Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa

Situata al confine tra Val di Fiemme e Val di Fassa, si può dire che Moena appartenga a entrambe. Fassese dal punto di vista linguistico, il paese è storicamente amministrato dalla Magnifica Comunità di Fiemme (Talgemeinde Fleims in tedesco), presente fin dall’inizio del XII secolo.

Trovandosi al centro di una conca dalla quale il panorama spazia su alcune delle montagne più belle dell’arco alpino, in particolare Catinaccio e Sassolungo, Moena è soprannominata la “fata delle Dolomiti”.
Ulteriori motivi di interesse sono la vicinanza dei passi Costalunga (1.745 m), che porta verso Carezza, e San Pellegrino (1.918 m), porta d’ingresso al versante meridionale della Marmolada e alla Valle del Biois.

Moena è il baricentro della Ski Area Trevalli, compresa all’interno del circuito Dolomiti Superski. A 3 km dal paese, in località Alpe Lusia, parte la cabinovia a 8 posti Lusia Valbona, che in pochi minuti conduce in quota all’omonimo comprensorio dell’Alpe Lusia.

Una volta in cima si può scegliere tra ulteriori sei impianti: cinque seggiovie ad agganciamento automatico di cui tre coperte (seggiole carenate) ed uno skilift ideale per i bambini che muovono i primi passi sugli sci. In totale le piste si estendono per 26 km e presentano diversi gradi di difficoltà; gli sciatori più esperti potranno mettersi alla prova sui muri della nera Fiamme Oro.

La ski area Moena-AlpeLusia è collegata alla ski area Passo San Pellegrino-Falcade da un comodo servizio di skibus. Un unico skipass per 100 km di piste sempre perfettamente innevate e baciate dal sole.

Passeggiando per il centro storico si ha modo di osservare diversi edifici degni di interesse. Tra questi spicca la parrocchiale di San Vigilio, consacrata nel 1164 e ricostruita in stile gotico nel 1533. Accanto alla basilica merita una visita anche la piccola chiesa di San Volfango, costruita nel 1025 e dedicata al Santo patrono dei boscaioli.

L’antica tradizione dei bottai rivive all’interno della Bottega del Pinter, sezione del Museo ladino di Fassa allestita presso l’antica Ciasa de la Premessaria, dove sono in mostra gli attrezzi degli artigiani che, oltre alle botti, erano specializzati nella produzione di tinozze, mastelli ed altri recipienti.

Gli appassionati di gastronomia ed in particolare di formaggi conosceranno Moena in quanto patria del celebre puzzone, un formaggio di color paglierino chiaro, stagionato da tre a sei mesi, facilmente riconoscibile dall’odore.

Gli amanti dello sci di fondo, invece, collegheranno il paese alla celebre Marcialonga, la spettacolare competizione che si tiene ogni anno l’ultima domenica di gennaio su un percorso di 70 km che da Moena conduce a Cavalese.

Il comprensorio Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa è raggiungibile dalle località sciistiche:
Moena (a 0 Km)
Soraga (a 2 Km)
Vigo di Fassa (a 5 Km)
Bellamonte (a 7 Km)
Carezza al Lago (a 7 Km)
Pozza di Fassa (a 7 Km)
Predazzo (a 9 Km)
Mazzin (a 10 Km)
Nova Levante (a 11 Km)
Ziano di Fiemme (a 12 Km)
Campitello di Fassa (a 13 Km)
Alba di Canazei (a 14 Km)
Canazei (a 14 Km)
Penia di Canazei (a 14 Km)
Tesero (a 15 Km)
Falcade (a 16 Km)
San Martino di Castrozza (a 16 Km)
Cavalese (a 18 Km)
Fie allo Sciliar (a 20 Km)
Siusi allo Sciliar (a 20 Km)
Alpe di Siusi (a 21 Km)
Santa Cristina (a 21 Km)
Selva di Val Gardena (a 21 Km)
Arabba (a 22 Km)
Ortisei (a 22 Km)
Aldino (a 23 Km)
Castelrotto (a 23 Km)
Colfosco (a 25 Km)
Corvara (a 25 Km)
Siror (a 25 Km)
Castello Tesino (a 26 Km)
Fiera di Primiero (a 26 Km)
Renon (a 26 Km)
Alleghe (a 28 Km)
La Villa (a 30 Km)
San Cassiano in Badia (a 30 Km)
Santa Maddalena (a 30 Km)
Selva di Cadore (a 30 Km)

Maggiori informazioni

WorkMoena - Alpe Lusia - Val di Fassa
Localita I Ronc, 4
38035 Moena (TN)
Italia
Telefono: Work++39 (0462) 609770

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa


close