Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Kandersteg

Kandersteg (Svizzera): lo scivolo e gli altri luoghi di interesse

Pagina 1/2

La Svizzera si ritiene essere il paradiso di camminatori, escursionisti, sciatori e amanti dell’arrampicata, costantemente alla ricerca del paesaggio perfetto, della parete da scalare e dei sentieri da percorrere.

La regione dell’Oberland, contornata da splendide e scenografiche montagne alte non meno di 2.000 metri, riassume i requisiti richiesti e nel Canton Berna specialmente, comuni e cittadine di vocazione imperlano un territorio polivalente, suggestivo ai limiti dell’immaginabile.

Kandersteg, 1.314 abitanti, non disattende le aspettative mostrandosi funzionale in tutta la sua avviluppante bellezza, una finestra sui desideri esaudibili in estate come in inverno, tanto in primavera quanto in autunno. E’ questo un incantevole villaggio alpino dalle sfumature fiabesche, poche case di architettura tradizionale inserite in uno sfondo marcatamente montano dove la vegetazione lucente brulica di folti alberi, distese erbose e cornici paesaggistiche davvero incredibili, difficili da sostenere visivamente per quanto irreali.

Siamo nella valle della Kander, romantico comprensorio annoverante la Gasterntal, il lago Blausee con il suo allevamento biologico di trote o il lago Oeschinensee sulla cui acqua blu cobalto le Alpi svizzere Jungfrau-Aletsch – Patrimonio mondiale UNESCO - giocano a specchiarsi fra vanità e ironia.

Attività ed escursioni a Kandersteg

A Kandersteg non mancano sentieri e percorsi per ciaspole inscritti in itinerari di largo respiro che invitano a scoprire boschi favolosi il cui silenzio fa dimenticare la caotica vita cittadina e la pace s’erge a nemesi della metropolitana globalizzazione. In valle c’è il terzo più grande comprensorio per la pratica dello sci di fondo, includente ben 60 km di piste fra cui quelle del Sunnbüel che si trovano ad alta quota. Romantica ed emozionante allo stesso tempo, la pista notturna invita gli sciatori indefessi al divertimento after hour, così come le piste più piccole richiamano gli amanti dello slittino e dello snowboard.

Per gli scalatori niente di meglio delle pareti rocciose e le cascate ghiacciate: l’arrampicata su ghiaccio è una specialità autentica, praticabile qui e non in molti altri posti. Amerete tutto di questa terra incredibile, la via ferrata Allmenalp, il sentiero-scoperta della linea ferroviaria BLS (sentiero didattico imperdibile per famiglie e patiti di treni) e i valichi alpini.
... Pagina 2/2 ...
Quasi dimenticavamo: a Kandersteg si trova il Centro Scout Internazionale (KISC – Kandersteg International Scout Centre), uno dei centri mondiali dell’Organizzazione del movimento scout. Ogni anno si riversano qui oltre 10.000 giovani provenienti da più di 40 Paesi del pianeta, pronti a condividere un intenso programma di attività incentrato essenzialmente sul perseguimento dell’amicizia internazionale, dell’avventura alpina e del rispetto per l’ambiente.

Lo scivolo di Kandersteg

La vera attrazione della zona è il Mountain Coaster, un lunghissimo scivolo di 750 metri che permette con soli 3 euro a corsa di vivere da soli, in coppia o con bambino in braccio il paesaggio durante una discesa adrenalinica fra gli sconfinati prati delle montagne elvetiche. I turisti non potranno che fruire di un’esperienza unica, sicura e assolutamente indimenticabile. Rimessi i piedi a terra, guardatevi intorno perché anche il folclore vuole la sua parte e gli svizzeri in questo non sono secondi a nessuno.

Eventi e manifestazioni a Kandersteg

A gennaio l’annuale gara internazionale di cani da slitta attira in loco husky e loro padroni; sempre nello stesso mese ha luogo la settimana della Belle Epoque, mentre a febbraio un’altra competizione, la gara popolare di sci di fondo, richiama specialisti ma anche neofiti dello sci nordico.

A giugno e luglio ecco il Kino Openair Blausee, cinema all’aperto con schermo di 17 metri per riscoprire la Settima Arte in modalità outdoor; la Alpcher si svolge ad agosto e consta di un’escursione alpina alla scoperta della gastronomia autoctona; a dicembre, infine, imperversa la Pelzmartiga, un’antica usanza volta a scacciare gli spiriti maligni.
Dunque, con tutto quello che c’è da fare e vedere, cosa fate ancora là seduti a contemplare foto e video? Kandersteg vi aspetta.

Come arrivare a Kandersteg

Il modo migliore e più praticabile per arrivare a Kandersteg è il treno. La località si trova lungo la linea ferroviaria Domodossola – Briga, ergo bisogna prendere il treno a Milano e a Briga si cambia direzione per Berna, stando attenti a salire sul Lötschberg destinazione Kandersteg.

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close