Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Verbier

Verbier (Svizzera), sci e chalets nella Val de Bagnes

Pagina 1/2

Insieme a Veysonnaz si contende la fama di centro principale dell'esteso Comprensorio delle 4 Valli (4 Valées), che con la sua estensione di 400 km di piste si pone tra i maggiori domaine skiable delle Alpi.
Siamo in Val de Bagnes, nel Canton Vallese, nel sud-ovest della Svizzera.
Il paese offre tutti i servizi necessari ad una confortevole vacanza, incluso un efficiente servizio di skibus gratuito che da vari punti dell'abitato preleva gli sciatori e li conduce alla partenza degli impianti.

Cosa fare a Verbier

Il centro città è caratterizzato da una piuttosto spumeggiante vita notturna che si concentra soprattutto nei bar e ristoranti posizionati intorno alla piazza principale. Se invece le esigenze sono di calma e relax, è meglio orientare la propria scelta verso un albergo o un appartamento in posizione lievemente decentrata.

L'offerta sciistica di Verbier è articolata su due punti focali. Il primo, caratterizzato da piste più adatte a sciatori di livello medio, è centrato intorno ai 2355 metri di Savoleyres. Da qui si dipartono piste sui due versanti dalle diverse caratteristiche; quello che scende verso Verbier offre piste in terreno aperto e assolato, mentre quello che scivola verso La Tzoumaz è caratterizzato da lunghe e piacevoli discese immerse nel bosco.

Una serie di impianti minori situati al bordo del centro abitato fungono da collegamento verso il punto di partenza delle due telecabine parallele che risalendo la montagna ragiungono prima Les Ruinettes (2200 metri) e poi Les Attelas; da qui una corta e ripida funivia sale fino alla cima del Mont Gelé, punto di partenza di ripidi percorsi fuoripista.
Da Les Attelas si può scendere in due direzioni, rispettivamente verso il Lac de Vaux (per poi scegliere se ritornare indietro o se salire a Chaussure dove un percorso fuoripista), oppure - per i meno esperti - con una discesa in telecabina a Tortin e poi giù ancora fino a Siviez, punto centrale del comprensorio delle 4 Valli.

Da Tortin una veloce funivia porta ai quasi 3000 metri del Col des Gentianes, la cui cima viene scalata dal versante opposto da un'altra funivia che parte da La Chaux; dal Col des Gentianes si raggiunge il punto più alto del comprensorio, i 3330 metri s.l.m. di Mont Fort, da dove si può scendere fino ai 1500 metri di Verbier.

Complessivamente l'offerta sciistica di Verbier è particolarmente rivolta agli sciatori e agli snowboarders esperti e anche agli appassionati di fuoripista; la maggior parte delle piste è infatti di livello medio-difficile.
I fuoripista sono situati nella parte alta del comprensorio e offrono condizioni di neve quasi sempre ottimali; alcuni di questi percorsi sono caratterizzati dalla presenza di canaloni veramente mozzafiato che vanno sempre affrontati con la dovuta prdenza e con l'attrezzatura adeguata, senza dimenticare di informarsi presso le scuole di sci o gli uffici delle funivie sul rischio di valanghe.

... Pagina 2/2 ... L'alta percentuale di piste adatte a sciatori esperti non deve comunque spaventare chi non è estrememente disinvolto; la zona di Savoleyres ha infatti pendii non eccessivamente ripidi e anche sul ghiacciaio di Mont Fort sono disegnate piste di media difficoltà.
La possibilità di praticare lo sci nordico è costituita da un anello scuola di 4 km tracciato nelle vicinanze del paese, un altro di 6 km tracciato a Les Ruinettes, mentre i più allenati possono scendere in fondovalle per trovare piste lunghe sino a 30 km.
La dotazione impiantistica è molto ben integrata, con impianti tutti moderni, tanto che i tempi di attesa per code sono realmente ridottissimi.

Nella stagione invernale oltre alle attività più strettamente legate allo sci e allo snowboard, sono disponibili 25 km di sentieri segnalati e molto spesso battuti che si snodano tra i boschi e le radure che circondano il centro abitato. I non sciatori si possono anche dedicare ad una passeggiata a cavallo sulla neve, oppure ad una corsa su di una slitta trainata da cani.

D'estate la zona di Verbier si trasforma in un centro in grado di offrire divertimenti e svago ad ogni tipologia di turista, da quello super sportivo, che non si tira indietro di fronte ad ogni sfida fino a quello che vuole rilassarsi nella quiete montana lasciando lo sguardo spaziare tra il verde dei prati, il blu dei laghetti alpini fino al bianco accecante delle nevi perenni dei ghiacciai.

Verbier offre numerose strutture alberghiere che vanno dal prestigioso cinque stelle fino al più rustico rifugio di montagna, sono inoltre disponibili numerosi appartamenti da affittare sia per periodi brevi che per stagioni intere.

Eventi

Tra gli eventi principali di Verbier, segnaliamo i seguenti in inverno:
  • Il Verbier Ride, una delle principali manifestazioni europee dello sci "new school", si tiene al famoso "1936 Neipark" di La Chaux;
  • Patrouille des Glaciers (fine aprile): organizzata ogni due anni, questa corsa di sci di alpinismo collega Zermatt a Verbier per una categoria e Arolla a Verbier per l'altra. La lunghezza e il profilo del tracciato lo hanno reso mitico: 53 chilometri, 8.000 metri di dislivello accumulati e oltre 100 chilometri-sforzo
In estate:

  • Verbier festival (metà luglio – inizio agosto)
    Con degli incontri e dei programmi inediti previsti, un'atmosfera unica e magica, il Verbier Festival riunisce, fra sogno e realtà, tutti i più grandi solisti del momento per dei concerti di musica da camera e grandi concerti con l'orchestra sinfonica in residenza, l'USB Festival Orchestra. Nell'ambito dell'Academy, alcuni grandi nomi condividono la loro esperienza e il loro sapere con giovani talenti venuti da ogni parte del mondo. Per tutti coloro che apprezzano la musica, è anche un'opportunità di osservare il lavoro di un professore prestigioso. Tra i concerti quotidiani, il pubblico può anche assistere alle prove, agli atelier dell'Accademia, alle conferenze e alle varie programmazioni del Festival Off.
  • Jumping International de Verbier (agosto): il maestoso panorama alpino serve da cornice a questa manifestazione alla quale partecipano alcuni fra i migliori cavalieri svizzeri ed europei. Un'infrastruttura di qualità, la partecipazione di numerosi debuttanti e atleti esperti, associati alla calorosa convivialità del villaggio che circonda il paddock, fanno di questo concorso un momento di magia equestre.
  • Grand Raid Verbier-Grimentz (agosto)
    130 chilometri, circa 5.000 metri di dislivello, 6 valli attraversate, il Grand Raid è la corsa di mountain bike più lunga al mondo in una sola tappa. Passaggi molto tecnici, sentieri di terra battuta e pietre mettono gli organismi dei 2.000 partecipanti e il loro materiale a dura prova durante tutto il percorso spettacolare della corsa.
Durante i periodi di stagione sono organizzati numerosi spettacoli di richiamo culturale, inoltre nel fondovalle esistono alcuni musei che sono in grado di attirare il turista che vuole approfondire la conoscenza della montagna e le sue attività.

Come arrivare a Verbier

Per raggiungere Verbier dall'Italia si deve percorrere la SS27 da Aosta fino al tunnel del Gran San Bernardo; una volta entrati in territorio svizzero si prosegue in direzione Martigny fino al bivio per Verbier, presso Sembrancher. Dalla frontiera italo-svizzera sono solo 35 km.
loading...
close