Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
Champorcher

La località di Champorcher si trova alle porte della Val d'Aosta, immersa in uno scenario montano da favola tra il Parco Naturale del Monte Avic ed il Parco Nazionale Gran Paradiso; il paese è abitato fin dal Medioevo, anche se alcuni studiosi ritengono vi fossero stanziati esserei umani già in epoca preistorica.

Il comune, e più in generale l'intero territorio, vanta una ricca storia: sono infatti ancora presenti nel piccolo borgo le tracce di un antico castello medievale, danneggiato da un incendio ad inizio del XIII secolo durante un periodo di guerra, prima di passare sotto il dominio dei Savoia fino al XVI secolo.

L'intero feudo sul quale sorge Champorcher, dopo essere passato di proprietà diverse volte nel corso degli anni, fu teatro di ripetute rivolte dei contadini, conosciute come Insurrections des Socques, contro alcune leggi ingiuste che li danneggiavano.

Nel 1862, infine, Re Vittorio Emanuele II decise che da qui dovesse passare anche una strada che gli consentisse di spostarsi rapidamente sui monti per le sue battute di caccia, ed ancora oggi una targa nel vicino paese di Echelly ne commemora l'inaugurazione.

Oltre alla sua storia, Champorcher è oggi conosciuta per essere un'apprezzata località sciistica; il comprensorio è servito da funivie, seggiovie, sciovie e telecabine che da Chardonnay e Laris conducono fino in vetta alla Cimetta Rossa, a quota 2500 metri s.l.m.

Le piste che si snodano lungo i versanti della montagna sono adatte a tutti i livelli di difficoltà e comprendono, oltre allo sci classico, anche percorsi di sci alpinismo ed anelli per lo sci di fondo: in mezzo ai boschi circostanti Chateau e Chardonnier, la pista Moulin si estende per oltre 5 km ad una quota superiore ai 1400 metri s.l.m., con un livello di difficoltà medio-facile ed adatto quindi agli appassionati di ogni genere.

Tra i servizi proposti nel comprensorio sciistico vi sono anche l'immancabile scuola di sci ed il noleggio delle racchette (ciaspole) per camminate organizzate sulla neve assieme ad una guida naturalistica in vallata e nel Parco Regionale del Monte Avic; nei mesi estivi, alle camminate nella natura si aggiungono anche servizi per i più giovani come gli impianti sportivi (campi da basket e calcetto), mentre per le famiglie tavoli da pic nic in mezzo al bosco e lungo il torrente Ayasse.

Per raggiungere Champorcher provenendo da sud si percorre la A5 Torino – Aosta, uscendo a Pont San Martin ed imboccando la SS26 fino al paese di Hone; dalla rotonda, svoltando a sinistra, si possono seguire direttamente le indicazioni per Champorcher.

Il comprensorio Champorcher è raggiungibile dalle località sciistiche:
Champorcher (a 4 Km)
Saint-Vincent (a 15 Km)
Antagnod (a 22 Km)
Ayas (a 22 Km)
Gressoney-Saint-Jean (a 22 Km)
Torgnon (a 22 Km)
Champoluc (a 24 Km)
Cogne (a 24 Km)
Chamois (a 25 Km)
Pila (a 29 Km)
Valtournenche (a 29 Km)

Maggiori informazioni

WorkChamporcher
Loc. Stafal 17
11020 Champorcher (AO)
Italia
Telefono: Work++39 0125 37124

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su Champorcher


close