Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove trascorrere il Ferragosto? Idee last minute per le localitÓ mare

Pagina 1/2

Oggi, grazie ad internet, è facile trovare tante opportunità per scovare delle vacanze al mare economiche ed originali, anche in periodi dell'anno di solito super affollati. E' il caso del Ferragosto, un tempo periodo "blindato", in cui era quasi inutile cercare qualcosa di disponibile last minute, ed invece ora qualche chance in più è possibile! E chi è in cerca di qualche idea originale per trascorrere il Ferragosto al mare, anche se si è mosso in ritardo, può trovare sulla rete tante opportunità sia nel nostro Paese che all'estero. Vediamo allora quali sono le mete che potrebbero fare per voi!

Torre dell'Orso (Puglia, Italia)

Tra le spiagge più affascinanti del Salento c'è senza dubbio quella di Torre dell'Orso, nel territorio di Melendugno, in provincia di Lecce: il suo mare è davvero limpido, per merito delle correnti che arrivano dal Canale di Otranto, e la sua spiaggia è altrettanto affascinante e caratteristica, grazie alla sua sabbia quasi argentata. Venire qui a Ferragosto vuol dire, quindi, avere la possibilità di godersi un mare perfetto, trasparente e pulito, non a caso premiato in più occasioni con la Bandiera Blu. Due alte scogliere delimitano la spiaggia, che è vicina a una pineta in cui rilassarsi all'ombra.

San Vito Lo Capo (Sicilia, Italia)

Anche in Sicilia c'è una località marina da non perdere per un Ferragosto organizzato all'ultimo minuto: si tratta di San Vito Lo Capo, in grado di catturare l'attenzione dei turisti per le tante proposte di divertimento che mette a disposizione, oltre che per le prelibatezze delle delizie gastronomiche locali e per la bontà dei suoi vini eccellenti. Tra mare e sole, insomma, prendere la tintarella è piacevole anche il 15 di agosto.

Marsa Matrouh (Egitto)

Per chi preferisce una vacanza all'estero, una destinazione da segnare in agenda è Marsa Matrouh, in Egitto, oggi dai prezzi super competitivi, dove si possono trovare villaggi turistici, alberghi e strutture ricettive in gran quantità: insomma, anche se si organizza all'ultimo secondo non si corre il rischio di non trovare un alloggio, e rispetto al Mar Rosso il clima qui risulta più piacevole: c'è bisogno di dire altro? Le sue spiagge da mozzare il fiato, che hanno ben poco da invidiare a quelle dei Caraibi, sono incastonate in panorami quasi stupefacenti. La costa mediterranea dell'Egitto alterna tratti di rocce e tratti di sabbia bianca: per un Ferragosto in mezzo alla natura incontaminata, non c'è soluzione migliore.

... Pagina 2/2 ...
Budva (Montenegro)

Tra le mete consigliate dalle agenzie di viaggi per il Ferragosto c'è anche Budva, nel Montenegro: una località fuori dalle rotte comuni, e proprio per questo ancora più apprezzabile. Se è vero che è conosciuta come l'Ibiza dei Balcani, e quindi molto allettante per i giovani, è altrettanto vero che qui non si corre il rischio di trovare il caos e la confusione tipici della location spagnola. Nel 1936, la spiaggia di Budva è stata riconosciuta come la più bella di tutta l'Europa, in particolare nel tratto di Becici: un paio di chilometri di litorale facile da raggiungere. Per altro, nel corso della stagione estiva, e quindi anche a Ferragosto, non sono poche le manifestazioni di carattere culturale, con rappresentazioni ed eventi che richiamano anche artisti di levatura internazionale. Non si può rinunciare, la notte di Ferragosto, a un bagno tra le onde.

Salou (Spagna)

Un'idea last minute per un Ferragosto in terra spagnola, invece, è quella che porta a Salou, nella provincia di Tarragona: non si può non essere ammaliati dalle palme che valorizzano il suo lungomare, reso ancora più bello dagli arenili e dalle pittoresche calette che lo contraddistinguono. La località si trova lungo la Costa Daurada, meno affollata delle spaigge della Costa Brava, a un centinaio di chilometri a sud da Barcellona, ed è una meta balneare che mette a disposizione un ricco calendario di eventi e molte strutture ricettive: non si rischia di restare a piedi o senza nulla da fare, insomma. Dovendo scegliere una spiaggia tra le tante, vale la pena di provare la Platja Llevant, con il suo fondale sabbioso perfetto per coloro che vogliono docce calde, ombrelloni e lettini.

Djerba (Tunisia)

Infine, tornando in Nord Africa, ecco i fiori, i colori e gli alberi di Djerba, in Tunisia: una enorme oasi con ulivi secolari e palme da dattero, mentre le acque cristalline lambiscono le coste. Oltre che in hotel, si può decidere di prendere in affitto un appartamento in una delle numerose case bianche che costellano la zona. Non è esagerato parlare di panorami e di spettacoli da mille e una notte, tra le dune di sabbia e il sole caldo perfetto per chi non sa rinunciare all'abbronzatura. Una delle perle del Mediterraneo da godere in tutta la sua eccezionalità nel giorno di Ferragosto: magari recandosi sulla laguna o concedendosi un'escursione a dorso di un cammello. Come dimenticare, poi, le anfore tipiche della Marina di Djerba per la pesca al polipo?

 Pubblicato da il 15/06/2016 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close