Cerca Hotel al miglior prezzo

I mercatini dell'antiquariato in Italia: i pił grandi e importanti

In tanti amano fare shopping e trascorrere la giornata tra negozi e mercatini di vario genere per trovare idee ed oggetti sempre nuovi.
Esiste anche un grande numero di appassionati, però, che preferisce girare per mercatini dell'antiquariato o mercati delle pulci alla ricerca di pezzi ormai introvabili, magari anche fuori moda, anacronistici, ma che nel loro genere hanno segnato un'epoca.

Che sia per un certo fascino retrò, un accattivante stile vintage o un sapore vagamente nostalgico, alcuni oggetti sono delle autentiche perle che meritano grande considerazione e che possono raggiungere anche prezzi considerevoli.

Se anche voi siete attratti dagli oggetti antichi, o semplicemente usati, e siete in cerca di qualche buona occasione, vi proponiamo di seguito un elenco dei migliori mercatini dell'antiquariato in Italia.

Fiera di Sinigaglia e Mercatone dell'Antiquariato, Milano


Si svolge tutti i sabati dalle 8 fino alle 18 nel quartiere Ticinese, presso l'Alzaia del Naviglio Grande, angolo Via Valenza.
È il più importante mercato delle pulci di Milano: fin dal XIX secolo è un appuntamento classico dell'agenda meneghina.
Oggi è frequentato da collezionisti, affaristi, semplici curiosi e appassionati, ma anche da chi con pochi soldi a disposizione cerca un'occasione. Vi si trova di tutto: dalla rigatteria ai vinili, dagli articoli di abbigliamento vintage alle monete antiche.
Sempre in zona, l'ultima domenica del mese si tiene anche il Mercatone dell'Antiquariato sul Naviglio Grande, da viale Gorizia al ponte di via Valenza, con oltre 300 espositori.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato alla Fiera di Sinigaglia

C'era una volta Gonzaga

Ha un calendario particolare, perché si svolge durante le festività infrasettimanali (tranne Ferragosto, Natale e 1° gennaio) e ogni quarta domenica dei mesi che hanno cinque domeniche: il calcolo è un po' complicato, ma il mercato di C'era una volta Gonzaga è una vera istituzione della cittadina in provincia di Mantova.
Vi si possono trovare mobili, oggetti da collezione, scatole di latta o antichi giocattoli: la mostra di antiquariato e collezionismo di Gonzaga è una delle più conosciute e apprezzate del Nord Italia.
In occasione di alcune edizioni speciali, il mercato si sposta dal centro storico agli spazi della Fiera Millenaria.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato a C'era una volta Gonzaga.

Gran Balon di Torino


In Piemonte il primo appuntamento imperdibile è con il Gran Balon di Torino, che si svolge la seconda domenica del mese nel rione Borgo Dora.
Si tratta di un evento più importante rispetto al classico Balon del Sabato, il consueto mercato delle pulci settimanale che si tiene a Porta Palazzo.
Al mercato dell'antiquariato espongono i propri pezzi circa 250 bancarelle, che si estendono per Via Borgo Dora fino al Cortile del Maglio, dove si trovano gli artigiani amatoriali.
Maggiori informazioni, date e dettagli nei nostri articoli dedicati al Gran Balon di Torino e al Balon del Sabato.

Grandi Mercati di Cherasco


In provincia di Cuneo, i Grandi Mercati di Cherasco sono un evento che richiama sempre molta gente. Si svolgono durante l'anno in più giornate, a seconda dei temi e dei prodotti in vendita. Nel caso specifico, il Mercato dell'antiquariato e del collezionismo si tiene per tre volte all'anno dal 1983 e ha già superato le 100 edizioni.
Per l'occasione, dal mattino fino a sera oltre 600 bancarelle di oggetti antichi si susseguono nel centro storico del paese famoso per la sua gastronomia, dove spiccano i celebri baci di Cherasco, deliziosi cioccolatini di cioccolato fondente e nocciole.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'antiquariato e del collezionismo di Cherasco.

Mercatino dell'Antiquariato di Chiavari


Ogni secondo fine settimana del mese (il sabato e la domenica), dal mattino fino a sera, nelle strade del centro storico di Chiavari si tiene l'ormai classico Mercatino dell'Antiquariato con 180 espositori.
Antiquari e venditori si danno appuntamento nella cittadina ligure fin dalla prima edizione nel 1984; da allora il pubblico partecipa sempre numeroso, alla ricerca di pezzi di modernariato, oggetti da collezionismo, pezzi rari o eleganti mobili d'epoca.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'Antiquariato di Chiavari.

La Soffitta nella Strada di Sarzana


Sempre in Liguria, a Sarzana (provincia di La Spezia), ogni estate – a partire dal primo sabato di agosto e per le successive due settimane – le strade del centro storico si riempiono di bancarelle che vendono oggetti di modernariato e antiquariato.
L'evento si ripete poi in misura ridotta (prendendo il nome di "Sbarazzo") ogni prima domenica del mese e in occasione di festività particolari, come la Pasqua, a seconda del calendario.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato a La Soffitta nella Strada di Sarzana.

Mercatino Antiquariato - Cose d'altri Tempi, Piazzola sul Brenta


A Piazzola sul Brenta, paese in provincia di Padova, in Veneto, l'ultima domenica del mese si svolge uno dei più spettacolari mercati dell'antiquariato d'Italia, almeno per la sua collocazione nella grande piazza davanti a Villa Contarini e nel suo porticato.
Oltre 800 espositori occupano la piazza, le vie circostanti e la Sala dela Filature dell'ex Jutificio Camerini, come dice il nome, con cose d'altri tempi: vinili, mobili, francobolli, vecchi oggetti militari, lampade e molto altro, per un evento che è ormai un tratto distintivo della città.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'Antiquariato e Cose d'altri Tempi.

Mostra scambio "I Portici di Medicina"


Dal 2004, nel centro di Medicina, comune in provincia di Bologna, ogni prima domenica del mese (con qualche eccezione, come gennaio, luglio e agosto), oltre 300 espositori che propongono oggetti tutte le categorie dell’antiquariato e del collezionismo animano le vie del paese dalle 7 del mattino fino a sera.
Nove appuntamenti fissi durante l'anno, dunque, e a fare da cornice all'evento una serie di appuntamenti collaterali, oltre all'apertura straordinaria del Museo civico di Medicina.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'Antiquariato a Medicina.

Mercato dell'Antiquariato e Cose d'altri tempi a Cortemaggiore


Ancora in Emilia-Romagna, ma ci spostiamo in provincia di Piacenza.
Fin dal 1988, ogni prima domenica del mese oltre 200 espositori da tutta Italia si trovano nel borgo di Cortemaggiore per dare vita a un animato mercato delle pulci e dell'antiquariato durante l'arco della giornata, fin dalle 8 del mattino, coinvolgendo appassionati di vintage e modernariato, collezionisti e semplici curiosi.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'Antiquariato di Cortemaggiore.

Mercato Antiquario di Lucca


Eccoci in Toscana: il Mercato Antiquario Lucchese è un appuntamento fisso nel centro di Lucca, al quale partecipano circa 220 espositori provenienti da tutta Italia. Ogni terza terza domenica del mese e il sabato precedente le strade e le piazze entro le mura si riempiono di bancarelle e di visitatori a caccia dell'affare. La vista d'insieme del mercato e dell'architettura cittadina è davvero unica.
Se l'iniziativa, per come la conosciamo oggi, ebbe inizio nel 1970, la tradizione antiquaria locale va fatta invece risalire al Medioevo, quando i nobili cercavano mobili e oggetti unici per impreziosire le loro case.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercato Antiquario Lucchese.

Fiera Antiquaria di Arezzo


Spostandoci ad Arezzo troviamo la la più antica fiera italiana di questo genere.
Si svolge infatti ininterrottamente, ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, dal 1968.
Nella centralissima Piazza Grande e nelle vie adiacenti, la Fiera Antiquaria di Arezzo richiama visitatori anche da fuori regione a caccia di pezzi introvabili, mobili antichi, gioielli, stampe, libri e oggetti di ogni tipo, tutti rigorosamente d'epoca.
Nel mese di settembre, in occasione della Giostra del Saracino, la fiera si trasferisce al Prato, tra la Fortezza Medicea e la Cattedrale dei SS. Pietro e Donato.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato alla Fiera Antiquaria di Arezzo.

Mercato d'Antiquariato, Usato e Collezionismo a Pissignano


Siamo a Pissignano, frazione del comune di Campello sul Clitunno, pochi km a sud di Trevi.
Il mercatino si svolge la prima domenica del mese e ospita circa 250 espositori, il ché lo rende la principale fiera dell'antiquariato in Umbria e una delle più note a livello nazionale.
La gamma di oggetti che vi si possono trovare è delle più ampie: si va dai mobili alle ceramiche, dagli oggetti di modernariato passando per gli utensili e i vecchi orologi.
Maggiori informazioni, date e dettagli nel nostro articolo dedicato al Mercatino dell'Antiquariato di Pissignano.

Nonostante l'assonanza del nome della località, l'evento non è da confondere con il più piccolo Mercato del Pidocchietto di Passignano sul Trasimeno, sempre in provincia di Perugia, che si svolge la terza domenica del mese, da ottobre a marzo; da aprile a settembre, invece, l’appuntamento occupa l'intero weekend, comprendendo quindi anche il terzo sabato del mese.

Altri mercatini in Italia e in Europa


Abbiamo citato solo i più grandi e famosi mercati dell'antiquariato in Italia, tralasciando ovviamente molti altri eventi che si svolgono in tutta la penisola: tra questi ci sarebbe il tradizionale Mercato di Porta Portese a Roma, che si svolge tutte le domeniche. Negli anni l'antiquariato e le pulci hanno progressivamente ceduto il campo ad altre mercanzie – tra cui le chincaglierie di produzione cinese – perdendo così lo spirito auentico e popolare di un tempo.
Al sud, invece, la Fiera Antiquaria Napoletana era una delle principali della Campania. Si svolgeva presso la Villa Comunale, Viale Dohrn, ma al momento non ci risulta attiva. Esistono comunque numerosi eventi di dimensione locale sparsi nel territorio, in tutte le regioni.

Per chi volesse prendere in considerazione anche i mercatini oltreconfine, ne segnaliamo due particolarmente suggestivi, entrambi in Francia: il più grande mercato delle pulci europeo è la Braderie de Lille, nell'estremo nord-est francese, che si svolge il primo fine settimana di settembre e richiama centinaia di migliaia di persone da tutto il continente.
Un po' più vicino al confine italiano, invece, è la Foire à la Brocante di L'Isle-sur-la-Sorgue, che si tiene due volte all'anno, in concomitanza dei giorni di Pasqua e in occasione del 15 agosto.
  •