Cerca Hotel al miglior prezzo

I musei pił grandi e i pił visitati del mondo, la classifica

Per tante persone i musei sono una delle mete imperdibili dell'esperienza di un viaggio. Ce ne sono di tutti i tipi: grandi e piccoli, originali, affollati e deserti, di storia o d'arte, ma tutti di solito nascono dalla grande passione di qualcuno che si è dato da fare per promuovere la storia e la cultura di qualche particolare argomento.

Spesso i musei sono anche una valida alternativa quando, durante una vacanza, ci si imbatte nel brutto tempo: alcuni di questi possono anche tenere impegnati i visitatori per tante ore, donando un senso a una giornata che sarebbe altrimenti andata sprecata.

È dei musei più importanti che vogliamo parlarvi: ecco qual è, secondo le nostre ricerche, la classifica dei 10 musei più grandi e più visitati al mondo considerando la sola superficie espositiva.

I musei più grandi del mondo


Come prevedibile, in prima posizione troviamo il Louvre di Parigi, che con i suoi oltre 72.000 m² di spazio espositivo non è solo il più grande museo d'arte della Francia, ma del mondo intero. Ospitato in un antico palazzo sulla sponda destra della Senna, il Louvre aprì i battenti il 10 agosto 1793 e da allora non ha mai smesso di crescere e di acquisire nuove opere.

Al secondo posto di questa particolare graduatoria, l'Hermitage Museum di San Pietroburgo non è solo uno dei più grandi al mondo (66.842 m² di gallerie d'arte), ma anche uno dei più antichi. Fu infatti fondato da Caterina la Grande nel 1754, ma aperto al pubblico solo un secolo più tardi: sorge nel maestoso complesso di edifici sulla riva del fiume Neva che attraversa la città russa.

In terza posizione c'è il Museo Nazionale della Cina (National Museum of China) di Pechino. Tra i grandi musei del pianeta, è anche uno dei più recenti: è infatti nato nel 2003 dalla fusione di due precedenti musei statali. Il museo racconta la storia e l'arte cinese a partire dalla preistoria fino al XX secolo. Si trova sul lato orientale di piazza Tienanmen e offre una superficie espositiva di 65.000 m²

Andiamo negli Stati Uniti per trovare il quarto museo più grande del mondo: il Met – o Metropolitan Museum of Art – di New York City è il maggiore museo d'arte del paese. La sua collezione permanente annovera oltre due milioni di pezzi suddivisi in diciassette dipartimenti, per un totale di 58820 m² di spazio dedicato alle sole esposizioni.

Ci avviciniamo a casa per la quinta posizione: si tratta dei Musei Vaticani, dunque non esattamente in Italia, eppure nel cuore della nostra capitale: ventidue differenti collezioni (dalla Pinacoteca al Museo Gregoriano Egizio, senza dimenticare le Stanze di Raffaello) fino ad arrivare all'incredibile Cappella Sistina di Michelangelo, per un totale di 43000 m² di spazio dedicato ai capolavori dell'umanità.

Occorre spostarsi in Giappone per scoprire la sesta posizione: il Tokyo National Museum è sia il più grande, sia il più antico museo del paese del Sol Levante. Ospitato in un complesso di edifici nel Parco di Ueno, fu fondato nel 1872 e propone ai suoi ospiti 38000 m² di superficie espositiva che racchiudono opere d'arte e reperti archeologici provenienti sia dal Giappone che dal resto dell'Asia.

L'essere umano nelle sue diverse espressioni artistiche, culturali e sociali si può approfondire nel Museo Nacional de Antropología di Città del Messico, alla settima posizione per quanto riguarda l'area espositiva con 33000 m² di spazio dedicato alle opere.
Il museo, fondato nel 1964, ripercorre la storia delle civiltà precolombiane del Messico ed è considerato uno dei luoghi più significativi per la identità nazionale messicana. Si trova nel Bosque de Chapultepec, lungo Paseo de la Reforma, una delle principali strade della capitale.

Torniamo in Europa per scoprire l'ottava posizione: a Londra, il Victoria & Albert Museum conta circa 30.000 m² di area espositiva e un totale di oltre 4,5 milioni di oggetti, che lo rendono il più grande museo al mondo di arti decorative e design. Il museo si trova nel distretto di Brompton (Borgo Reale di Kensington e Chelsea), nella zona occidentale del centro di Londra.

Al nono posto della classifica dei musei d'arte più grandi del mondo ecco il National Museum of Korea: situato a Seul, è stato istituito nel 1945, ma solo dal 2005 si trova nell'attuale sede all'interno del Parco Yongsan della capitale sudcoreana. La collezione permanente vanta più di 220.000 oggetti, mentre l'area riservata alle gallerie occupa oltre 27.000 m².

L'Art Institute of Chicago è al decimo posto per la superficie riservata alle esposizioni (26.000 m²): in particolare l'arte del XIX secolo, così come l'arte classica e quella contemporanea, sono il cuore della collezione ospitata nell'edificio in stile Beaux-Arts che si trova nel Gran Park della più importante città dell'Illinois.

Ovviamente per stilare questa particolare classifica abbiamo dovuto scegliere determinati criteri, escludendo di conseguenza altri musei che nulla avevano da invidiare in fatto di dimensioni: pensiamo ad esempio allo Smithsonian Institution di Washington D.C., che gestisce 19 musei per un totale di oltre 142.000.000 di pezzi, ed è senza dubbio il più grande complesso di musei al mondo. Allo stesso modo, non abbiamo considerato nemmeno i musei che non riguardassero l'arte e l'uomo in senso stretto: per questo non compare nella nostra lista l'enorme Deutsches Museum di Monaco di Baviera, il più grande tra quelli dedicati alla scienza e alla tecnologia.

I musei più visitati del mondo


Visti i dati, se vi state chiedendo anche quali siano in generale i musei più visitati al mondo (di qualsiasi tipo), abbiamo raccolto un po' di informazioni; questa che segue è la classifica aggiornata.

1- Louvre, Parigi. Con 8.700.000 visitatori all'anno, potete solo immaginare le file all'ingresso se non ci siete mai stati... ma tant'é: la Gioconda o la Venere di Milo valgono da sole un viaggio nella capitale francese.

2- National Museum of China, Pechino. Circa 7.300.000 ospiti, la maggior parte dei quali cinesi, per il più grande museo del paese gestito dallo Stato.

3- Smithsonian National Museum of Natural History e Smithsonian National Air and Space Museum, Washington D.C. A pari merito con 6.900.000 visitatori, due differenti musei della grande Istituzione statunitense.

4- British Museum, Londra. Circa 6.800.000 persone ogni anno ammirano le opere del museo, tra cui la splendida collezione della galleria Egizia.

5- Metropolitan Museum of Art, New York City: 6.300.000 visitatori per il museo che ospita, tra le altre opere, anche la famosa incisione “Adamo ed Eva” di Albrecht Dürer.

6. Musei Vaticani, Città del Vaticano. 6.000.000 di persone all'anno raggiungono il microscopico stato nel centro di Roma per ammirare la magnificenza delle Stanze di Raffaello e la Cappella Sistina.

7. Shanghai Science & Technology Museum, Shanghai. Sono quasi 5.950.000 i turisti che scelgono di scoprire la storia scientifica e tecnologica nella più moderna città cinese.

8. National Gallery, Londra. Almeno 5.900.000 visitatori per il museo britannico che ospita grandi opere pittoriche dei più grandi maestri europei di tutti i tempi, da Leonardo a Rembrandt, da Michelangelo a Velázquez.

9 -. National Palace Museum, Taipei. Entra a sorpresa nella Top 10 con 5.288.000 visitatori all'anno questo museo della capitale di Taiwan, che ospita opere d'arte e manufatti cinesi.

10- Natural History Museum, Londra. Ancora la capitale inglese a chiudere la classifica, con 5.200.000 persone che hanno scelto il famoso museo di Kensington in quest'ultimo anno.

Curiosamente, come si può notare, l'Italia – pur potendo contare su alcuni celeberrimi musei, tra cui la Galleria degli Uffizi di Firenze, ad esempio – e buona parte dei grandi musei d'arte europei (pensiamo al Prado di Madrid, per citarne solo uno) sono incredibilmente tagliati fuori dalle classifiche dei più visitati; non per questo sono meno belli o meno importanti, ma nel XXI secolo i numeri del turismo di massa premiano, se così vogliamo dire, soprattutto il mondo anglofono e la Cina.
  •  

 Pubblicato da il 01/06/2017 - 620 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close