Cerca Hotel al miglior prezzo

Santa Maddalena (Alto Adige): escursioni in Val di Funes

Santa Maddalena, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Siamo nella provincia autonoma di Bolzano, nell’area dove le alte vette del Gruppo delle Odle in Trentino Alto Adige fanno da corona alle perle di uno splendido fondovalle (la Val di Funes), tra le quali figura un minuscolo paesino di appena 370 abitanti, Santa Maddalena, amena frazione del comune di Funes posta a un’altitudine di 1.339 metri s.l.m.

Cosa vedere

Nel placido borgo sorge ammantata di limpida bellezza la Chiesa di Santa Maddalena, qui costruita poiché, secondo quanto afferma la leggenda, si scelse il punto in cui sulle acque del Rio Fopal si scorse un riflesso del volto della Santa, evento attribuito a un miracolo divino. L’edificio costituisce un elemento di eccezionale valore decorativo in accordo alla splendida cornice delle Dolomiti, un sensazionale paesaggio che nel connubio natura-architettura trova la sua massima espressione vitale.

Escursioni e sci in Val di Funes

È questo il territorio tipico delle malghe, infatti una di esse, la Malga di Zannes, fa da punto di partenza per lo svolgersi di avventurose escursioni che abbracciano tutte le quattro stagioni caratterizzandosi per le docili variazioni climatiche e i colori che cambiano di mese in mese. Punti di arrivo sono anche la Malga Gampen e il Sasso Putia, il Parco Naturale Puez-Odle e il suo rinomato Centro visite. Ai piedi delle Odle passa il sentiero Adolf Munkel, che serpeggia lungo la valle facendo scoprire agli instancabili camminatori rarità naturalistiche, flora e faune molto importanti.

Alla caduta della prima neve è già tempo di sci e in zona non mancano i comodi skilift per le salite e attrezzature idonee per la pratica dello sci di fondo lungo l’Anello di Zannes o sulla pista Russis-Halslhutte-Passo delle Erbe. Il Col di Poma è terreno fertile per gli attraversamenti in ciaspola, in più sono tanti i rifugi dentro i quali potersi ristorare durante le giornate più fredde. Gli amanti dei cavalli possono cavalcare destrieri di razza al maneggio Rieferhof.

Santa Maddalena è veramente un posto incantevole, soggetto perfetto per fotografie d’autore di stampo paesaggistico, che non possono non catturare anche la semplicità di edifici di rilevante interesse come i masi Obermesnerhof e Ranuihof, in prossimità del quale s’erge la Chiesetta di San Giovanni in Ranui, settecentesco esempio di applicazione del barocco nell’architettura montana.

Eventi, sagre e manifestazioni

Il borgo “a monte” (è il nome alternativo che la popolazione ha attribuito al paese per via della sua particolare posizione) entra in fermento con l’avvicinarsi di luglio, mese in cui si svolge la Sagra di Santa Maddalena, che unisce la sacralità della processione al marcato aspetto folcloristico ribadente la purezza della memoria attraverso la celebrazione degli usi e costumi locali. È poi la volta della Festa dello Speck, che a ottobre rende omaggio al salume simbolo della cultura gastronomica dell’intera regione, un’eccellenza esportata in tutto il mondo e vanto della nostra Italia.

Insomma, la Val di Funes e i suoi fantastici paesi compongono uno spartito di note celestiali che davvero tutti possono suonare realizzando sogni di catarsi e libertà, così adulti, famiglie e bambini trovano la propria dimensione divertendosi visitando un paese dopo l’altro e sostando nelle varie baite e strutture ricettive molto accoglienti, tra cui si distingue indubbiamente l’Hotel Tyrol, un quattro stelle votato all’ecologia e alla sostenibilità ambientale che in verità è una filosofia di vita vigente in tutto il territorio altoatesino.

Come arrivare a Santa Maddalena

In auto si deve percorrere l’Autostrada del Brennero A22 e uscire a Chiusa/Val Gardena, successivamente imboccare la Statale diretta a Bressanone/Brixen e dopo 2 km girare a sinistra seguendo le indicazioni per la Val di Funes; le stazioni ferroviarie più comode sono la Bressanone/Brixen e la Chiusa/Klausen; dalle stazioni partono i bus della linea 340; l’aeroporto più vicino è quello di Bolzano, che dista dalla valle circa 40 km.

Dove sciare?

Da Santa Maddalena sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 19 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Plose - Brixen Aperta stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Val Gardena - Groden Aperta stagione (a 10 Km), il comprensorio sciistico Alta Badia Aperta stagione (a 14 Km), il comprensorio sciistico Alpe di Siusi - Seiser Alm Aperta stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico San Vigilio di Marebbe Fine stagione (a 18 Km), il comprensorio sciistico Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch Aperta stagione (a 18 Km), il comprensorio sciistico Canazei - Belvedere - Passo Pordoi Aperta stagione (a 19 Km), il comprensorio sciistico Gitschberg - Valles - Jochtal Aperta stagione (a 20 Km), il comprensorio sciistico Alba - Ciampac Aperta stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico Plan de Corones - Kronplatz Aperta stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico Ciampac - Buffaure Fine stagione (a 22 Km), il comprensorio sciistico Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure Aperta stagione (a 23 Km), il comprensorio sciistico Passo Fedaia - Marmolada Aperta stagione (a 25 Km), il comprensorio sciistico Passo Lavaze - Oclini Fine stagione (a 26 Km), il comprensorio sciistico Vigo di Fassa Aperta stagione (a 26 Km), il comprensorio sciistico Carezza / Karersee Aperta stagione (a 27 Km), il comprensorio sciistico Arabba Marmolada Aperta stagione (a 27 Km), il comprensorio sciistico Reinswald Fine stagione (a 28 Km) e il comprensorio sciistico Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa Aperta stagione (a 30 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Plose - Brixen.
» il Bollettino neve Val Gardena - Groden.
» il Bollettino neve Alta Badia .
» il Bollettino neve Alpe di Siusi - Seiser Alm.
» il Bollettino neve San Vigilio di Marebbe.
» il Bollettino neve Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch.
» il Bollettino neve Canazei - Belvedere - Passo Pordoi.
» il Bollettino neve Gitschberg - Valles - Jochtal.
» il Bollettino neve Alba - Ciampac.
» il Bollettino neve Plan de Corones - Kronplatz.
» il Bollettino neve Ciampac - Buffaure.
» il Bollettino neve Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure.
» il Bollettino neve Passo Fedaia - Marmolada.
» il Bollettino neve Passo Lavaze - Oclini.
» il Bollettino neve Vigo di Fassa.
» il Bollettino neve Carezza / Karersee.
» il Bollettino neve Arabba Marmolada.
» il Bollettino neve Reinswald.
» il Bollettino neve Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa.
  •  
14 Dicembre 2017 Il Calendario dell'Avvento Vivente a Noale ...

Dal 1° al 24 dicembre la vivacissima Noale, cittadina di oltre 15.000 ...

NOVITA' close