Cerca Hotel al miglior prezzo

I Festival degli Artisti di strada in Italia: elenco dei maggiori

Pagina 1/2

Siamo abituati a vederli nelle strade e nelle piazze di molte città, soprattutto in estate, quando il meteo è più favorevole. Gli artisti di strada, ormai noti a tutti con l'appellativo inglese di buskers, si muovono per definizione di festa in festa, di paese in paese, per animare le sagre e gli eventi in calendario.
Da anni esistono anche festival a loro dedicati, nei quali artisti da tutta Italia – e spesso anche ospiti internazionali – sono invitati ad esibirsi e a mostrare le proprie abilità: giocolieri, equilibristi, trampolieri, clown, musicisti, mangiafuoco e molte altre categorie si ritrovano per celebrare l'arte di strada.

Le regole in campo sono da sempre l'interazione con il pubblico, la capacità di improvvisare e l'offerta libera – possibilmente spontanea, se l'esibizione è piaciuta – da raccogliere nell'immancabile cappello alla fine dello spettacolo.

Segnaliamo in questo articolo i migliori festival di artisti di strada in Italia per qualità e tradizione, coscienti comunque che ne nascono sempre dei nuovi e che l'elenco è in continua evoluzione.

Ferrara Buskers Festival, Emilia-Romagna


Cominciamo da Ferrara, dove ogni anno dal 1988 si svolge il più importante festival di artisti di strada in Italia, che è anche il più antico festival di musicisti di strada in Europa.
Il Ferrara Buskers Festival è infatti incentrato sulla musica, per quanto vi sia spazio anche per altre tipologie di artisti. Negli anni la rassegna ha visto cambiare la propria formula e la durata, ma si è sempre svolto nella seconda metà di agosto raccogliendo un enorme successo di pubblico, registrando ogni volta centinaia di migliaia di presenze.
La suggestiva location – nello specifico il bellissimo centro storico della città emiliana, dominato dal Castello Estense – è ulteriore motivo di attrazione per chi vuole unire il divertimento degli spettacoli al piacere di una visita a Ferrara.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo del Ferrara Buskers Festival.

Artisti in Piazza a Pennabilli, Emilia-Romagna


Ci spostiamo nella vicina Romagna, per la precisione a Pennabilli, sulle colline in provincia di Rimini.
Nato nel 1997, il Festival Internazionale di Arti Performative “Artisti in Piazza” richiama ogni anno tantissimi spettatori – una media stimata di 40.000 persone – per quattro giorni nel mese di giugno.
L'evento, ospitato in uno dei borghi più belli dell'Emilia-Romagna, propone dal pomeriggio fino alla notte spettacoli di artisti nazionali e internazionali che spaziano a 360° dalla musica al teatro, dal circo alla clownerie.
Oltre agli spettacoli, il festival propone anche eventi dedicati espressamente ai bambini, laboratori, mercatini, mostre e installazioni.

Mercantia a Certaldo, Toscana


In provincia di Firenze, Certaldo non è solo uno dei borghi medievali più belli della Toscana, ma è ormai da molti anni anche la casa di Mercantia, un festival del teatro di strada che nel tempo si è evoluto fino ad assumere una nuova fisionomia e una nuova denominazione, quella di Festival Internazionale del Quarto teatro.
Il progetto è aperto e in divenire, ma come ogni anno l'appuntamento è nel mese di luglio, con centinaia di artisti nazionali e internazionali che propongono decine di spettacoli.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo del Festival Mercantia a Certaldo.

Ibla Buskers a Ragusa, Sicilia


Nell'affascinante cornice di Ibla, il quartiere barocco di Ragusa dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, si ripete ogni anno l'appuntamento con la più importante festa di artisti di strada della Sicilia.
A differenza della maggior parte dei festival di questo tipo, l'Ibla Buskers non si svolge in estate, bensì nel mese di ottobre: l'invidiabile clima siciliano permette ovviamente lo svolgimento di questa kermesse anche in autunno.
Teatro, musica, circo, acrobazia, giocoleria e tante altre discipline invadono le strade e le piazze di Ragusa Ibla per quattro giorni in cui la città si trasforma in un'enorme festa orgogliosamente meticcia.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo sull'Ibla Buskers, Festa di Artisti di Strada.

Bascherdeis a Vernasca, Emilia-Romagna


Torniamo in Emilia, nel caratteristico borgo medievale di Vernasca, in provincia di Piacenza.
Il Bascherdeis – Festival Internazionale degli Artisti di Strada torna ogni anno tra le montagne della Val d'Arda portando con sé ospiti da tutto il mondo.
Per l'occasione i baschers, secondo la trascrizione ironicamente italianizzata dagli organizzatori del festival, stupiscono con la loro bravura e le loro stravaganze le circa 20.000 persone che raggiungono il paesino sconvolgendo allegramente per qualche giorno la tranquillità dell'Appennino.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo sul Bascherdeis il Festival degli Artisti di strada a Vernasca.

Sarnico Busker Festival, Lombardia


La ricchezza dell'Italia risiede nell'incredibile varietà di paesaggi, scorci e bellezze naturali di cui dispone.

... Pagina 2/2 ... In Lombardia, nella cornice privilegiata del Lago d'Iseo, si svolge a luglio il Sarnico Busker Festival, che in realtà si sviluppa nelle due località “cugine” di Sarnico (BG) e Paratico (BS), collegate tra loro da un ponte che unisce le due sponde del lago.
Centinaia di spettacoli prendono vita grazie alla presenza di artisti provenienti dall'Italia e dall'estero, che si cimentano cirque nouveau, danza, teatro urbano, giocoleria, marionette e una grande varietà di proposte, tra postazioni fisse ed esibizioni itineranti.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo dedicato al Sarnico Busker Festival.

Lonato in Festival, Lombardia


Rimaniamo in Lombardia, per la precisione nella provincia di Brescia per scoprire uno dei più giovani festival emergenti, quello di Lonato del Garda.
L'appuntamento con Lonato in Festival è a inizio agosto e anche in questo caso la location vale da sola l'esperienza: la Rocca Visconteo Veneta e il suo parco sono lo sfondo di un evento che propone diverse forme artistiche e contenuti culturali, che spaziano dalla musica al circo contemporaneo, passando per la danza e la clownerie.
A fare da contorno, visite guidate, spazi relax, mercatino dell'artigianato e stand gastronomici.

Mojoca a Moio della Civitella, Campania


Nell'entroterra salernitano, tra le montagne del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il piccolo comune di Moio della Civitella ospita dal 2007 il Mojoca Festival Artisti di Strada, che sta crescendo anno dopo anno e richiamando un pubblico sempre più numeroso
Nelle strade del borgo gli artisti si esibiscono in spettacoli gratuiti – ma non dimenticate, alla fine, il contributo nel cappello – per tre serate (e fino a notte inoltrata), suddivisi in un cartellone principale e una sezione off, mentre i laboratori per i bambini si svolgono nel pomeriggio.

Gallura Buskers Festival a Santa Teresa, Sardegna


Il Festival Internazionale di artisti di strada che si svolge a Santa Teresa Gallura, all'estremità settentrionale della Sardegna, seppure di recente invenzione, è ormai uno dei più importanti appuntamenti di questo genere della regione.
Artisti di strada provenienti da tutto il mondo si incontrano nel mese di luglio per questa rassegna che porta in paese i colori e la spensieratezza degli spettacoli, ai quali assistono tanto gli abitanti del posto quanto i numerosi turisti che scelgono questa località balneare per le proprie vacanze.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo dedicato al Gallura Baskers Festival.

Artistrada a Colmurano, Marche


Un festival internazionale nato come Sagra della Pizza: era il 1995 e l'evento si chiamava Pizzagra.
Con gli anni, quella che era una semplice festa di paese, si è trasformata in Artistrada, che oggi accoglie tutti i generi dell’arte di strada, i quali diventano ancora più intriganti grazie ai suggestivi luoghi che li ospitano. Dalla clowneria all'equilibrismo, passando per spettacoli del fuoco, magia, musica e danza, infatti, l'essenza nomade degli artisti di strada trova casa, per qualche giorno, nel centro storico di Colmurano (MC), uno dei borghi più belli delle Marche.
Date e maggiori informazioni nel nostro articolo dedicato al Buskers Fesival di Artistrada.

...di Strada...in Strada a Santa Sofia, Emilia-Romagna


Uno degli appuntamenti più attesi dell'estate romagnola è quello con il Festival internazionale delle arti performative del circo teatro della musica, che si svolge dal lontano 1992 a Santa Sofia, piccolo borgo attraversato dal fiume Bidente nell'Appennino forlivese.
Siamo a pochi chilometri dalla famosa diga di Ridracoli e dal confine con la Toscana: qui ogni anno si radunano centinaia di artisti provenienti da tutto il mondo per esibirsi nelle strade e nelle piazze animate per l'occasione anche dal mercatino “La Buskerella”.
Tanta musica, moltissimi spettacoli, una grande energia: l'arte di strada trova sempre a Santa Sofia il luogo ideale per mostrarsi al pubblico.

Bajocco Festival ad Albano Laziale, Lazio


Oltre 100.000 visitatori affollano il centro storico di Albano Laziale durante le giornate del Bajocco Festival, che si svolge ogni anno all'inizio di settembre.
Il nome del festival è preso dal bajocco, l'antica moneta in circolazione tra il XV e il XIX secolo: senza troppi giri di parole rimanda al gesto che gli artisti di strada fanno al termine dell'esibizione, quando espongono il cappello per raccogliere le monete dell'offerta libera.
Durante il weekend dell'evento, gli artisti prendono possesso delle piazze e delle vie della cittadina per trasformarla in un grande teatro a cielo aperto, con decine di spettacoli gratuiti realizzati da musicisti e circensi, tra i migliori performers in circolazione,