Foto 24 di 27

UNESCO 2015: le foto dei nuovi siti Patrimonio dell'Umanitą, Italia ora a quota 51

5 Vota   

Christiansfeld, un insediamento della chiesa morava – Danimarca
Fondata nel 1773 nello Jutland del Sud, questo insediamento rappresenta un esempio di colonia della chiesa morava, congregazione luterana con sede a Herrnuth in Sassonia. Concepita come modello dell’ideale urbano per i protestanti, la città si è sviluppata attorno a una chiesa centrale e alla sua piazza. Le case, edificate su un unico livello o al massimo su un piano, presentano facciate in mattoni gialli senza decorazioni e con tetti rossi. L’organizzazione democratica della chiesa morava, pioniera in materia di idee di uguaglianza, si esprime nel suo urbanesimo umanista. A dimostrarlo sono i suoi terreni agricoli e i fabbricati intesi come beni comuni così come le case collettive a disposizione di vedove e single. Ancora oggi la città è abitata da una numerosa comunità della chiesa di Moravia, la prima e più antica confessione protestante tutt’oggi esistente e conosciuta in passato anche come Unitas Fratrum. - © UNESCO / Annemette Løkke Berg / Kolding Kommune