Cerca Hotel al miglior prezzo

Stoccolma in estate: 4 mete alternative da non lasciarsi sfuggire

Cosmopolita e ultramoderna, sostenibile e ipertecnologica, per noi europei Stoccolma è da sempre la città da prendere a modello a livello di vivibilità, ottimi servizi ed elevata qualità della vita. Un luogo invidiabile che, oltre a godere di una posizione naturale privilegiata, tra laghi mare e foreste, sembra avere tutti i pregi della metropoli in termini di opportunità e attrattive culturali senza soffrire degli svantaggi legati a caos e sovrappopolazione.

Rispettosissima dell’ambiente e perfettamente a misura di bambino, è una capitale che dà innegabilmente il meglio di sé da maggio a settembre, quando sia turisti che autoctoni possono trarre il meglio dalla sua luce e dalle interminabili giornate e la città, finalmente liberata dal lunghissimo inverno, sembra letteralmente esplodere di energia e vitalità.
Al di là dei luoghi tradizionali da visitare a Stoccolma consigliati dalle guide turistiche, in quest’articolo vi proponiamo 4 mete alternative per un itinerario un po’ insolito che vi aiuterà a scoprire il lato più giocoso e sorprendente della capitale svedese.

Fare sightseeing sui tetti di Stoccolma


Alternativa originale alla visita dei musei per coloro che non soffrono di vertigini, la possibilità di scoprire Stoccolma da una visuale diversa attraverso un percorso guidato sui tetti della città, con tanto di caschetto e imbracature di sicurezza. Un sightseeing che muove dall’isola di Riddarholmen (anche detta l’isola della nobiltà), situata nel cuore della capitale vicino alla città vecchia di Gamla Stan, e che in circa un’ora e 15 minuti percorrerà l’intero tetto del Vecchio Parlamento. Da qui godrete di uno spaccato di impronta medievale, fra camini e guglie, tetti e rame, vicoli stretti e piazze acciottolate, mentre l’assenza di edifici alti (una legge svedese è intervenuta a salvaguardare lo skyline) vi permetterà di spaziare molto lontano con lo sguardo e di farvi un’idea precisa dell’intera geografia della capitale. Uno spettacolo che vi ricompenserà generosamente della fatica e delle paure iniziali.

Visitare il Museo degli Abba


Leggendario gruppo pop svedese degli anni ’70, gli ABBA sono stati la band a vendere il maggior numero di dischi in carriera (quasi 380 milioni di copie): l’immaginario di chi ha vissuto quegli anni non può prescindere dalle sonorità del celebre musical Mamma Mia e dalle mise luccicanti ed eccessive che accompagnavano ogni loro esibizione. Stoccolma gli ha dedicato il museo interattivo Abba The Museum sulla centralissima isola di Djurgarden: qui, al motto di “Diventa il quinto membro degli ABBA”, fra video, costumi originali, karaoke e set del musical, è ripercorrerete l’intera storia della band. Dall’infanzia di Agnetha, Bjorn, Benny e Anni-Frid (le iniziali dei loro nomi formano l’acronimo ABBA) al loro esordio nel mondo della musica, dai trionfali successi allo scioglimento del gruppo. Fra gioiosità e nostalgia, una tappa irrinunciabile per gli amanti della musica!

Tentare la Fortuna al Casinò di Stoccolma

Se l’estate scandinava promette per lo più temperature miti e giornate assolate, non è purtroppo immune da pioggia e tempo uggioso. Se il meteo fa i capricci ma non avete voglie di rintanarvi in un museo, entrare al Casinò Cosmopol di Stoccolma può rivelarsi un’ottima maniera per passare qualche ora di svago tentando la fortuna e mettendo alla prova le vostre abilità. Ospitato in un antico edificio al n. 65 di Kungsgatan, originariamente sede di un vecchio teatro, il Casino di Stoccolma ha ancora prestigiose sale decorate con bellissimi affreschi. Luogo di richiamo internazionale dal 2003, si articola in 4 piani consacrati al divertimento per neofiti e professionisti: sono a vostra disposizione 412 slot di eccellente qualità, i più famosi giochi da tavolo (Blackjack, Punto Banco e Roulette) e una Poker Room comprensiva di ogni diversa variante del gioco.
Temete di non essere abbastanza preparati? Per allenarsi prima di partire per Stoccolma vi basteranno uno smartphone e una connessione ad internet: sicuri e legali, i casino mobile AAMS vi permettono di prendere facilmente confidenza con i vostri giochi preferiti prima di vivere l’emozione del casino fisico, giocando senza alcun rischio da casa, sui mezzi pubblici o nelle ore di attesa in aeroporto.

L’isola di Sandò per un tuffo rigenerante

Oltre a regalare l’emozione del classico boat tour sullo splendido arcipelago della capitale, non tutti sanno che l’estate svedese può concedere anche l’ebrezza di un tuffo in mare nelle acque di Sandö, l’isola più esterna di Stoccolma. Se decidete di fare un’escursione di un giorno in località Sandhman, sulla parte opposta dell’approdo, con una camminata di 20 minuti potrete raggiungere un’ampia spiaggia di sabbia fine, ideale per un bel bagno nelle fresche acque del Mar Baltico a dispetto delle latitudini (qui le temperature estive arrivano fino ai 28°/30°). A sugellare l’atipico scenario, una folta pineta estesa alle spalle della distesa sabbiosa sarà il posto perfetto per consumare un pranzetto veloce a base di specialità svedesi: via libera a marmellate di frutti di bosco, biscotti allo zenzero, liquirizia salata e le aringhe sottaceto.
  •  

 Pubblicato da il 11/05/2022 - - ® Riproduzione vietata

27 Maggio 2022 L'Infiorata di Noale

Quando l’arte incontra la religione e la bellezza si fonde con la ...

NOVITA' close