Foto 8 di 21

Fine del mondo: i luoghi dove sopravvivere alla profezia Maya, sicuri dal punto di vista geologico, geografico e mistico

4 Vota   

Monte Ararat Turchia
A dire il vero questo non sarebbe proprio il luogo adatto per rifugiarsi, dopo tutto si parla di un enorme stratovulcano, e cioè uno dei tipi più pericolosi di vulcani, che possono avere una forte attività esplosiva. Rende peggiore la situazione la presenza di una grande calotta glaciale, che riveste completamente la sua cima di 5.137 m: in caso di eruzione causerebbe sia potentissime esplosioni freatomagmatiche, che anche pericolosissime colate di fango bollente (Lahar). Però è il monte Ararat della Turchia, e siccome è andata bene a Noè, con la sua Arca, e logico pensare che possa essere ancora una volta il monte, su cui l'uomo possa trovare rifugio dalle calamità naturali. E' quindi, solamente, una questione di ...fede! Qui la mappa interattiva.

© Alexander Ishchenko / Shutterstock.com