Foto 21 di 23

I siti archeologici pił belli del mondo

4 Vota   

La città di Efeso, Turchia - Fu una delle più importanti città dell'antichità, superata solamente da Roma, Atene e forse Alessandria d'Egitto. Oggi è una delle attrazioni turistiche più importanti della Turchia, e le navi in crociera sul Mediterraneo fanno sempre tappa in questo splendido sito archeologico. In fotografia vedete il palazzo più famoso di Efeso, la famosa Biblioteca di Celso, costruita tra il primo e secondo secolo dopo Cristo, in periodo romano. La città era però stata fondata circa 1500 anni prima, come riportano alcune fonti ittite. Passata sotto il controllo dei sovrani della Lidia, cadde in mano persiana, per poi entrare sotto l'influenza di Grecia, Macedonia e regno del Ponto, prima della conquista romana. Oggi i turisti possono ammirare tanti edifici di grande bellezza, ma pensate che solo il 15% del sito è stato riportato alla luce! Da non perdere oltre al palazzo di Celso, il grande teatro, il più piccolo Odeon, le terme romane,  il Tempio di Adriano e la visita al museo. Efeso è anche meta di pellegrinaggi cristiani, che giungono qui per seguire le orme dell'apostolo San Paolo, e vedere il luogo della sepoltura di San Giovanni, con i resti della basilica a lui dedicata. Purtroppo a Efeso si trovava anche una delle sette meraviglie dell'antichità, il Tempio di Artemide, che purtroppo è andato perduto - © Marek Stefunko / Shutterstock.com