Cerca Hotel al miglior prezzo

Settimana bianca, dove andare? Ecco qualche idea e consiglio

Pagina 1/2

Archiviata un'estate di alti e bassi, e per certe località si è proprio trattato di una non-estate, a causa dei frequenti passaggi di perturbazioni temporalesche, è ora giunto il momento di programmare il nostro periodo di ferie invernali, anche perché i modelli climatologici ci stanno preannunciando un inverno degno delle sue migliori tradizioni, con freddo e neve che forse conquisteranno l'intera Europa.

Per agevolarvi nelle vostre scelte abbiamo creato una sezione sul nostro sito dedicata alle vacanze sulla neve, potete trovare tutte le informazioni utili per ciascun comprensorio sciistico, come il tipo di impianti di risalita, le piste disponibili suddivise in base al grado di difficoltà, avere un bollettino meteorologico specifico per lo sci, e sapere la cronistoria delle nevicate che hanno interessato il comprensorio sciistico.

Se cercate invece anche informazioni su alloggi e pacchetti vacanza, un sito interessante è quello di Snowtrex che è sicuramente una scelta oculata specialmente se avete l'intenzione di esplorare le possibilità di una settimana bianca a 360 °, tra le opportunità offerte dalle varie nazioni in cui si pratica questo meraviglioso sport. Altri siti che possono guidarvi nella vostra scelta possono essere www.fioccovacanze.com e www.agenziamontana.com

Ma quali sono le linee guida da seguire per scegliere la vostra settimana bianca? Molto dipende dal modo in cui vedete lo sci, se lo considerate un momento di sfida con voi stessi, piuttosto che un modo attivo per socializzare con altri che condividono la vostra passione, o più semplicemente perchè amate le belle montagne. Ma qualunque siano le vostre scelte ecco alcuni appunti e consigli per non sbagliare nella prenotazione della vostra vacanza sulla neve!

Per i veri fanatici della neve
Per coloro per cui sciare è l'unica motivazione della vacanza, i parametri da considerare nella scelta sono solamente due: i km di pista del comprensorio e il dislivello massimo della stazione. Chi veramente è abituato a sciare quelle 8-9 ore al giorno e ama scoprire le potenzialità di ogni comprensorio potrebbe annoiarsi se i km di piste disponibili sono inferiori ai 100 km e il dislivello massimo non raggiunge almeno i 1200 m. Sulla base di questi valori minimi ci sono comunque tanti resort invernali pronti a soddisfare gli sciatori più esigenti: detto che spesso le indicazioni dei km di pista sono un poco gonfiate località come Breuil Cervinia in Italia (con una singola discesa da 20 km), oppure l'Alpe d'Huez in Francia (con ben 16 km di piste nere) e la località di Ischgl in Austria con la famosa pista “eleven” 11 km di pista nera, poi rossa, con un notevole dislivello di oltre 1400 metri.

Per gli amanti delle acrobazie
Snowpark che passione! Per chi ama lo snowboard alla follia, una località dove trascorrere la propria settimana bianca deve essere dotata di almeno uno snowpark all'altezza. In Europa c'è ampia scelta, ma anche in Italia abbiamo delle ottime opportunità, come a Livigno dove troviamo il Mottolino Snowpork accessoriato con ben due pipes. Spostandoci all'estero troviamo ottime possibilità a Les Deux Alpes in Francia, mentre in Svizzera trovate il meglio a Laax dove trovate anche una Freestyle Accademy. Notevole è la scelta di parchi che trovate a Mayrhofen in Austria dove tra l'altro si svolge a fine stagione il dirompente Snowbombing Festival

... Pagina 2/2 ... Per chi vuole divertirsi alla sera
Dopo una bella giornata sulla neve, molti tendono a crollare sul divano alla sera, dato che i dislivelli possono mettere a dura prova il fisico. Per alcuni però la sera è il momento del massimo divertimento, a patto che si scelga di trascorrere la propria settimana bianca in una località specializzata nell'offrire locali notturni di ogni genere. Da questo punto di vista una delle location più ambite è sicuramente Zermatt, la splendida località della Svizzera, ai piedi della parete nord del Cervino, che eccelle anche come offerte per il “dopo sci”. Per i giovani che adorano le serate in discoteca, Verbier sempre nella confederazione elvetica, è la più famosa per le sue “notti brave”. Le serate scorrono dinamiche e divertenti anche a St. Anton am Arlberg, in Austria. Anche la località italiana di Sauze d'Oulx ha una ottima reputazione per la sua offerta di locali e divertimento.

Sciare in Famiglia
Le famiglie, sempre attente al fattore spesa, scelgono le località anche in base alla presenza dei campi scuola, dove prevalgono le piste verdi e blu, e vengono offerti servizi di baby-sitting per consentire ai genitori qualche rilassante sciata in solitaria. In accordo a ciò segnaliamo la località di Obergurgl dove lo skipass è gratuito ai bambini di età inferiore ai 9 anni, oppure alle 2 Alpes in Francia ci sono alcuni impianti di risalita gratuiti per chi vuole imparare la tecnica senza spendere un capitale nello skipass. Per le famiglie con non vogliono rinunciare alle Dolomiti una buona scelta puà essere la zona della Val Gardena, in particolare le piste facili dell'Alpe di Siusi.

Per chi cerca i paesaggi montani più belli
Dal punto di vista paesaggistico le Alpi offrono i paesaggi migliori, e francamente i nostri preferiti sono quelli dolomitici, sia per la spettacolarità delle pareti verticali di queste ex barriere coralline, che per i colori di queste montagne che s'incendiano di colori all'alba ed al tramonto, regalando spettacoli straordinari. Vi segnaliamo sicuramente i paesaggi delle Dolomiti di Brenta, che potrete gustare scegliendo la vostra settimana bianca a Madonna di Campiglio, Folgarida come anche a Pinzolo, Andalo e Molveno. Poi ci sono le Dolomiti classiche, con gli scenari meravigliosi della Val Badia, Val di Fassa, e poi di Alleghe con la parete nord del Civetta e la super blasonata Cortina d'Ampezzo, la Regina delle Alpi. Per chi vuole sperimentare paesaggi montani diversi, le montagne degli Alti Tatra possono essere una buona idea, ad esempio scegliendo Zakopane in Polonia oppure a Štrbské Pleso in Slovacchia. Oppure si possono scegliere gli scenari Pirenaici di Luz Ardiden, nel Sud della Francia. L'ebrezza di sciare in luoghi del tutto fuori del comune si può provare nel grande nord, come a Lillehammer in Norvegia oppure recarsi a Vemdalen in Svezia e Levi in Finlandia, dove è possibile addirittura sciare insieme all'Aurora Boreale!

Per chi vuole spendere poco
Sciare low cost sembra quasi una chimera invernale, ma in effetti oggi ci sono più possibilità che nel passato. Grazie ai voli pià economici è possibile trovare buone opportunità all'estero, specialmente nell'est d'Europa. Resort come quello di Poiana vicino a Brasov, in Romania, la stazione sciistica bulgara di Borovets, oppure più vicini all'italia resort come Krkonose in Repubblica Ceca e la località di Vogel nella confinante Slovenia.

 Pubblicato da il 02/09/2014 - 6.503 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close