Foto 1 di 10

Francia insolita: luoghi poco conosciuti ma molto suggestivi

4 Vota   

1° immagine: La ville de Collioure - Il nostro viaggio fra i luoghi suggestivi e meno conosciuti di Francia inzia a Collioure, città all'estremo sud della Francia, a pochi chilometri dal confine con la Spagna, incastonata letteralmente fra le acque del Mediterraneo e le rocce dei Pirenei. Storia e natura si fondono per regalare ai visitatori emozioni non comuni. Il Castello reale ed il campanile in stile catalano, i tanti esempi di architettura militare rappresentata dalle fortificazioni di St. Elmo, Miradou, Dugommier, Piazza e Rotonde, le chiese cattolica di Nostra Signora degli Angeli e protestante che affiancano il convento dominicano ed il chiostro e la cappella della Madonna della Consolazione cedono il passo, usciti dal centro, a calette, spiagge di ghiaia e pietra antica. Le strade strette dei vecchi quartieri offrono una atmosfera antica che contribuisce a creare quella magia dalla quale furono ammaliati i pittori del movimento fauvista, come Henri Matisse e André Derain, che nel 1905 trasformarono Collioure nella "Città dei pittori". E' alla città che sono dedicate le tele "finestra aperta" di Matisse e "barche nel Collioure" di Derain. Orme seguite da altri come Manguin, Marquet, Picasso, Braque, Chagall, Dufy, Foujita - © Vilainecrevette / Shutterstock.com

Il gusto dello scoprire invita ad uscire dagli itinerari classici, suggeriti dalle guide e percorsi da milioni di turisti ogni anno, per individuare altri luoghi, meno noti ma altrettanto suggestivi. L'emozione è diversa, più esclusiva e privata. Per trovare quei posti non occorre raggiungere i confini del mondo, basta semplicemente guardarsi attorno.

La Francia, ad esempio, è piena di questi "tesori nascosti". Tenetevi pronti quindi a vestire i panni dell'esploratore e a percorrere le tappe che vi suggeriamo.



Condividi: