Cerca Hotel al miglior prezzo

Pozza di Fassa: sciare sugli impianti del Buffaure

Pozza di Fassa, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Il miglior punto di partenza per andare a scoprire il Gruppo del Catinaccio è Pozza di Fassa, paese di circa duemila abitanti situato a 1.320 metri di altitudine nel cuore dell’omonima vallata. Il centro sorge nel punto di maggiore ampiezza della Val di Fassa, alla confluenza tra l’Avisio con il rio San Nicolò, all’interno di una bella conca baciata dal sole e circondata da alcune delle più belle vette dolomitiche. Insieme alla vicina frazione di Pera di Fassa, Pozza è portavoce delle tradizioni e della cultura ladina grazie a due bei musei, ma la sua fama è legata soprattutto alle innumerevoli attività sportive che vi si possono praticare d’inverno e d’estate.

D'inverno si ha a disposizione un'offerta realmente completa di tutte le attività sportive che si possono praticare sulla neve, per la discesa il comprensorio del Buffaure che da alcuni anni fa corpo unico con quello limitrofo di Alba-Ciampac, per lo sci nordico un nome che da solo basta a descrivere cosa ci si può aspettare di trovare: "Marcialonga" il cui percorso transita proprio dentro il paese, ed infine per che invece ama solo passeggiare con le racchette da neve la tranquillità del paesaggio incantato della valle di S. Nicolò.

L'area sciistica del Buffaure è stata sviluppata fin dagli anni sessanta e dopo qualche anni di abbandono è risorta a nuovo splendore, l'accesso avviene dalla frazione Meida do dove una comoda telecabina a sei posti in pochi minuti ci porta al centro della montagna in una zona prativa baciata dal sole e autentico terrazzo panoramico sul gruppo del Catinaccio.

Il comprensorio sciistico locale è la rinnovata Ski Area Buffaure, che offre all’incirca 16 km di ogni livello di difficoltà servite da 7 impianti di risalita; il tracciato più conosciuto è quello che, partendo dai 2.050 metri di quota del Buffaure, conduce a fondovalle lungo un percorso di 6.650 metri. Salendo con la telecabina si gode di scorci mozzafiato sul Catinaccio, il Gruppo del Sassolungo ed il Latemar, mentre dalla pittoresca cornice dei Monzoni la vista spazia verso la Val San Nicolò e le bianche distese della Val Giumela.

Per ampliare il bacino sciistico non occorre che prendere lo skibus gratuito diretto alla Ski Area Belvedere a Canazei, che offre ulteriori 25 km di piste tra cui la celebre Aloch, anche nota come Skistadium Val di Fassa, che è relativamente corta (1 km) ma copre un dislivello di ben 500 metri. Anche grazie all’impianto di illuminazione notturna, qui si tengono alcune competizioni agonistiche internazionali, oltre agli allenamenti di grandi campioni dello sci alpino. Pozza di Fassa è ideale anche per gli appassionati di fondo che, presso il Centro Sci di Fondo Pozza di Fassa-Ciancoal, hanno a disposizione tre anelli di diversa difficoltà, senza contare l’accesso al circuito della Marcialonga.

Le piste sono tecnicamente pregevoli, in particolare la pista di rientro in fondovalle è caratterizzata da una prima parte varia e divertente mentre la parte finale è un rilassante skiweg che percorre la parte finale della valle di S. Nicolò. Presso la stazione a monte della telecabina un ampio campo scuola permette ai principianti di esercitarsi e di seguire le lezioni di sci. Dall'inverno 2004-2005 è stato attivato il collegamento con l'area di Alba-Ciampac mediante l'attraversamento della val Jumela e la creazione di due nuove piste, questo collegamento costituisce anche la porta d'ingresso per i paese dela media valle al Sellaronda, infatti una volta scesi ad Alba di Canazei un comodo skibus (in futuro una funivia) ci porterà alla base delgi impianti di Canazei.

Dalla parte opposta del centro abitato parte invece la seggiovia triposto Aloch a servizio dello stadio di slalom, pista tecnicamente molto interessante, spesso sede di allenamento delle squadre nazionali e servita anche di un impianto d'illuminazione per consentire di prolungare le sciate dopo il tramonto. Sia quest'ultima che tutta l'area del Buffaure sono servite da impianti d'innevamento programmato assolutamente all'avanguardia per garantire la pratica dello sci al riparo dalle sorprese del tempo.

Come già accennato in precedenza a Pozza transita la pista sulla quale a fine gennaio si corre la regina delle granfondo di sci nordico in Italia, la Marcialonga, questo ne fa uno dei centri principali della valle per la pratica di questo meraviglioso sport. Nell'area pianeggiante tra gli abitati di Pozza e di Pera è situato il centro di fondo Ciancoal che con il suo anello principianti e il tracciato più impegnativo che sale fino a Mazzin permette di usufruire di tracciati oggetto di accurata manutenzione e attrezzati d'impianti per la produzione di neve, a questi ovviamente bisogna aggiungere gli oltre 50 chilometri di tracciati relativi alla Marcialonga.

Il turismo in val di Fassa ha radici storiche, per questo l'offerta ricettiva ha avuto modo di svilupparsi coprendo tutta la gamma di esigenze da parte dei turisti. Infatti tra alberghi e garnì si contano quasi cinquanta strutture, tutte sempre ben tenute e oggetto di continui interventi di adeguamento o ristrutturazione, i più sportivi troveranno anche dei campeggi dove montare la propria tenda o posteggiare la roulotte o sostare con il camper. Ovviamente si può soggiornare anche a quote più alte dove sono disponibili numerosi rifugi che possono essere utilizzati come tappa di un itinerario escursionistico, come base di partenza per qualche ascensione alpinistica oppure come semplice punto di arrivo di una escursione in giornata.

Dopo una lunga sciata non c’è niente di meglio che concedersi un po’ di relax al Centro Terme Dolomia, un luogo particolarmente suggestivo circondato dalle montagne dove ricaricare le batterie. Queste acque termali sgorgano dall’unica sorgente solforosa di tutto il Trentino ad oltre 1.300 metri di altitudine e rappresentano una vera panacea per i problemi della pelle. Una visita curiosa è quella allo storico albergo Rizzi, in località Pera di Fassa, che in passato ha accolto nobili e personaggi illustri e oggi è tutelato dalle Belle Arti.

Numerosi sono anche i ristoranti e le pizzerie, dove posso gustarmi una semplice pizza oppure addentrarmi ad esplorare i profumi ed i sapori della cucina ladina.

Nella stagione estiva la valle di S. Nicolò offre un richiamo irresistibile per tutti i tipi di villeggianti perchè oltre all'ambiente incontaminato, alla presenza di malghe e rifugi, grazie alle mineralizzazioni al contatto tra le rocce effusive del gruppo dei Monzoni e la dolomia circostante possiamo trovare cristalli unici al mondo che non mancano di richiamare appassionati ed esperti da tutto il mondo. D'estate si possono praticare anche moltissime attività sportive dal tennis al calcetto fino al golf ed all'arrampicata.

Per raggiungere Pozza posso percorrere l'autostrada A22 del Brennero uscendo al casello di Egna-Ora percorrere tutta la val di Fiemme e parte della val di Fassa fino a arrivare a destinazione, se invece scelgo di giungere da Nord posso optare se percorrere il Passo Sella o il Passo Pordoi oppure le ripide rampe del Passo Fedaia, tutte queste strade sono state teatro di memorabili tappe del Giro d’Italia ed annualmente vengono chiuse al traffico una domenica di giugno per la disputa della “Maratona dles Dolomites” che raduna 8500 appassionati ciclisti da tutta Europa per un circuito attorno alle vette dolomitiche.

Dove sciare?

Da Pozza di Fassa sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 23 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure Fine stagione (di cui fa parte), il comprensorio sciistico Vigo di Fassa Fine stagione (a 3 Km), il comprensorio sciistico Passo Lavaze - Oclini Fine stagione (a 3 Km), il comprensorio sciistico Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch Fine stagione (a 6 Km), il comprensorio sciistico Ciampac - Buffaure Fine stagione (a 6 Km), il comprensorio sciistico Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa Fine stagione (a 7 Km), il comprensorio sciistico Alba - Ciampac Fine stagione (a 8 Km), il comprensorio sciistico Carezza / Karersee Fine stagione (a 8 Km), il comprensorio sciistico Canazei - Belvedere - Passo Pordoi Fine stagione (a 11 Km), il comprensorio sciistico Latemar - Obereggen - Val di Fiemme Fine stagione (a 14 Km), il comprensorio sciistico Val Gardena - Groden Fine stagione (a 15 Km), il comprensorio sciistico Passo Fedaia - Marmolada Fine stagione (a 15 Km), il comprensorio sciistico Alpe di Pampeago Fine stagione (a 15 Km), il comprensorio sciistico Falcade - Passo San Pellegrino Fine stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico Alpe di Siusi - Seiser Alm Fine stagione (a 16 Km), il comprensorio sciistico Predaia Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Passo Rolle - Rollepass Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Passo Mendola - Prati di Golf Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico San Martino Di Castrozza - Passo Rolle Fine stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico Arabba Marmolada Fine stagione (a 22 Km), il comprensorio sciistico Cavalese - Alpe Cermis Fine stagione (a 24 Km), il comprensorio sciistico Alta Badia Fine stagione (a 25 Km) e il comprensorio sciistico Ski Civetta Fine stagione (a 28 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Pozza di Fassa - Aloch - Buffaure.
» il Bollettino neve Vigo di Fassa.
» il Bollettino neve Passo Lavaze - Oclini.
» il Bollettino neve Campitello di Fassa - Col Rodella - Sellajoch.
» il Bollettino neve Ciampac - Buffaure.
» il Bollettino neve Moena - Alpe Lusia - Val di Fassa.
» il Bollettino neve Alba - Ciampac.
» il Bollettino neve Carezza / Karersee.
» il Bollettino neve Canazei - Belvedere - Passo Pordoi.
» il Bollettino neve Latemar - Obereggen - Val di Fiemme.
» il Bollettino neve Val Gardena - Groden.
» il Bollettino neve Passo Fedaia - Marmolada.
» il Bollettino neve Alpe di Pampeago.
» il Bollettino neve Falcade - Passo San Pellegrino.
» il Bollettino neve Alpe di Siusi - Seiser Alm.
» il Bollettino neve Predaia.
» il Bollettino neve Passo Rolle - Rollepass.
» il Bollettino neve Passo Mendola - Prati di Golf.
» il Bollettino neve San Martino Di Castrozza - Passo Rolle.
» il Bollettino neve Arabba Marmolada.
» il Bollettino neve Cavalese - Alpe Cermis.
» il Bollettino neve Alta Badia .
» il Bollettino neve Ski Civetta.
  •  

 Pubblicato da - 23 Settembre 2009 - © Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close