Foto 26 di 30

UNESCO 2014, le foto di tutti i nuovi siti. Italia a quota 50 con Langhe e Monferrato

3 Vota   

Falesie di Stevns Klint, Danimarca - Questo sito geologico comprende 15 km di falesia costiera ricchi di fossili, offrendo la prova eccezionale dell'impatto del meteorite Chicxulub, che si schiantò sul pianeta alla fine del Cretaceo, circa 65 milioni di anni fa. I ricercatori pensano che questo abbia causato la più grande estinzione di massa della Storia, responsabile della scomparsa di oltre il 50% di tutta la vita sulla Terra. Il sito ospita una traccia della nube di cenere formata dall'impatto del meteorite, il cui luogo esatto si troverebbe sul fondo del mare al largo della costa della penisola dello Yucatan, in Messico. Un'eccezionale testimonianza di fossili è visibile presso il sito, che mostra la successione completa della fauna e della microfauna che tracciano la ripresa della vita dopo l'estinzione di massa - © Steffen Hoejager / Shutterstock.com