Foto 18 di 23

I siti archeologici pił belli del mondo

3 Vota   

Talisay City, Filippine
Le rovine di Talisay City non risalgono a tempi troppo lontani, infatti questa ex tenuta di un magnate dello zucchero venne fondata solo alla fine dell’Ottocento nella provincia di Negros Occidental, nel cuore delle Filippine. Forse penserete che una semplice villa non possa competere con la magnificenza immortale di piramidi, sepolcri misteriosi e monumenti capaci di comunicare con le stelle, ma se avete in programma un viaggio nelle Filippine vale comunque la pena di fare una scappata a Talisay City, dove molti visitatori amano trascorrere una giornata nel verde scattando foto incantevoli. La sontuosa tenuta venne bombardata ben due volte nel corso della Seconda Guerra Mondiale, con l’intento di impedire ai giapponesi di utilizzarla come base. Oggi resta “lo scheletro” della villa, che conserva un fascino decadente irresistibile ed è circondata da un parco ben curato e da negozi di souvenir, e durante l’anno può essere utilizzata per cerimonie e eventi culturali.

Talisay è la prima città che si incontra procedendo verso nord dal centro di Bacolod (capoluogo della provincia di Negros Occidental), raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici in 10-15 minuti. Bacolod ha un piccolo aeroporto situato nella vicina città di Silay, collegato con gli aeroporti di Lapu-Lapu e Manila, sempre nelle Filippine.
Qualche informazione in più (ma non aspettatevi troppo) la trovate qui.