Cerca Hotel al miglior prezzo

Golf all'isola di Mauritius, guida ai percorsi pił belli

Che siate alle prime armi o dei veri professionisti, a Mauritius troverete il campo che fa per voi: infatti, se alcuni sono perfetti per chi si è avvicinato da poco al golf, altri ospitano durante l’anno competizioni di livello internazionale. Quasi tutti i 13 campi da golf presenti sull'isola fanno parte di resort prestigiosi, famosi in tutto il mondo per l’eccellente qualità delle strutture e dei servizi, che vi permetteranno di coniugare la pratica del vostro sport preferito con un soggiorno di lusso.

I percorsi a 18 buche sono 7.

The Legend (par 72, 6.018 metri) e The Link (par 71, 5.942 metri), abbinabili in un campo da 36 buche, sono i due green sulla costa est appartenenti ai Constance Hotels, accessibili agli ospiti delle strutture Belle Mare Plage e Le Prince Maurice, che in dicembre ospitano il Mauritius Golf Open, la più importante competizione golfistica dell’isola.

Il Dinarobin Hotel Golf & Spa e il Paradis Hotel & Golf Club di Beachcomber Hotels offrono a Le Morne uno scenografico campo da golf (72 par, 5.899 metri) dove è possibile seguire corsi di gruppo gratuiti o lezioni private.

Il Touessrok Golf Course (par 72, 6.476 metri) è stato progettato da Bernhard Langer sull’Isola dei Cervi, a Trou d’Eau Douce, a soli cinque minuti di barca dal resort Le Touessrok (Sun Resorts). Mette a disposizione strutture per l’insegnamento e la pratica, tra cui la famosa David Leadbetter Academy.

Le Golf du Château, all’interno del Domaine du Bel Ombre a sud dell’isola, dispone di due campi: un championship da 18 buche (par 72, 6.498 metri) e uno a 9 buche, che si trovano a breve distanza da Le Telfair Golf & Spa Resort e dall’Heritage Golf & Spa Resort, raggiungibili grazie ad un servizio navetta con caddy. Tra una partita e l’altra ci si può concedere una pausa golosa in stile coloniale al ristorante Le Chateau, che ambienta pranzi, cene e té pomeridiani in un ambiente raffinato.

Il Tamarina Golf Estate & Beach Club, situato all’interno della costa ovest, è il primo e unico Golf Estate sull’isola di Mauritius (par 72, 6.800 metri). Oltre alla moderna club house dispone di un esclusivo Beach Club, dove gli ospiti possono rigenerarsi al ristorante o al bar a bordo piscina. Gli hotel convenzionati con il Tamarina sono il Taj Exotica Resort & Spa, lo Sugar Beach Resort, La Pirogue, il Sofitel Impérial, Le Sands Resort, l'Hilton Resort & Spa, il Klondike Hotel e le Villas Caroline.

Infine il Gymkhana Club, a Vacoas, nel cuore dell’isola. Fondato nel 1902, rappresenta la più antica scuola di golf di Mauritius, con più di 1900 membri e un campo 18 buche (par 68, 4.870 metri).

6 sono invece i green a 9 buche.
Il campo del One&Only Le Saint Géran (par 33), la cui clubhouse ospita la David Leadbetter Golf Academy, con lezioni per tutti i livelli. Il Shandrani Spa & Resort a Blue Bay, il primo 5 stelle all inclusive, possiede un campo (par 72 pitch & putt, 767 metri) con accesso gratuito per gli ospiti di Beachcomber Hotels. Il campo del Maritim Hotel (par 29) sulla Baie aux Tortues a Balaclava, dispone di Clubhouse con accesso libero per i clienti e corsi per principianti o di livello avanzato. Anche il Trou aux Biches di Beachcomber Hotels, sulla costa nord-occidentale, è dotato di un campo (par 32) aperto a tutti gli ospiti Beachcomber e agli esterni su prenotazione. Le Coco Beach a Belle Mare, del gruppo Sun Resorts, ha un green ideale per i meno esperti. A disposizione degli ospiti di Le Telfair e dell’Heritage, i campi a 9 e a 18 buche di Le Golf du Château.

Fonte: Ente del Turismo Isola di Mauritius
  •  

 Pubblicato da - 23 Maggio 2012 - © Riproduzione vietata

close