Foto 6 di 21

Fine del mondo: i luoghi dove sopravvivere alla profezia Maya, sicuri dal punto di vista geologico, geografico e mistico

5 Vota   

Roraima, Venezuela – Guyana - Brasile
E' sicuramente una montagna magica, ed un luogo assolutamente unico del nostro pianeta, tant'è che i suoi paesaggi particolari ispirarono Sir Arthur Conan Doyle ed il suo famoso romanzo “Il mondo perduto” (The lost world). Con i suoi 2.739 metri il Roraima è il Tepui più alto della zona (le montagne piatte della Gran Sabana) e possiede una varietà di piante e di specie endemiche che ci dicono che qui la vita è sopravvissuta alle tanti catastrofi del passato. Chi si vuole proteggere dall'alto ha ampie possibilità di trovare riparo dentro al El labirinto, un dedalo di rocce non distante dal triplo confine, tra Venezuela, Brasile e Guyana, che è rimarcato da un cippo commemorativo. Qui la mappa interattiva.

© Vadim Petrakov / Shutterstock.com