Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Trentino Alto Adige

Tre Valli (3Valli), piste ed impianti tra Val di Fassa e Val di Fiemme

Pagina 1/2

La Ski area 3Valli si trova al confine tra Val di Fassa e Val di Fiemme, e unisce tre zone che già da sole valgono una visita ed una settimana bianca, per la purezza dei loro paesaggi: Le Alpi di Lusia, un balcone straordinario incastonato tra Latemar, Monzoni, Pale di San Martino e i Lagorai, il celebre Passo di San Pellegrino che unisce Moena a Falcade, dove si trova la terza ski area del comprensorio.

Siamo nella porzione sud-occidentali delle Dolomiti, in luoghi ricchi di pathos per tutti gli sciatori che qui possono praticare lo sport preferito con davanti uno scenario naturale che non ha pari, e grazie ad uno skipass unico è possibile spostarsi attraverso queste tre magnifiche valli per godere di ciascuno dei 100 km di piste disponibili. Se il comprensorio fa parte del circuito Dolomiti Superski è da ricordare che il Tre Valli non è inserito nel carnet dello Ski Pass Fassa.

Da Moena, si può salire rapidamente alle Alpi di Lusia, gli impianti si trovano appena fuori città, lungo la strada che porta al Passo San Pellegrino. La ski area è collegata anche con Bellamonte che si trova invece lungo la strada che da Predazzo conduce al Passo Rolle. In realtà si tratta dell'area che non ha un collegamento diretto con il comprensorio 3valli, ma un servizio di autobus consente di poter sfruttare lo skipass unico perdendo unicamente 15 minuti di tempo nel trasferimento.

Alpe di Lusia conta di circa 40 km di piste, servite da 8 impianti di risalita che contano di una funivia, due telecabine, cinque seggiovie ed uno skilift. A disposizione degli sciatori si hanno 970 metri di dislivello complessivi con una serie di percorsi di media difficoltà, adatti anche ai principianti. Non mancano dei percorsi per gli sciatori più esperti, che possono cimentarsi sulle piste che scendono dal versante nord, verso Moena.
... Pagina 2/2 ...
Le piste del San Pellegrino sono invece ottimamente collegate a quelle di Falcade, che si estendono in direzione del passo di Valles. Il valico di San Pellegrino collega il Trentino con il Veneto, e scollina ad una quota di 1918. In totale, includendo i tracciati di Falcade, abbiamo qui in totale 74 chilometri di piste a cui si accede con l'utilizzo di 19 impianti di risalita di cui 11 nella sola San Pellegrino. Tra questi si contano numerose seggiovie e sciovie ed una importante funivia con cabine da 100 posti che conduce al Col Margherita che tocca i 2545 m di quota, la vetta più alta del comprensorio. Tutto sommato anche il livello tecnico delle piste delle ski aree di San Pellegrino e Falcade consente di di sciare in tranquillità anche ad i meno esperti, anche se non mancano le opportunità di dimostrare le proprie capacità con alcuni interessanti fuoripista.

Tra le piste del comprensorio segnaliamo la Fiamme Oro 1, una delle più impegnative con un dislivello di circa 450 metri che si percorre in 2,2 km di pista nera, la. Mediolanum di difficoltà media e la Lastè una lunga pista di oltre 2 km ed adatta ai principianti. Proprio per il grande numero di piste facili o di media difficoltà il comprensorio 3 Valli è una destinazione adatta alle famiglie con bambini, e per coloro che si avvicinano per la prima volta allo snowboard ed agli sci.

Arrivare al comprensorio è anche facile: da Trento si può risalire la val di Cembra, entrare in Val di Fiemme e raggiungere Predazzo, Da qui si può proseguire per Moena e quindi per il Passo San Pellegrino oppure salire a Bellamonte dove partono degli impianti che conducono al Lusia. Chi preferisce utilizzare l'autostrada l'uscita consigliata è quella di Ora (Auer) ed imboccare da qui la SS 48 la statale delle Dolomiti, superare il Passo di Lugano e scendere a Cavalese. Da qui si percorre la val di Fiemme fino a Predazzo per poi seguire le indicazioni date in precedenza.
loading...
close