Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Trentino Alto Adige

Ortler Skiarena, settimana bianca in Trentino Alto-Adige

Ortler Skiarena è un comprensorio sciistico che abbraccia la parte centro-occidentale dell'Alto Adige (con uno sconfinamento in Svizzera) e consente sei mesi di grande sci dai versanti più soleggiati adatti ai principianti alle grandi e impegnative discese sui giacchiai, offrendo uno skipass lungo 190 giorni.

Un solo skipass consente di scoprire entro un'ora d'auto per settanta chilometri, le 15 perle dell'Ortler Skiarena suddivise in quattro macro aree: Bolzano e dintorni con il Corno del Renon, San Martino-Sarentino, Passo della Mendola-Ruffré (in Trentino); Merano e dintorni con Merano 2000, Malga Guazza-Val d'Ultimo, Monte San Vigilio, Pian in Passiria, Val Senales; Solda e dintorni con Solda all'Ortles, Trafoi, Minschuns (in Val Mustair in Svizzera); Alta Val Venosta con Watles, Malga Haider-San Valentino, Vallelunga (Maseben), Belpiano/Resia (Schoneben). In tutto, fanno 80 impianti di risalita di ultima generazione, dislivelli sino a 1400 metri nella singola stazione, sciate anche nelle ore notturne in giorni prefissati, pacchetti per tutti i gusti dalle sciate ad ore alle giornaliere o pluri giornaliere, riduzioni per bimbi e over 60, settimane speciali con le scuole di sci.

Il plusvalore di Ortler Skiarena sono la qualità ambientale e il paesaggio, quello vero, invernale, da godere percorrendo piste vellutate ed invitanti grazie all'esposizione favorevole delle stazioni. In più, l'offerta del "non solo sci" riservata ai cultori dello sci alpinismo e del freeride. Numerosi anche i percorsi per escursioni a piedi o con racchette da neve, gli anelli per lo sci da fondo, le piste per slittino anche illuminate per le ore serali, l'Alpine Skibob, il pattinaggio, le arrampicate su ghiaccio, lo snow-kite sul lago di Resia. Per chi ha paura della monotonia, la possibilità di cambiare orizzonte in pochi chilometri, sempre con la stessa tessera, passando dal ghiacciaio a angoli immersi nella natura a dimensione familiare, da piste tecniche a realtà per famiglie.
Arrivare nel comprensorio di Ortler Skiarena, inoltre, è comodissimo utilizzando l'autostrada del Brennero e la superstrada Mebo oppure anche i treni sino a Malles Venosta. A fondovalle, poi, città d'arte, centri storici, li shopping, castelli, passeggiate, antichi masi.

Ortler Skiarena propone un nuovo stile di vacanza sulla neve. Comunque lo si voglia chiamare, dallo sciare slow allo sciare soft allo sci sostenibile, si tratta di un concetto unico di uno sport a misura d'uomo, in località ben attrezzate ma non gigantesche (da 5 a 40 chilometri di piste per ogni stazione sciistica del cornprensorio), non invadenti sul territorio, senza le folle in cui perdersi ma al contrario una perfetta sintonia con l'ambiente, pronti ad accogliere anche proposte di sport alternative e tanta neve naturale. E dove l'offerta è particoldl mente calibrata per le famiglie, con i bambini nel ruolo privilegiato con assistenza e scuole ad hoc proprio per loro.
  •  
close