Foto 3 di 23

I siti archeologici pił belli del mondo

4 Vota   

Rovine di Copan, Honduras
Ecco un’antica città dalla storia millenaria: Copán, sito maya dell’Honduras, nei pressi di Santa Rosa de Copán, fu abitata a partire dal lontano II millennio a.C. L’apice della ricchezza e della magnificenza lo raggiunse però tra il VII e il X secolo d.C., quando vennero realizzati i principali monumenti che possiamo ammirare tutt’ora e fu un importante polo culturale in cui ci si dedicava all’astronomia e alla matematica. Oggi è una delle città maya più grandi e affascinanti del mondo, costituita da numerose piramidi, templi e una ventina di possenti colonne in pietra in cui sono stati intagliati i volti di antichi re di Copán. Tra le varie architetture è imperdibile la struttura n.26 con la sua scalinata dei geroglifici risalente all’VIII secolo che portava all’acropoli. Abbandonata definitivamente intorno al XIII secolo d.C., Copán è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1980.

Dalla moderna Copán si possono raggiungere le rovine a piedi – distano appena un chilometro – oppure prendendo un taxi. Il biglietto d’ingresso costa $15 e comprende la visita ai monumenti principali e a Las Sepolturas, un’altra zona residenziale Maya con piccole piramidi e l’unico cimitero restaurato di tutta l’area Maya. Maggiori informazioni qui. - © Rafal Cichawa / Shutterstock.com