Cerca Hotel al miglior prezzo

Chamois, sciare sulle piste della Valtournenche

Pagina 1/2

  • Lago Lod, Chamois
Dimenticare l'auto, questo può essere lo slogan di chi sceglie di trascorrere una vacanza nel meraviglioso comune di Chamois, unica località turistica italiana completamente senza automobili.
Bastano solo 10 km di strada dall'uscita dell'autostrada di Chatillon per raggiungere Buisson dove un balzo in funivia ci porta ai 1800 m di questa incredibile balconata prativa orientata a mezzogiorno dove tutti bambini compresi possono trascorrere un soggiorno all'insegna dello svago e dell'aria pura.

La pratica dello sci a Chamois è assicurata da tre seggiovie consecutive che salgono dal centro del paese fino a 2500 m di quota e da due campetti scuola a disposizione di chi sta imparando, questi impianti sono stati recentemente rimodernati per rendeli più fruibili anche ad escursionisti e snowboarder.
L'apparente isolamento di Chamois non deve spaventare, la funivia arriva proprio nella piazzetta centrale dove si trovano i servizi principali, la chiesetta, la partenza della seggiovia del lago Lod e da qui si dipartono quasi radialmente i viottoli di collegamento con le frazioni vicine.
Le piste da discesa corrono quasi interamente in terreno aperto permettendo agli appassionati di freeride di disegnare le curve su pendii immacolati in condizioni di sicurezza, merita di essere segnalata la discesa verso la conca di Cheneil che inizia dal punto più alto raggiunto dalle seggiovie.

Dove sciare?

Da Chamois sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 17 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Chamois Fine stagione (di cui fa parte), il comprensorio sciistico La Magdeleine Fine stagione (a 3 Km), il comprensorio sciistico Valtournenche Fine stagione (a 4 Km), il comprensorio sciistico Antagnod Fine stagione (a 6 Km), il comprensorio sciistico Torgnon Fine stagione (a 6 Km), il comprensorio sciistico Champoluc - Monterosa Ski Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Colle di Joux Fine stagione (a 10 Km), il comprensorio sciistico Breuil - Cervinia Fine stagione (a 10 Km), il comprensorio sciistico Brusson Fine stagione (a 12 Km), il comprensorio sciistico Gressoney-La-Trinite Fine stagione (a 15 Km), il comprensorio sciistico Gressoney - St Jean Fine stagione (a 17 Km), il comprensorio sciistico Zermatt Aperta stagione (a 22 Km), il comprensorio sciistico Ollomont Fine stagione (a 24 Km), il comprensorio sciistico Alagna Valsesia Fine stagione (a 24 Km), il comprensorio sciistico Champorcher Fine stagione (a 25 Km), il comprensorio sciistico Macugnaga Fine stagione (a 30 Km) e il comprensorio sciistico Pila Fine stagione (a 30 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Chamois.
» il Bollettino neve La Magdeleine.
» il Bollettino neve Valtournenche.
» il Bollettino neve Antagnod.
» il Bollettino neve Torgnon.
» il Bollettino neve Champoluc - Monterosa Ski.
» il Bollettino neve Colle di Joux.
» il Bollettino neve Breuil - Cervinia.
» il Bollettino neve Brusson.
» il Bollettino neve Gressoney-La-Trinite.
» il Bollettino neve Gressoney - St Jean.
» il Bollettino neve Zermatt.
» il Bollettino neve Ollomont.
» il Bollettino neve Alagna Valsesia.
» il Bollettino neve Champorcher.
» il Bollettino neve Macugnaga.
» il Bollettino neve Pila.
... Pagina 2/2 ...A ricettività di Chamois consta di tre alberghi, alcuni rifugi, ristoranti e bar, sono inoltre disponibili appartementi in affitto.
La funivia di arroccamento per Chamois si raggiunge lasciando l'autostrada A5 Torino-Aosta al casello di Chatillon-Saint Vincent, altrepassato l'abitato di Chatillon si inizia gradualmente a salire, dopo alcuni chilometri si oltrepassa il pittoresco paese di Antey-St André e poco dopo possiamo lasciare la macchina nell'ampio parcheggio presso la stazione a valle della funivia.
Lungo alcuni sentieri e mulattiere sono tracciati alcuni itinerari per lo sci nordico, uni dei quali porta fino a La Magdaleine, nota proprio per i sui tracciati per lo sci nordico.
Nove maestri della scuola di sci di Chamois sono pronti per iniziare nuovi appassionati alla pratica dello sci o dello snowboard, inoltre guide alpine possono accompagnare gli escursionisti in tutta sicurezza lungo itinerari fuoripista con gli sci o la tavola oppure in escursioni con le racchette da neve.

Se in inverno il colore della vacanza sarà dominato dal bianco, in estate il verde scuro dei boschi e il verde chiaro dei prati stamperanno nella nostra memoria ricordi sarà difficile dimenticare, passeggiate alla portata anche dei meno allenati ci portano ad esplorare ad una ad una tutte le frazioni del comune, mentre invece che è più allenato si può impegnare in escursioni che durano anche tutta la giornata, tra queste meritano di essere segnalate quelle che dal santuario della Clavalité scendono in val d'Ayas o verso Cheneil.
loading...
close