Cerca Hotel al miglior prezzo

El Placer, viaggio nella localitą della riviera Maya (Messico)

El Placer è un piccolo centro abitato situato all’estremità sud-orientale dello stato messicano del Quintana Roo, sul tratto di litorale della Costa Maya, tra le città di Mahahual e di El Livero. In questa zona lo sviluppo ha avuto un andamento piuttosto irregolare e frammentario, così che da un lato sono sorte moderne località balneari dotate di tutti i servizi turistici, dall’altro permangono ancora piccoli villaggi abitati quasi esclusivamente dai pescatori del luogo. El Placer è classificabile a metà tra queste due categorie, in quanto lo sviluppo dell’attività turistica è una scoperta piuttosto recente, che non ha ancora intaccato la bellezza degli scenari naturalistici e le tradizioni radicate nel territorio. Per questo la cittadina rappresenta una meta ideale per tutti coloro che abbiano intenzione di trascorrere un soggiorno rilassante, immersi nella natura incontaminata, con la possibilità di godere dello splendore del cristallino Mar dei Caraibi.

El Placer sembra un villaggio da cartolina, con le tipiche casette in legno dei Caraibi, le barche dei pescatori in riva al mare, palme ondeggianti e qualche pigro pellicano in cerca di cibo sulla spiaggia. Da queste parti si potranno ancora provare emozioni e sensazioni ormai dimenticate in altre località sopraffatte dal turismo sfrenato e dal consumismo; bere una birra ghiacciata a pochi metri dal mare mentre si osservano le fregate spiccare il volo sopra le acque cristalline, passeggiare per stradine assolate che entrano e escono da una fitta vegetazione tropicale, esplorare i fondali incontaminati caratterizzati dalle spettacolari cromie della barriera corallina. Se a questi aspetti tipici di un turismo ecologico, lontano anni luce dai canoni tipici di molte altre città della costa nord-orientale dello stato, aggiungiamo alcuni ristoranti molto carini, bar a pochi metri dal mare e qualche grazioso negozio di artigianato locale, capiamo come mai chiunque abbia visto El Placer e la Costa Maya se ne sia subito innamorato.

Un’altra caratteristica del luogo è la ricchezza della fauna, ittica e non solo. Aironi, garzette e altri uccelli acquatici popolano le foreste di mangrovie prospicienti al litorale; alligatori, iguana e martin pescatori prediligono invece le lagune poco distanti nell’entroterra; pesci di centinaia di colori e crostacei appaiono e scompaiono tra i coralli della barriera corallina.

La gastronomia locale merita una citazione in quanto capace di stuzzicare l’appetito con piatti semplici, preparati esclusivamente con ingredienti freschi e reperiti sul posto, e, cosa da non sottovalutare, a prezzi letteralmente stracciati. Alcuni ristoranti di El Placer servono pesce e cucina messicana di livello turistico, ma sono le eccezioni quelle che più solleticano le papille gustative: aragosta in salsa di zenzero caramellato, filetti di pesce, ceviche e fritti vari sono solo alcune delle pietanze che potrete mangiare a seconda del ristorante scelto.

Il clima è generalmente molto caldo e umido, con le brezze marine che solo in parte riescono a portare un po’ di frescura la mattina presto e la sera prima del tramonto. La stagione delle piogge è compresa tra la metà di agosto e la metà di ottobre, due mesi durante i quali è veramente sconsigliabile partire alla volta di El Placer e della Costa Maya. Il consiglio è quello di prenotare il soggiorno tra i mesi di novembre e marzo, durante i quali le temperature sono più gradevoli, l’umidità più bassa ed il rischio di precipitazioni praticamente nullo.

Il modo più rapido per raggiungere El Placer prevede di atterrare all’aeroporto internazionale di Chetumal, da cui partire alla volta di Mahahual, comodamente raggiungibile grazie alla MEX 307, una moderna autostrada a quattro corsie, da abbandonare al bivio per la costa posizionato una settantina di chilometri a sud di Felipe Carrillo Puerto. Una volta raggiunto l’abitato di Mahahual non resta che svoltare a sinistra, immettersi nella Ctra A Pulticub e proseguire fino al bivio per la Ctra A El Placer, una strada di pochi chilometri che conduce fino al mare.
  •  

 Pubblicato da - 19 Giugno 2009 - © Riproduzione vietata

30 Settembre 2014 Lo Ski Pustertal Express in treno tra i ...

E’ attesa per il 29 novembre prossimo l’apertura della nuova ...

NOVITA' close