Foto 4 di 27

UNESCO 2015: le foto dei nuovi siti Patrimonio dell'Umanitą, Italia ora a quota 51

4 Vota   

Aree protette della Regione Floreale del Capo – Sud Africa 
Il sito, iscritto dal 2004 nella lista del Patrimonio Mondiale, si trova all’estremità sud ovest dell’Africa del Sud. Si tratta di uno dei più grandi centri di biodiversità terrestre, una ecoregione floristica di 100-200 km di larghezza con un’estensione di circa 46 mila km quadrati. L’area estesa ingloba parchi nazionali, riserve naturali, zone di natura selvaggia, foreste demaniali e bacini di montagna. Questi elementi si aggiungono a un importante varietà di pianta endemica associata alla vegetazione di Fynbos, specie arbustiva che popola una piccola striscia costiera della Regione Floreale del Capo: si tratta di una fine boscaglia adatta sia a un clima mediterraneo che a incendi periodici. - © MaxPhoto / Shutterstock.com