sotto a Natale, a Campitello si svolgono i tradizionali mercatini dell'Avvento.

Una vacanza estiva trascorsa a Campitello offre al villeggiante quanto di meglio ci si possa aspettare da un soggiorno in una località montana, le passeggiate sono innumerevoli sempre con panorami unici e dei più vari livelli tali da accontentare l’escursionista esperto o chi per la prima volta si cimenta su di un sentiero di montagna, i prati e i boschi del fondovalle offrono frescura e relax fuori dalla porta dell’appartamento o dell’albergo.

Sicuramente sono da non perdere una passeggiata lungo la Val Duron, che si stacca dall’abitato verso Ovest e risale lasciandosi sulla destra le pareti del Sassolungo e sulla sinistra le pareti del Catinaccio fino all’Alpe di Siusi ed anche il giro del Sassolungo che parte dall’arrivo della telecabina della Forcella Sassolungo e scende nel canalone opposto e gira intorno attraversando il prati della Val Gardena per ritornare al Passo Sella.

Un’altra passeggiata breve, ma molto remunerativa sotto il profilo storico architettonico è quella che ci porta alla frazione Pian, antico insediamento agricolo tuttora abitato che conserva integra l’architettura dei masi fasani in pietra e legno, la passeggiata ha inizio nei pressi della stazione della vecchia seggiovia del Col Rodella, si risale la scaletta a fianco dell’edificio e si percorre il sentiero in salita accompagnati dalle stazioni della Via Crucis, arrivati a Pian si può ridiscendere con un sentiero che ci riporta all’imbocco della Val Duron.

Recentemente nei pressi della stazione a valle della funivia del Col Rodella è stato aperto un centro sportivo che vanta tra le sue attrezzature un campo da basket, campo da hockey in linea, campi da tennis e calcetto e anche un campo pratica per il golf ed infine anche un campo d’atterraggio per deltaplano e parapendio. La ricettività alberghiera conta su oltre trenta strutture quasi tutte di medie dimensioni dove l’ospite può godere della migliore ospitalità fassana, numerosi altre strutture tra garnì e residence completano un’offerta adeguata ai flussi turistici della valle. Un paio di ristoranti di ottima qualità, baite e rifugi non fanno mai mancare un piatto di cucina tipica trentina sia che si tratti di un rapido spuntino che di una cena romantica.

Foto cortesia: fassaski
loading...
close